Vai al contenuto
San Valentino

Oggi si festeggia San Valentino, il giorno degli innamorati: ma come stanno davvero le coppie in Italia?

Condividi L'articolo su

Il giorno di San Valentino, noto anche come festa degli innamorati, è una celebrazione dedicata all’amore romantico, festeggiata il 14 febbraio di ogni anno.

Il nome deriva da una festa cristiana in onore di San Valentino di Terni, sovrapposta alla precedente festività romana dei Lupercali. Nel corso del tempo, questa celebrazione ha assunto una rilevanza sociale e commerciale in molte parti del mondo, andando oltre le tradizioni del passato.

San Valentino: sacro e profano

Popolarmente, il 14 febbraio, le coppie di molti Paesi si scambiano biglietti, fiori, cioccolatini per esprimere amore o affetto reciproco.

Il giorno di San Valentino non è festivo in nessun Paese, sebbene sia osservato come festa ufficiale nella Comunione anglicana e nella Chiesa luterana.

La festa trae origine dalla celebrazione cristiana istituita nel 496 da papa Gelasio I, che sostituì la precedente festività pagana dei Lupercali. Contribuirono alla sua diffusione i Benedettini, custodi della basilica di San Valentino a Terni dall’VII secolo.

Nonostante l’origine religiosa, il tono “sacro” della festa è oggi ormai secondario rispetto a quello commerciale.

La storia della festa degli innamorati

Nell’Antica Roma, attorno alla metà di febbraio, si celebravano i Lupercali, feste di purificazione legate al ciclo di morte e rinascita della natura. Questi festeggiamenti includevano riti di fertilità, tra cui pratiche simboliche di colpi con strisce di pelle su donne per propiziare la fecondità.

Nel tentativo di cristianizzare questa festività, papa Gelasio I istituì la celebrazione di San Valentino, associandola idealmente alla protezione del santo.

La leggenda di San Valentino include la storia del santo che donò una somma di denaro a una ragazza povera come dote per il suo matrimonio, diventando così il protettore degli innamorati.

San Valentino oggi

La commercializzazione della festa è cresciuta nel XX secolo, con l’accento sempre più posto sugli scambi di regali. In Italia, la festa ha radici più recenti, con alcune tradizioni locali come la consegna delle chiavi di San Valentino.

Il giorno di San Valentino, oltre ad essere una celebrazione romantica, è diventato un fenomeno sociale e commerciale globalmente riconosciuto, sottolineando il significato dell’amore romantico nella cultura contemporanea.

San Valentino
Canva

San Valentino, sì! Ma come stanno davvero le coppie in Italia?

Il rapporto Istat relativo al 2021 offre uno sguardo approfondito sulle dinamiche delle coppie in Italia, con particolare attenzione ai matrimoni, separazioni e divorzi.

Dopo l’epoca dell’emergenza pandemica e del lockdown, il rapporto ha evidenziato un ritorno ai livelli pre-Covid per le separazioni e i divorzi. Nel 2021, le separazioni sono state 97.913, con un aumento del 22,5% rispetto al 2020, mentre i divorzi sono stati 83.192, con un incremento del 24,8%. Nonostante ciò, i numeri dei divorzi sono ancora inferiori del 16% rispetto al picco del 2016.

La composizione tra separazioni e divorzi consensuali e giudiziali mostra che l’85,5% delle separazioni si è concluso consensualmente, mentre il 70,9% dei divorzi è stato consensuale.

In aumento i matrimoni religiosi

I matrimoni, sebbene in ripresa, non hanno ancora raggiunto i livelli pre-Covid. Nel 2021, sono stati celebrati 180.416 matrimoni, con un aumento dell’86,3% rispetto al 2020, quando molte coppie avevano rinviato le nozze a causa della pandemia. Tuttavia, questo aumento non è stato sufficiente per recuperare completamente quanto perso nel 2020, con una variazione rispetto al 2019 pari al -2,0%.

Il rapporto ha rilevato un aumento significativo dei matrimoni religiosi, quasi triplicati rispetto al 2020, ma con una diminuzione del 5,1% rispetto al periodo pre-pandemico. Nel 2022, i dati provvisori hanno mostrano un aumento dei matrimoni, in particolare quelli civili, che contribuiscono al +4,8% rispetto al 2021.

… E le unioni civili?

Le unioni civili hanno registrato un notevole aumento del 32,0%, con 142.394 matrimoni nel 2021, più che raddoppiati rispetto all’anno precedente. Sono in aumento anche le nozze con almeno uno sposo straniero (+29,5%) e le unioni tra partner dello stesso sesso (+39,6%).

