Vai al contenuto
città più antiche del mondo

Quali sono le città più antiche del mondo?

Condividi L'articolo su

La storia dell’umanità è profondamente intrecciata con la nascita e lo sviluppo delle città. Le città non sono solo luoghi di abitazione, ma centri di cultura, commercio, politica e innovazione. Scopriamo insieme le 20 città più antiche del mondo, luoghi che hanno visto sorgere civiltà e che, ancora oggi, portano con sé l’eredità di millenni di storia.

Quali sono le 20 città più antiche del mondo?

1. Gerico, Palestina: la città dei misteri

Situata nella Cisgiordania, Gerico è considerata la città più antica abitata ininterrottamente nel mondo. Le sue origini risalgono a oltre 11.000 anni fa, con tracce di insediamenti che datano all’epoca natufiana, intorno al 9000 a.C. Gerico è famosa per le sue antiche mura e per il ruolo centrale nella Bibbia. Gli scavi archeologici hanno rivelato torri, mura e resti di antichi insediamenti che testimoniano la sua importanza strategica e culturale fin dai tempi più remoti.

2. Biblo, Libano: la culla dell’alfabeto

Biblo, conosciuta come Byblos in greco, è una città costiera libanese la cui fondazione risale al 5000 a.C. Questa città è stata un importante centro commerciale per i Fenici, noti per aver sviluppato uno dei primi alfabeti. Biblo ha ospitato molte culture, dai Cananei agli Egiziani, ai Fenici, contribuendo in modo significativo alla scrittura e alla civilizzazione mediterranea.

3. Aleppo, Siria: la perla della via della seta

Aleppo, situata nella Siria settentrionale, ha una storia che risale al 4300 a.C. La città è stata un punto nevralgico lungo la Via della Seta, collegando il Mediterraneo all’Asia. Aleppo è nota per la sua cittadella, i suq coperti e le antiche moschee. Nonostante i recenti conflitti, Aleppo conserva ancora una parte della sua magnificenza storica e architettonica.

4. Damasco, Siria: la città oasi

Damasco, spesso descritta come la città più antica abitata ininterrottamente, risale al 3000 a.C. È stata una città cruciale per molte civiltà, dai Aramei ai Greci, ai Romani, ai Bizantini, e infine agli Arabi. Damasco è famosa per la sua architettura islamica, il mercato Al-Hamidiyah e la Grande Moschea degli Omayyadi.

5. Suza, Iran: il cuore dell’Impero Elamita

Fondata intorno al 4200 a.C., Suza è una delle città più antiche del mondo. Situata nell’odierno Iran, è stata la capitale dell’antica Elam e successivamente un centro importante per i Persiani. Suza è conosciuta per le sue rovine archeologiche, tra cui palazzi reali e templi, che riflettono la sua storia ricca e complessa.

6. Plovdiv, Bulgaria: la città delle colline

Plovdiv, una delle città più antiche in Europa, risale al 4000 a.C. È situata in Bulgaria e si estende su sette colline. La città ha visto passare Traci, Greci, Romani, Bizantini e Ottomani, ognuno dei quali ha lasciato un’impronta significativa. Plovdiv è rinomata per il suo teatro romano, l’antico foro e la città vecchia con le sue case in stile rinascimentale bulgaro.

città più antiche del mondo
Pixabay

7. Sidone, Libano: l’Antica città Fenicia

Sidone, fondata intorno al 4000 a.C., è una delle città più antiche della costa fenicia. La sua posizione strategica nel Libano ha reso Sidone un centro commerciale e marittimo di grande importanza. Sidone è famosa per i suoi antichi porti, i mercati e i resti di templi fenici che testimoniano la sua grandezza passata.

8. Fayyum, Egitto: l’Oasi del Medio Egitto

Fayyum, originariamente chiamata Shedet dagli Egiziani e Crocodilopoli dai Greci, è abitata fin dal 4000 a.C. Situata nell’oasi omonima, è stata un importante centro agricolo e religioso. Fayyum è famosa in Egitto per i suoi canali di irrigazione, templi e il culto del dio coccodrillo Sobek.

