Vai al contenuto
appartamenti 80 mq

Appartamenti 80 mq: consigli e suggerimenti per un ambiente ottimizzato

Condividi L'articolo su

Gli appartamenti 80 mq si contraddistinguono come ambienti dagli spazi ampi ma in modo eccessivo da dover quindi organizzare e ottimizzare al meglio. Ecco alcuni consigli e suggerimenti di design.

Appartamenti 80 mq per un ambiente moderno ed elegante

Secondo un’analisi condotta da Nomisma, quale rispettivamente “Bonus fiscali e riqualificazione edilizia – La propensione delle famiglie italiane al rinnovamento e alla ristrutturazione della casa” nel 2022 più del 37% della popolazione italiana ha deciso di rinnovare la propria abitazione. Il dato emerso nasce proprio dalla necessità degli italiani di dare vita ad ambienti domestici arredati in modo sempre più organizzato e funzionale, che sia per appartamenti di piccole, medie o grandi dimensioni.

Per esempio, per arredare un appartamento da 80 metri quadri, è importante organizzare bene gli spazi in modo da rendere gli ambienti funzionali e accoglienti. Si tratta, in particolare, di abitazioni che non vantano spazi molto grandi, per cui l’ottimizzazione delle aree è fondamentale. L’obiettivo generale deve essere quello di dare vita ad un’abitazione moderna, accogliente e funzionale senza rinunciare all’eleganza e al design.

Arredare il soggiorno come un ambiente open space: consigli e suggerimenti

Una prima soluzione per quanto riguarda la zona living di un appartamento di 80 mq potrebbe essere quella di optare per un ambiente open space. Si tratta di un’opzione di arredamento ideale per ottimizzare al meglio gli spazi e favorire maggiore organizzazione e ordine generale. Una delle caratteristiche vantaggiose principali degli ambienti open space, è proprio la possibilità di radunare più zone in un unico spazio aperto, così da rendere la zona living più accogliente e raccolto.

Quali sono i vantaggi dell’open space?

L’open space, in aggiunta, è un ottima soluzione salva spazio e dinamica. In particolare, creando un ambiente unico si ha la possibilità di risparmiare l’area delle solite pareti divisorie. In questo modo, oltre ad avere più spazio da poter sfruttare, si ha la possibilità di dare vita ad un ambiente più luminoso e arioso. Infine, racchiudere più zone in un unico ambiente favorisce una maggiore convivialità tra i membri della famiglia.

appartamenti 80 mq
Canva

Zona notte per appartamento da 80 mq: ecco alcuni consigli da seguire

In genere, gli appartamenti da 80 mq si presentano come un bilocale grande o un trilocale piccolo. Per questo, l’idea migliore per quanto concerne l’arredamento è quella di optare per una massima funzionalità e ottimizzazione degli spazi, in modo da favorire ambienti moderni e ben organizzati. Per arredare la zona notte, considerato che lo spazio a disposizione non è molto ampio, l’idea migliore è quella di optare per uno stile d’arredo moderno e minimal. Scegliere un arredamento per la casa essenziale e dalle linee pulite, infatti, darà l’immagine ottica di una camera da letto otticamente più grande, luminosa e ariosa.

Arredamento per la zona notte: suggerimenti di design

Per quanto riguarda i mobili e i complementi d’arredo è bene optare per modelli necessari ed essenziali, evitando i dettagli e particolari decorativi che possono essere sinonimo di confusione e disordine. Inoltre, in merito ad uno degli arredi principali più ingombranti, ovvero l’armadio, una buona idea è quella di scegliere un modello salva spazio o a scomparsa, così da poter risparmiare una quantità maggiore di spazio. In alternativa, è possibile anche optare per delle soluzioni salva spazio alternative come il letto contenitore o comodini e cassettiere dalle dimensioni contenute.

appartamenti 80 mq
Canva

Scelta di colori e illuminazione per un ambiente da 80 mq

Per quanto non esageratamente minuti, gli spazi di un appartamento da 80 metri quadri devono essere ben organizzati per evitare di sfociare nel disordine e nella confusione. Prima dell’arredamento vero e proprio, però, un aspetto da non tralasciare è la scelta delle combinazioni cromatiche. In particolare, l’idea migliore è quella di optare per delle colorazioni tenui e chiare, non troppo eccessive. In questo modo, si regalerà all’ambiente un’atmosfera più fresca e rilassata, rendendo allo stesso tempo l’ambiente più ampio e luminoso.

Illuminazione per un appartamento da 80 metri quadri

Parlando di luminosità, un aspetto da non tralasciare è proprio l’illuminazione dell’appartamento. Si tratta di un fattore pressoché necessario, considerando che una cattiva visibilità è sinonimo di disordine, poca organizzazione e mancanza di design. Una soluzione innovativa e moderna, per esempio, potrebbe essere quella di optare per i faretti e le lucine led a sostituzione dei lampadari da soffitto. La luce led, infatti, ha il vantaggio di poter essere regolarizzata e intensificata ogni qual volta si preferisce, lasciando grande libertà di illuminazione.

appartamenti 80 mq
Canva

Mobili sospesi e complementi d’arredo in altezza per ottimizzare l’ambiente

Negli appartamenti da 80 metri quadri, la funzionalità e l’ottimizzazione degli ambienti è un aspetto da non sottovalutare, soprattutto per quanto riguarda la scelta degli arredi. Per esempio, una buona soluzione di design funzionale l’organizzazione degli ambienti potrebbe essere quella di optare per complementi d’arredo sospesi e sviluppati in altezza. In questo modo, infatti, sarà possibile sfruttare al meglio le pareti e risparmiare lo spazio del pavimento, così da favorire l’immagine di un ambiente otticamente più ampio e spazioso.

Inoltre, sempre per quanto concerne la scelta dei complementi d’arredo, si potrebbe optare modelli salva spazio e multi uso, così da poter organizzare al meglio gli spazi della casa.

appartamenti 80 mq
Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News