Il rapporto Istat del 2021 ha offerto uno sguardo dettagliato alle dinamiche delle relazioni in Italia, evidenziando cambiamenti significativi nei matrimoni, separazioni e divorzi, influenzati in parte dalla pandemia e dagli eventi successivi.

San Valentino
Canva

San Valentino 2024: come festeggia oggi l’Italia? Eventi ed iniziative


San Valentino 2024 a Torino

San Valentino 2024 a Torino sarà ricco di iniziative. Un’installazione straordinaria catturerà oggi l’attenzione di tutti: è il cuore di fiori in piazza Castello, realizzato dall’Associazione Fiorai di Ascom Confcommercio.

Da oggi fino al 16 febbraio, questa incantevole creazione floreale composta da 500 mazzetti di gipsofila rossa simboleggerà l’Amore Eterno, rappresentando passione, unione e affetto che resistono nel tempo.

Il cuore di fiori diventa così un’icona di resistenza e tenacia di un sentimento profondo e duraturo, offrendo uno scenario perfetto per scattare foto e selfie. Tutti sono invitati a condividere sui social l’esperienza romantica del Cuore di Fiori, contribuendo a diffondere l’atmosfera di amore e passione che avvolge la città in occasione di San Valentino.

RomAmor 2024, San Valentino nei Musei Civici

Per celebrare San Valentino 2024, i Musei Civici di Roma si trasformano in un palcoscenico di amore e cultura con l’evento “RomAmor”. Questa iniziativa culturale, organizzata dal 13 al 14 febbraio, oggi, offre un’esperienza unica per tutti gli innamorati e non solo, presentando appuntamenti a tema nei musei e itinerari urbani in vari luoghi della città.

Curata da archeologi e storici dell’arte della Sovrintendenza Capitolina, “RomAmor” promette di immergersi nelle storie d’amore più affascinanti e intramontabili.

Le iniziative programmate coprono un vasto spettro di temi romantici e culturali, offrendo agli visitatori una varietà di opportunità per esplorare la città e i suoi musei. Oggi, le iniziative si susseguiranno per l’intera giornata, offrendo una panoramica affascinante della storia e della cultura legate all’amore:

  • A Porta San Sebastiano, sarà possibile esplorare la storia di Valentino, il santo che ha dato il nome alla festa.
  • Due itinerari guideranno alla scoperta della Street Art nel quartiere del Pigneto e delle storie di amore e morte tra le sepolture del Cimitero monumentale del Verano.
  • Al Museo di Casal de’ Pazzi, l’attenzione sarà rivolta agli amori “senza confini” tra specie umane diverse, mentre al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina si racconteranno storie d’amore e sacrificio durante le rivoluzioni risorgimentali.
  • Nella valle delle Camene, si ripercorrerà il mitico amore tra la ninfa Egeria e Numa Pompilio, fino alle promesse d’amore a Ponte Milvio, con storie d’amore e corteggiamenti nell’antica Roma al Circo Massimo, al Teatro di Marcello e nel Rione Pigna, esplorando le sorti delle “malmaritate” e delle “zitelle” in processione per ottenere una dote.
  • Sarà anche possibile esplorare la sala da ballo del Casino Nobile a Villa Torlonia e conoscere le passioni e i tradimenti della famiglia dei Bonaparte-Primoli presso il Museo Napoleonico e le vicende intriganti dei Torlonia al Museo di Roma.
  • La giornata si concluderà al Museo Civico di Zoologia con un’immersione negli amori “bestiali”.

San Valentino 2024 a Pesaro: “Porta il tuo amore al museo”

Oggi a Pesaro si svolge l’iniziativa “Porta il tuo amore al museo”. La campagna è dedicata alle coppie che si presenteranno alle biglietterie di Casa Rossini e dei Musei Civici. In questa giornata speciale, acquistando una Card Pesaro Capitale, le coppie riceveranno in omaggio un’altra card e avranno l’opportunità di condividere il loro amore con la comunità online attraverso l’hashtag #Innamoratidellarte.

Il San Valentino “da Capitale” vuole essere non solo un omaggio all’amore, ma anche un’occasione unica per impegnarsi a vivere insieme l’anno straordinario della Capitale italiana della cultura.

San Valentino
Canva

Verona in love: la città dell’amore festeggia San Valentino!

Verona si trasforma oggi in un tripudio di emozioni con la manifestazione “Verona in Love”! Dal 9 febbraio 2024 (fino ad oggi 14 febbraio) la città delle storie d’amore più celebri si veste di rosso fuoco in onore di San Valentino, attirando turisti e visitatori provenienti da ogni angolo d’Italia e oltre.