9. Gaziantep, Turchia: la città della cucina anatolica

Gaziantep, con una storia che risale al 3650 a.C., è una delle città più antiche della Turchia. È conosciuta per la sua posizione strategica lungo le rotte commerciali tra il Mediterraneo e la Mesopotamia. Gaziantep è celebre per la sua cucina, i mercati e i resti delle antiche civiltà che l’hanno abitata.

10. Beirut, Libano: La Parigi del Medio Oriente

Beirut, abitata fin dal 3000 a.C., è la capitale del Libano. La città ha visto passare Fenici, Romani, Bizantini e Ottomani, ognuno dei quali ha lasciato una profonda influenza sulla sua cultura e architettura. Beirut è famosa per la sua vita culturale vivace, il centro storico e i resti delle antiche civiltà che la popolavano.

11. Luxor, Egitto: il museo a cielo aperto

Luxor, conosciuta nell’antichità come Tebe, è abitata fin dal 3200 a.C. È uno dei luoghi più importanti dell’antico Egitto, con templi monumentali come il Tempio di Luxor e il complesso di Karnak. Luxor è anche nota per la Valle dei Re, dove furono sepolti molti faraoni.

12. Atene, Grecia: la culla della democrazia

Atene, fondata intorno al 3000 a.C., è una delle città più antiche del mondo e il cuore della civiltà greca antica. La città è famosa per l’Acropoli, il Partenone e per essere il luogo di nascita della democrazia. Atene ha influenzato profondamente la filosofia, l’arte e la politica occidentale.

13. Varanasi, India: la città sacra del Gange

Varanasi, conosciuta anche come Benares, è abitata fin dal 3000 a.C. È una delle città più antiche del mondo e un importante centro religioso per l’induismo. Varanasi è famosa per i suoi ghats sul fiume Gange, dove si svolgono rituali di purificazione e cerimonie funebri.

14. Cholula, Messico: la città delle Piramidi

Cholula, fondata intorno al 2000 a.C., è una delle città più antiche delle Americhe. Situata in Messico, è nota per la Grande Piramide di Cholula, una delle strutture piramidali più grandi del mondo. Cholula è stata un importante centro religioso e culturale per gli Aztechi e altre civiltà precolombiane.

15. Argos, Grecia: la città di Perseus

Argos, abitata fin dal 2000 a.C., è una delle città più antiche della Grecia. Conosciuta nella mitologia greca come la città di Perseus, è stata un importante centro miceneo e successivamente greco. Argos è rinomata per i suoi resti archeologici, tra cui il teatro antico e il Tempio di Era.

16. Hebron, Palestina: la città dei Patriarchi

Hebron, abitata fin dal 3000 a.C., è una delle città più antiche della Palestina. È nota per la Tomba dei Patriarchi, considerata sacra per le religioni abramitiche. Hebron è stata un importante centro per il commercio e la religione attraverso i secoli.

città più antiche del mondo
Pixabay

17. Larnaca, Cipro: la città del Sale

Larnaca, fondata intorno al 2000 a.C., è una delle città più antiche di Cipro. È conosciuta per il suo porto e le saline, che hanno avuto un ruolo cruciale nella sua economia. Larnaca ospita anche la chiesa di San Lazzaro, un importante sito cristiano.

18. Luoyang, Cin: la città della floridità

Luoyang, abitata fin dal 2000 a.C., è una delle città più antiche della Cina. Ha servito come capitale per diverse dinastie cinesi e ospita alcuni dei templi e dei monasteri buddisti più antichi della Cina. Luoyang è famosa per il Tempio del Cavallo Bianco e le Grotte di Longmen.

19. Susa, Iran: la gloria degli Achemenidi

Susa, risalente al 4200 a.C., è stata una delle città principali dell’antica Elam e successivamente dell’Impero Achemenide. La città è conosciuta per il Palazzo di Dario e la sua straordinaria storia come centro di potere e cultura in Iran.

20 Damasco, Siria: la città eternamente vivente

Damasco, risalente al 3000 a.C., è spesso citata come la città più antica abitata ininterrottamente. La città ha visto l’ascesa e la caduta di molte civiltà, dai Romani agli Arabi, ed è oggi una città vibrante con un ricco patrimonio culturale e architettonico.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News