Ispirazioni dal Mondo: arredamento, decorazione e complementi d’arredo

Creare atmosfere uniche è senza dubbio uno degli aspetti più belli della professione di designer di interni. Avere a disposizione un ambiente da plasmare e trasformare in qualcosa di suggestivo, in grado di suscitare emozioni in chi vi entra, vi abita, o vi soggiorna, è una sensazione stimolante ed esaltante.

Ma dove si può trovare ispirazione per immaginare quel mood, quell’atmosfera unica di cui abbiamo parlato, soddisfacendo le aspettative dei committenti senza scivolare sulla buccia di banana dell’omologazione passiva alle tendenze del momento?

Spesso l’ispirazione ci giunge dall’ osservazione del nostro straordinario Pianeta e delle popolazioni che, in modi diversissimi, lo abitano, insomma, ispirazioni dal Mondo.

chambres-hotes.fr

modemoiselle.it

Trovare ispirazioni dal Mondo per creare qualcosa di unico

Gli “abitanti” infatti sono una categoria complessa e variegata, tanto quanto gli ambienti naturali e le popolazioni che in essi si sviluppano. Ogni popolo ha il suo modo di rapportarsi con il territorio, di costruire, di abitare, di decorare, di fare arte.

È da queste ispirazioni dal Mondo che talvolta anche i migliori designer traggono spunti per creare ambienti o prodotti suggestivi.

Designer del calibro di Jamie Drake e Jan Showers hanno dichiarato di trovare molta ispirazione nei viaggi e nelle fotografie di terre lontane, mentre Victoria Hagan ha spiegato come la peculiare prospettiva sulla superficie terrestre di cui si può godere viaggiando in aereo spesso le dia l’ispirazione per l’uso del colore.

Che la contaminazione creativa con colori, forme e stili provenienti da varie culture possa produrre risultati unici e suggestivi è dimostrato anche dal caso di designers come Fernando Santangelo, o Pamela e Ramin Shamshiri. Il primo, di origini uruguaiane, ha spiegato come i ricordi infantili delle architetture e dei colori tradizionali del suo paese di origine costituiscano ancora oggi la base per molte sue ispirazioni.

Pamela e Ramin invece, nati a Teheran da madre italiana e padre iraniano, traggono ispirazioni dal Mondo e raccontano come per i loro prestigiosi progetti si ispirino agli scenari antichi e affascinanti di Roma e Teheran, e all’estetica degli anni ‘40.
Come queste contaminazioni possano convivere? Una domanda superflua, è sufficiente guadare il risultato creativo.

travel.jumia.com

Il patrimonio creativo dell’artigianato tradizionale

A volte le forme più arcaiche di artigianato etnico tradizionale possono diventare l’ispirazione per nuovi oggetti che riscaldino e movimentino l’atmosfera delle abitazioni di tutto il mondo, o, se siamo dei globe-trotter, possono diventare cimeli unici che nobilitano il nostro progetto decorativo.

Trarre ispirazioni dal Mondo quando si progetta un ambiente non significa per forza tentare di ricreare integralmente lo stile etnico di una abitazione tradizionale, può voler dire più semplicemente cogliere i colori, le atmosfere, le energie peculiari di un certo luogo del Pianeta, declinandole in vari modi nello studio degli accostamenti di tonalità, linee e volumi dal gusto contemporaneo ed eclettico.

Alcune aziende, che come Habitante hanno la passione per le ispirazioni dal Mondo e hanno particolare attenzione per il Pianeta e per gli abitanti umani e non umani che lo popolano, riescono a coniugare la produzione di oggetti semi artigianali o artigianali, dal gusto etnico ed esotico, al sostegno dell’artigianato locale e delle politiche di salvaguardia dell’ambiente.

Talvolta arredare e decorare con gusto, curiosità e cultura può coniugarsi a costi ragionevoli e lavoro sostenibile.
In fondo, arredare la propria casa è un modo per comunicare chi siamo, e degli animi avventurosi ed eclettici non possono che trarre ispirazioni dal Mondo.