Vai al contenuto
Piante da interno primavera

Le piante e i fiori d’appartamento primaverili

Condividi L'articolo su

Il mese di febbraio sta per salutarci e Marzo è già pronto con i suoi colori a stupirci e colorarci gli ambienti di casa. La voglia di primavera e di tonalità vive può essere soddisfatta con le piante e i fiori d’appartamento primaverili, nulla ci toglie di acquistarne qualcuno e rallegrare la nostra casa.

Gli anemoni cominciano a fiorire a febbraio: caratteristiche e come curarli

Le piante e i fiori d’appartamento primaverili: Quali sono

L’arrivo di Marzo è alle porte, si può già percepire la primavera nell’aria, i profumi e i piccoli e timidi boccioli che si mostrano al mondo, manca poco. Le nostre case sono reduci da un inverno freddo e difficile, ma ciò non toglie alle padrone di casa di apportare qualche modifica. Le piante e i fiori d’appartamento primaverili possono essere quella modifica di cui abbiamo bisogno e che donerà un tocco di colore e spensieratezza alla nostra casa. Vi sono alcune piante d’appartamento che già durante il mese di Marzo iniziano a propagare la loro luce e i loro colori sgargianti, pronti a cacciare via il malumore e il grigio dell’inverno. Ecco una lista completa delle piante d’appartamento che già dal mese di Marzo esplodono di vivacità.

  • La primula, una pianta che annuncia l’arrivo del periodo primaverile, con le sue fioriture vivaci e persistenti. questo tipo di pianta è ideale da coltivazione in vaso, che possono essere posizionati sia dentro, che fuori casa. Necessita solamente di un terreno colmo di humus, che sia ben concimato e che possa avere il sole di cui ha bisogno.
  • La viola del pensiero, una pianta di piccole dimensioni di tipo erbaceo, si adatta molto facilmente all’interno ed è ha lunga fioritura. La posizione ideale in cui metterla è sicuramente in una temperatura che oscilla tra i 18° e i 25°. Ricordatevi di annafiarla molto spesso.
  • La gerbera, è una pianta erbacea perenne che è solita a formare dei volti cespugli ed è capace di produrre lunghi petali bianchi, rosa, gialli, rossi e viola.
  • Le margherite, questo tipo di pianta dura a lungo in casa se viene esposta sul un davanzale soleggiato.
  • Il giacinto, un tipo di pianta bulbosa che può sia essere coltivata in un vaso che essere poggiata su un vaso di vetro con all’interno acqua. Non appena la fioritura avrà dato il suo massimo, si ricorda di eliminare gli steli ormai secchi e di lasciare le foglie sino a quando non le troveremo ingiallite.
  • La begonia, è considerata una delle più belle piante d’appartamento. Essa produce fiori di differenti colori, è un tipo di pianta longeva e che richiede veramente poche cure. Sarà capace di rallegrare il vostro ambiente di casa, ma non solo, perché questo tipo di pianta può essere posizionato anche all’esterno.
  • L’ornitogallo, è un tipo di pianta bulbosa, la sua caratteristica speciale risiede proprio nel colore, il colore del sole. Essa deve il suo nome alla forma della sua infiorescenza. Quando è chiusa assomiglia ad una cresta di un gallo. Dopo la fioritura, l’ornitogallo va in risposo, chiamato “vegetativo” e si prepara così alla primavera a venire.

Come disporre i fiori in giardino?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Due consumatori su cinque (40%) hanno acquistato fiori nell’ultimo anno per la decorazione della casa e il 22% li ha acquistati come regalo per se stessi.
  • Prima che la primavera fosse chiamata “primavera”, in inglese antico si chiamava Quaresima. A partire dal 14° secolo, quel periodo dell’anno era chiamato “tempo di primavera” – un riferimento alle piante che “spuntavano” dal suolo. Nel 15° secolo questo è stato abbreviato in “primavera”, e poi ulteriormente abbreviato nel 16° secolo in solo “primavera”.
  • Il primo giorno di primavera, l’equinozio di primavera, è caratterizzato da 12 ore di luce diurna e 12 di oscurità.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News