D’altronde Verona è la città di Romeo e Giulietta!

Con l’evento “Verona in Love”, la città si anima con una serie di iniziative coinvolgenti: spettacoli, musica e intrattenimento pensati appositamente per gli innamorati, talk, tour interattivi ed enogastronomici, eventi speciali e lo straordinario “Market In Love” che prenderà vita in Piazza dei Signori e nel Cortile Mercato Vecchio.

Il San Valentino a Verona si conferma ogni anno come un’esperienza straordinaria, arricchita da momenti indimenticabili. E se l’amore regna sovrano nella città, perché non sigillare un giuramento di amore eterno all’ombra del balcone di Giulietta? Un gesto romantico che potrebbe diventare il simbolo di un impegno da onorare ogni giorno dell’anno.

Verona in Love promette ancora una volta di trasformare la città in un palcoscenico di amore e romanticismo, offrendo a tutti una meravigliosa occasione di celebrare il sentimento più nobile.

San Valentino 2024: cosa ha organizzato la città di Firenze?

San Valentino 2024 a Firenze si preannuncia come una festa degli innamorati ricca di opzioni, dalle cene romantiche alle visite guidate a tema amore. Ecco una selezione di eventi organizzati a Firenze e nei dintorni per celebrare il giorno degli innamorati.

Brindisi panoramico sulla Torre di Arnolfo

Il Comune di Firenze e MUS.E presentano l’appuntamento tanto atteso degli innamorati fiorentini. Oggi, le coppie avranno l’opportunità unica di salire sulla Torre di Palazzo Vecchio, esplorando il camminamento di ronda e raggiungendo la cima attraverso la scala in pietra per godere di una vista panoramica a 360° sulla città. Allietati dalla musica dal vivo dell’orchestra La Philarmonie, potranno brindare con un bicchiere di Chianti classico 2021 DOCG.

Runforlove (run for Meyer)

Organizzata dalla Fondazione Meyer, la corsa di San Valentino ritorna anche quest’anno con l’obiettivo di sostenere il progetto Play Therapy a favore dei piccoli pazienti dell’ospedale. La corsa virtuale si è svolta nei giorni compresi tra sabato 10 e mercoledì 14 febbraio, oggi, invitando le coppie a partecipare e contribuire a questa nobile causa.

Walking tour alla scoperta dei luoghi dell’amore di Firenze

Un tour a piedi alla scoperta dei luoghi simbolici dell’amore a Firenze è un’esperienza indimenticabile. Dai luoghi legati a Dante e Beatrice alla bellezza del Palazzo di Bianca Cappello nell’Oltrarno, il tour offre un’immersione nei racconti degli innamorati che hanno reso Firenze una città intrisa di romanticismo.

Regala un albero con Treedom

Treedom, impegnata nell’ambito del miglioramento ambientale e sociale, propone un gesto d’amore originale: regalare un albero. Questo dono non solo sorprende le persone amate ma contribuisce anche al bene del pianeta, con gli alberi piantati e curati da comunità di contadini in diversi Paesi. Un gesto simbolico di cura, pazienza e attenzione costanti.

#LoStessoBacio, perché l’amore è di tutte e tutti! L’iniziativa per San Valentino a Latina

“Lo Stesso Bacio”, un’iniziativa dedicata a celebrare l’amore in tutte le sue forme, si ripete a Latina per il dodicesimo anno consecutivo in occasione di San Valentino. L’evento, organizzato da Gay Center e Arcigay, si svolgerà in piazza del Popolo oggi 14 febbraio con il generoso supporto di Perugina.

Durante l’iniziativa, i volontari di Gay Center e Arcigay distribuiranno i famosi cioccolatini “Baci” insieme a cartoline a sostegno dell’amore Lgbt. Le coppie presenti saranno incoraggiate a condividere il loro affetto, baciandosi e postando le loro foto sui social media utilizzando l’hashtag “#LoStessoBacio”. Questo gesto mira a sottolineare che l’amore appartiene a tutti, e ogni bacio ha lo stesso valore.

Gli appuntamenti di “Lo Stesso Bacio” sono stati annunciati da Gay Center, con il primo evento oggi a Latina in piazza del Popolo, seguito da altri incontri nelle province del Lazio. L’iniziativa si estenderà alla Capitale, a Viterbo, Frosinone e Rieti, coinvolgendo diverse comunità e sottolineando l’importanza dell’inclusività e del rispetto nell’espressione dell’amore.

San Valentino
Canva
San Valentino: idee per decorare casa e creare un’atmosfera romantica
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News