Tende oscuranti, quando la luce modulata diventa un oggetto di arredamento

Condividi L'articolo su

Tende oscuranti, quando la luce modulata diventa un oggetto di arredamento

La luce che improvvisamente filtra attraverso le tende o le persiane, talvolta può disturbare o addirittura interrompere un sonno fino a quel momento perfetto.

Ma quando il sole fa capolino tra le nuvole e irradia una stanza con la sua luce dirompente, c’è poco da fare, bisogna cercare di non indisporsi eccessivamente e godere di questo eccezionale splendore.

Certo, però, ci sono determinate stagioni dell’anno, in cui il sole rappresenta davvero un elemento di disturbo e la penetrazione insistente della luce e del calore possono creare davvero una situazione poco gradevole all’interno degli ambienti in cui questo accade.

Filtrare la luce solare

Ci sono città il cui clima è a dir poco eccezionale, e che in ogni momento dell’anno sono baciate dal sole. Pensiamo ai centri abitati che si trovano lungo la costa, oppure anche ad alcune delle grandi città italiane, come Napoli, o Roma.

Qui le abitazioni e i luoghi pubblici sono dotati di sistemi in grado di filtrare la luce solare e di mitigare l’impatto del calore sul microclima degli ambienti. Ma a volte le tende, o le comuni persiane, non sono sufficienti, e la luce è in grado di entrare ugualmente, rendendo gli ambienti poco confortevoli, specialmente nelle ore più calde.

Per ovviare a questo problema, la soluzione migliore è l’installazione di tende apposite, richiedendo il preventivo e l’installazione di tende oscuranti Roma o in qualsiasi altra città. Le tende oscuranti, infatti, sono dei sistemi in grado di modulare la luce e proteggere davvero dai raggi del sole, grazie al loro particolare tessuto.

Le tende oscuranti, infatti, sono fatte di un particolare tessuto, in grado di mantenere al buio una stanza, questo a prescindere dall’orario del giorno, e dalla quantità di luce presente all’esterno.

Vivere pienamente la propria casa

Molte volte, alcune stanze della casa, vengono vissute poco, proprio perché durante la stagione calda, ricevono continuamente sole, dalle prime luci del giorno fino al crepuscolo e risultano particolarmente calde, quindi poco adatte allo svolgimento delle attività quotidiane.

In questi casi si cerca di porre rimedio con l’ausilio di condizionatori d’aria o ventilatori, ma certamente questi sono solo palliativi. Il dispendio di energia elettrica, inoltre, aumenterebbe in modo esponenziale, con conseguenze certamente poco piacevoli, specialmente per il portafogli.

Tendenze design: come sarà la casa del 2022?

Ecobonus e vantaggi

Installando una tenda oscurante, tutto questo rappresenterà il passato. Non a caso, questi dispositivi sono stati inseriti all’interno dell’Ecobonus, e il loro costo può essere detratto fino al 50%.

Questo perché, modulando la penetrazione della luce all’interno di una stanza, l’ambiente rimarrà fresco e il suo microclima interno subirà una flessione significativa, tale da non rendere necessaria l’accensione di sistemi di raffreddamento di alcun genere.

Grazie alle tende oscuranti, l’esposizione al sole di alcune stanze della casa non rappresenterà più un problema, e sarà possibile vivere appieno ogni ambiente, anche nei periodi più caldi dell’anno.

Queste tende particolari, inoltre, sono facilmente azionabili e possono creare una luce soffusa, o anche una situazione di buio completo, davvero in pochissimi secondi.

Primavera, è tempo di lavori in casa. Quali sono i più richiesti dopo la Pandemia?

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da