Creare un angolo verde in casa con le piante che favoriscono l’impollinazione delle api

I dati relativi al mercato immobiliare italiano ci dicono che nell’anno della pandemia è raddoppiato l’interesse per le case con giardino. Gli italiani oggi vogliono poter disporre di spazi verdi sia all’interno che all’esterno delle abitazioni. Vediamo come creare un angolo verde in casa inserendo quelle piante che favoriscono l’impollinazione delle api.

10 piante che cambiano la temperatura di casa

Creare un angolo verde in casa

Le piante, oltre ad arredare le nostre case, presentano dei benefici non indifferenti. Per esempio, sono in grado di rinfrescare in estate e riscaldare in inverno. Non solo, pare che favoriscano la concentrazione nello studio e nel lavoro, riducendo i rumori e infondendo calma. E infine diminuiscono la presenza di polvere in casa, assorbendo gli agenti inquinanti presenti nell’aria.

Disporre di un angolo verde in casa, quindi, migliora la salute decorando l’abitazione. Ci sono due possibilità: optare per diverse piante sparse in più spazi della casa oppure concentrarle in un unico ambiente. In quest’ultimo caso si crea uno spazio verde in cui immergersi nei momenti di relax, sarò sufficiente aggiungere una poltrona o una sedia comoda per lasciarli andare alla lettura o al semplice gesto di bere un caffè in totale tranquillità.

Angolo verde in casa

Creare un angolo verde in casa con le piante che favoriscono l’impollinazione delle api – SHUTTERSTOCK di Followtheflow

Angolo verde in casa: le piante che favoriscono l’impollinazione delle api

Purtroppo molti pesticidi oggi usati nelle pratiche di agricoltura sono dannosi per le api. C’è qualcosa che possiamo fare nel piccolo delle nostre case per aiutare questi preziosissimi insetti? Sì, coltivare piante e fiori ricchi di nettare che attirano le api e che quindi favoriscono l’impollinazione. Ecco quali sono alcune piante amiche delle api da poter inserire nel proprio angolo verde in casa.

  • Calendula, quasi tutte le specie di questa pianta sono di area mediterranea, i suoi fiori di colore giallo arancio sono anche utilizzati come rimedio fitoterapico.
  • Lavanda, pianta molto profumata caratterizzata da fiori di colore viola a forma di spiga. Si tratta di una pianta molto diffusa nel bacino del Mediterraneo a cui sono attribuite molto proprietà: antiemetiche, antisettiche, analgesiche, battericide, vasodilatatorie, antinevralgiche.
  • Malva, pianta erbacea perenne, anche questa dotata di fiori di colore viola, presenta proprietà antinfiammatorie ed emollienti.
  • Rosmarinopianta aromatica perenne spontanea dell’area mediterranea dove cresce nelle zone litoranee, dotata di fiori che vanno dal bianco all’azzurro fino al lilla.
  • Achillea, pianta erbacea che fiorisce da aprile a ottobre con tanti piccoli fiorellini colorati.
  • Erba cipollina, pianta aromatica dai fiori rosa e lilla, in cucina si usa quasi esclusivamente fresca in quanto presenta un aroma lieve che si perde facilmente.
  • Tarassaco, anche conosciuto come dente di leone o cicoria selvatica, è una pianta perenne dai fiori di colore giallo.
  • Salvia, altra pianta aromatica perenne dotata di fiori di colore rosa-viola. Questa pianta è molto impiegata in cucina e presenta tante proprietà tra cui carminative, antispasmodiche, antisettiche, astringenti.
  • Borragine, pianta erbacea annuale dai fiori blu-viola a forma di stella. Questa viene usata anche come ingrediente in cucina, per esempio in Liguria è usata per preparare il ripieno dei ravioli.
  • Trifoglio, pianta erbacea facile da coltivare che aiuta a migliorare la fertilità del terreno.
  • Topinambur, pianta erbacea perenne fiori color giallo oro.

Angolo piante: come arredare gli ambienti domestici con un tocco green

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’ diffusa in occasione dell’incontro “Il vivaismo italiano post Covid-19”, l’emergenza sanitaria ha visto esplodere il bisogno di verde nelle case, nelle città e sul territorio nazionale. Difatti, emerge che ben 7 italiani su 10 (il 68%) hanno il pollice verde, ovvero abbelliscono le proprie case e i propri giardini con piante e coltivano frutta e verdura sul balcone.
  • Le preferenze in fatto di specie di piante dei green enthusiast risentono della dimensione domestica del proprio angolo verde in casa. Questi generalmente prediligo erbe aromatiche (32%), piante grasse (24%), ortaggi (15%), orchidee (15%) e bonsai (6%).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Biologa