Vai al contenuto
Tavola autunno

Come decorare la tavola in autunno: tante idee

Condividi L'articolo su

Con l’arrivo dell’autunno cambiano i colori dell’ambiente che ci circonda e contestualmente anche quelli all’interno della casa. Vediamo come decorare la tavola in autunno con tante idee creative, originali e soprattutto fai-da-te.

Come decorare la tavola in autunno

Il marrone, il verde scuro, l’arancione ma anche il bianco sono i classici colori che riportano subito alla mente il clima autunnale. Come impiegare questi colori per dare un tocco di autunno alla nostra tavola? E quali materiali usare per realizzare con le proprie mani centrotavola e segnaposto?

Tanti modi per decorare casa in autunno

Idee originali per realizzare centrotavola autunnali

Un tagliere di legno, una piccola zucca e qualche candela ed è subito pronto un centrotavola autunnale. Questa idea davvero originale è alla portata di tutti, non necessita di una grande manualità ed è decisamente economica. Se avete in casa un tagliere che non utilizzate più perché vecchio o rovinato potete pensare di riciclarlo per realizzare centrotavola a tema autunno. Sarà sufficiente porre sul tagliere in legno, secondo il proprio gusto, una piccola zucca, qualche candela, magari profumata alla cannella e perché no, anche qualche castagna. In pochissimo tempo avrete realizzato una decorazione per la tavola del soggiorno o della cucina.

Le pigne sono un classico intramontabile della stagione autunnale. Per realizzare un centrotavola con le pigne vi servirà disporre di:

  • una base; può trattarsi di un piatto o un vassoio (anche in questo caso potete riciclare un oggetto che avete già in casa),
  • della colla,
  • qualche foglia secca,
  • qualche rametto,
  • pigne.

Anche in questo caso è possibile posizionare i vari materiali a seconda del proprio gusto e della dimensione idonea alla grandezza del tavolo. Generalmente, a questo tipo di composizione si è soliti aggiungere una candela centrale. Per qualcosa di più originale potete pensare di aggiungere delle lucine a led tra le pigne. Inoltre, con qualche piccola aggiunta e con un tocco di rosso o dorato è possibile usare questo centrotavola anche nel periodo autunnale.

Un’altra idea facile e creativa, per decorare la tavola in autunno, è l’utilizzo di un vaso di vetro da riempire con rametti, foglie e frutta secca di vario genere. Per completare la tavola potete pensare di posizionare vicino al vaso qualche candela profumata o, in alternativa, delle piccole lanterne.

Tavola autunno
Come decorare la tavola in autunno: tante idee – SHUTTERSTOCK – Netrum78

Idee creative per realizzare segnaposto

Le pigne ritornano anche nella realizzazione di segnaposto autunnali. Se avete ospiti e non disponete di troppo tempo, come segnaposto potete utilizzare una pigna per ogni commensale a cui aggiungere con un nastrino un bigliettino su cui scrivere il nome dell’ospite.

Un’idea ancora più facile e veloce della precedente prevede l’uso di foglie secche. Queste sono sicuramente più facilmente reperibili rispetto alle pigne. Si consiglia di trovarne di abbastanza grandi, perché in questo modo potrete incollarle al centro un bigliettino. In alternativa, potete usare quelli adesivi, su cui scrivere il nome del commensale. Questa tipologia di segnaposto può essere arricchita realizzando un piccolo fascio misto di foglie e rametti con un nastrino a livello del quale inserire un cartoncino con il nome. Si consiglia sempre di scrivere il nome sul bigliettino prima di fissarlo al segnaposto, in questo modo la calligrafia risulterà più ordinata ed elegante.

Come riscaldare gli spazi esterni della casa in autunno

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo lo studio Gli italiani e il Diy, gli abitanti del nostro Paese, con il lockdown, sono diventati più green nell’ambito del fai-da-te. In media, il 65% degli intervistati si è scoperto molto più attento al riutilizzo degli oggetti, con Roma che con il 69% batte Milano in cui si registra, invece, il 54%. Inoltre, le donne con il 71% sovrastano gli uomini, che si fermano al 58%. Inoltre, un italiano su due ha iniziato a dedicarsi a piccole riparazioni e lavori domestici.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News