Addobbi natalizi e decorazioni natalizie fai da te

Condividi L'articolo su

Quando arriva il Natale tra le cose più belle c’è proprio quella di addobbare la propria casa. Se siete creativi e non volete spendere troppo per le decorazioni ecco alcune utili idee di addobbi natalizi fai da te.

Luci, regali e addobbi natalizi riempiono le case degli italiani, e non solo, in questo periodo dell’anno. Se non siete ancora soddisfatti delle vostre decorazioni e avete a disposizione un po’ di tempo libero ecco alcune idee facili da realizzare ma molto belle da vedere.

Un paesaggio di barattoli come centrotavola

Il centrotavola non serve solo durante un pranzo o una cena ma può costituire una decorazione, rientrante negli addobbi natalizi, da tenere su un tavolo basso o un mobile anche per tutto il resto delle feste. Per realizzare un paesaggio di barattoli vi servirà: un vassoio o un tagliere di legno, alberelli e palline colorate, neve finta, barattoli di varie dimensioni, muschio e colla a caldo.

Si parte decorando i singoli barattoli, qui ci si può proprio sbizzarrire, potete porre al loro interno le varie decorazioni di cui disponete nel modo che ritenete più bello e consono al resto delle decorazioni. La fantasia e la creatività in questi casi sono fondamentali. Una volta riempiti i barattoli aggiungete, sia dentro che fuori, un po’ di neve finta. Questo sarà il tocco natalizio perfetto per creare la giusta atmosfera. Quando si è soddisfatti del risultato ottenuto è il momento di assemblare il paesaggio dei barattoli, quindi servendosi della colla a caldo, attaccate i barattoli al supporto scelto (vassoio o tagliere) secondo il proprio gusto e la vostra idea di partenza. Fatto questo si passa all’ultimo passaggio di rifinitura del centrotavola andando ad aggiungere un po’ di muschio qua e là, sopra il vassoio, tra e sopra i barattoli. Il risultato sarà davvero molto bello e lascerete i vostri commensali sicuramente senza parole.

Addobbi natalizi

Addobbi natalizi e decorazioni natalizie fai da te – UNSPLASH

Addobbi natalizi all’uncinetto

Per coloro che sanno lavorare all’uncinetto è il momento di divertirsi creando con il filo le tipiche figure natalizie. Un’idea può essere quella di realizzare delle decorazioni all’uncinetto, con cui addobbare l’albero di Natale, a forma di piccole campanelle o piccoli angioletti. Questi sono semplici da realizzare, è sufficiente del filo di colore rosso e bianco e dei nastrini dorati con cui rifinire le campanelle e infine creare l’aggancio per poterle appendere all’albero. Si può anche pensare di realizzarne tante di colori diversi, tutto dipenderà dallo stile e dai colori decisi per le vostre decorazioni per il Natale 2022.

Segnaposto in feltro

Un’altra idea molto carina per realizzare dei segnaposto che possano addobbare le tavole nei giorni di festa è quella di ritagliare il feltro, un materiale che si presta molto bene per questo tipo di lavoro fai da te. L’occorrente è: del feltro, del cartoncino colorato, della colla a caldo e le decorazioni che preferite come per esempio dei nastrini. Non sarà necessario avere grandi doti sarà sufficiente, infatti, ritagliare dei quadrati e poi piegare tre angoli verso il centro e incollarli con colla a caldo. Quelle che verranno fuori sono delle piccole buste da lettere in cui poter inserire dei cartoncini con i nomi dei commensali. A piacimento potete poi aggiungere delle decorazioni, come dei fiocchetti fatti con i nastrini o delle stelline o degli alberelli.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo il bilancio stimato da Coldiretti, lo scorso Natale, gli italiani hanno speso 2,5 miliardi di euro per i cibi e le bevande consumati tra la cena della vigilia e il pranzo natalizio. Questo numero comporta un aumento del 38% di quanto speso l’anno precedente, ovvero il 2020. In particolare sono stati spesi 900 milioni di euro l’acquisto di pesce, carne e salumi, 510 milioni per spumante, vino e altre bevande, 260 milioni di per prodotti di panetteria e dolci come panettone e pandoro, 500 milioni per ortaggi, conserve, frutta fresca e secca, 180 milioni per pasta e pane e infine 170 milioni di euro per formaggi e uova.
  • Sempre dalle stime di Coldiretti emerge che 3,5 milioni gli italiani, sempre nel 2021, hanno festeggiato in ristoranti, agriturismi e pizzerie. I restanti, più tradizionalisti e anche la maggior parte, hanno preferito festeggiare in casa e tra coloro che hanno preparato le varie pietanze è stata calcolata una tempistica pari a 2,9 ore trascorse ai fornelli.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Biologa