I mobili più venduti al mondo: quali sono?

Le case sono il luogo in cui ci si rifugia dal mondo. Un posto in cui ci si rilassa e si gode la propria compagnia. In cui si porta al suo interno solo gli arredi migliori, i mobili più venduti.

Dopo l’arrivo della pandemia di Covid-19, la casa è tornata al centro della vita di tutti. Un luogo in cui ci si è sentiti al riparo, al sicuro da tutto. Per questo, sono aumentate anche le vendite del settore arredo. I mobili più venduti al mondo, sono quelli che tutti conoscono e ancora oggi apprezzano.

I mobili più venduti al mondo

La casa, un luogo in cui ci si sente al sicuro, un ambiente che tutti conservano in modo così geloso ed amorevole. In particolare, da quando la pandemia di Covid-19 è sopraggiunta quaggiù. La casa da lì, è tornata al centro di tanti italiani. Quasi come una volta, momenti in cui la casa era il luogo più importante della vita di una persona. Sono stati tanti i mobili iconici che hanno preso la scena e ancora adesso riescono ad essere sempre venduti. I mobili più amati e più visti nelle case di tutti, non solo in italia, ma in tutto il mondo. Ecco, i principali e le principali aziende protagoniste:

I mobili Ikea

Senza ombra di dubbio la casa svedese è spopolata in tutto il mondo. Ancora oggi, alcuni prodotti e linee vengono vendute come se fossero appena state create. Un marchio iconico, che riesce sempre ad arrivare ai cuori di tutte le famiglie. Ovunque si abiti, in qualsiasi parte del mondo, la casa svedese può arrivare sino a lì. Si tratta della poltrona “Poang”, dalla silhoutte unica e indimenticabile, presente in tantissime case. Ma anche la libreria “Billy”, un pezzo immancabile nelle dimore di tutti i fan del marchio Ikea. Senza tralasciare il letto “Malm”, in cui milioni di persone ancora oggi si addormentano e si godono il tanto atteso riposo.

Salotto

I mobili più venduti al mondo: quali sono? – Pexels di CoWomen

Le sedie Kartell

Un altro marchio ricordato e amato da tantissime persone in tutto il mondo. Dalla sua eleganza e raffinatezza unica. Dalla tanto amata “La Marie”, alla “Louis e Victoria Ghost”. Senza tralasciare la “Mr Impossibile”, una vera e propria icona d’arredo. Si ricorda anche la sedia “Comback” e “Piuma”.

Sedie più vendute

I mobili più venduti al mondo: quali sono? – Pexels di Pixabay

Libreria componibile Almond

Un altro prodotto ricordato e amato da tante persone in tutto il globo, è sicuramente la libreria componibile Almond. Una libreria scomponibile in grado di stupire ancora milioni di persone. Super personalizzabile e amata da italiani e non. Una libreria versatile, capace di trasformare un ambiente dal giorno alla notte. In grado di diventare un home office o un porta tv, ma anche una parte divisoria di un open space. Ideale per qualsiasi tipo di ambiente, che sia moderno o più classico, riesce ad adattarsi in maniera perfetta.

Mobili più acquistati di sempre

I mobili più venduti al mondo: quali sono? – Pexels di Karl Solano

La poltrona Eames

Un altro pezzo degno di essere inserito nella storia di settore. Creato da Charles e Ray Eames. La prima poltrona progettata per tutto il mercato di alta gamma. Un prodotto che è stato realizzato simile e venduto in tutto il mondo. Tante poltrone, oggi, si ispirano proprio a questo design.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati riportato dall’Agenzia delle Entrate, nel 2020, un anno difficile per tutti, sono state registrate ben 374.545 operazioni di compravendita di case. Quindi, segnando un 3,1% in meno rispetto all’anno precedente prima dell’arrivo della pandemia di Covid-19.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Condividi su
Scritto da

Scrittrice, redattrice e agente immobiliare. Esperta del settore casa e sostenibilità. Specializzata in progettazione di giardini e laureata in Comunicazione. Da sempre, scrive e parla di arredamento, case e giardini. Amante del mondo vintage, country e in particolare, dell'arredamento antico inglese.