Quali sono gli interventi di manutenzione straordinaria?

Tra i vari bonus che il governo ha messo a disposizione per ristrutturare e rinnovare ambienti di casa e interi edifici spesso capita di entrare in confusione in relazione alla tipologia di interventi realizzabili. Tra questi di fondamentale importanza sono gli interventi di manutenzione straordinaria. Ecco quali sono e le caratteristiche che li differenziano dalle altre tipologie di opere edilizie.

Gli interventi di manutenzione straordinaria sono quelli relativi alla realizzazione di opere e modifiche per rinnovare o sostituire parti anche strutturali di stanze, abitazioni ed anche interi edifici. In più, sono compresi in questa tipologia di interventi anche la realizzazione e l’integrazione di servizi igienico sanitari e tecnologici. Ecco nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere.

manutenzione straordinaria

Quali sono gli interventi di manutenzione straordinaria? – pexels emre can acer

Interventi di manutenzione straordinaria

Oltre alle caratteristiche degli interventi di manutenzione straordinaria accennati in precedenza, questi, per essere qualificati come tali è essenziale che non comportino una modifica dei volumi e della superficie dell’unità immobiliare in questione. Inoltre, è fondamentale che non comportino modifiche in relazione alla destinazione d’uso finale.

Inoltre, gli interventi di manutenzione straordinaria si distinguono principalmente dagli interventi di manutenzione ordinaria. Quindi, queste due macro categorie sono essenziali per identificare i permessi da richiedere e la possibilità di accedere alle detrazioni fiscali.

Bonus casa e rimborsi 730: cosa si può detrarre?

Così, i principali lavori di manutenzione ordinaria ci sono:

  • opere di riparazione,
  • finiture,
  • efficientamento dell’impiantistica,
  • tinteggiatura,
  • verniciatura di porte e garage,
  • rivestimenti interni ed esterni,
  • sistemazione comignoli e impianti per l’estrazione del fumo,
  • sostituzione di elementi tecnologici obsoleti per ascensori,
  • impermeabilizzazioni tetti e terrazzi,
  • sostituzione grondaie e pluviali,
  • riparazione ringhiere e parapetti,
  • sostituzione standard delle persiane.
manutenzione straordinaria

Quali sono gli interventi di manutenzione straordinaria? – pexels christopher moon

Mentre, tra i principali lavori di manutenzione straordinaria ci sono:

  • sostituzione degli infissi abbinata ad importanti cambiamenti strutturali e con modifica di materiale e di tipologia di infisso,
  • sostituzione sanitari e ristrutturazione servizi igienici,
  • realizzazione opere strutturali come aperture interne che non modifichino lo schema distributivo delle unità immobiliari e dell’edificio,
  • interventi finalizzati al risparmio energetico come la sostituzione caldaia,
  • rifacimento tetto, scale, rampe, recinzioni, muri di cinta e cancellate
  • interventi strutturali come la realizzazione e adeguamento di opere accessorie come canne fumarie, centrali termiche, scale di sicurezza, ascensori.
  • consolidamento strutturale nelle fondazioni o in elevazione,
  • il consolidamento dei solai o delle scale, la realizzazione di opere accessorie, che non aumentino volume o superfici utili, o di volumi tecnici,
  • la demolizione e ricostruzione di pareti divisorie.
manutenzione straordinaria

Quali sono gli interventi di manutenzione straordinaria? – pexels christopher moon

Differenze principali tra manutenzione ordinaria, straordinaria e ristrutturazione edilizia

Spesso il confine tra le due tipologie di interventi e la ristrutturazione edilizia vera e propria può essere molto sottile. Quindi, specie quando è necessario identificare gli interventi di manutenzione straordinaria, che sono appunto a metà tra un intervento di manutenzione ordinaria e una ristrutturazione vera e propria. Tra le principali differenze tra la manutenzione ordinaria e straordinaria c’è il fatto che nel secondo caso si ha un risultato che comprende delle innovazioni rispetto all’opera preesistente.

Pertanto, se si ha intenzione di sostituire delle piccole finestre con ampie vetrate scorrevoli si entra nell’ambito degli interventi di manutenzione straordinaria e si può usufruire del Bonus Infissi a determinate condizioni. Mentre, se semplicemente si sostituiscono gli infissi perché usurati, si tratta di un lavoro di manutenzione ordinaria.  Infine, se il progetto concerne anche il cambio di destinazione d’uso dell’immobile, così come la creazione di altri spazi, allora, si tratta si una ristrutturazione edilizia vera e propria.

Bonus Ristrutturazione 2023: tutto sul Superbonus 110%

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Tutti gli interventi edilizi sono contemplati nel Testo Unico Edilizia. Ovvero il Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. testo unico dell’edilizia è un testo unico della Repubblica Italiana, emanato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, che detta i principi fondamentali e generali e le disposizioni per la disciplina dell’attività edilizia.
  • L’Ufficio Studi Economici UNICMI ha presentato ieri 21 luglio 2022, in un evento trasmesso in live streaming, il consueto aggiornamento semestrale del Rapporto sul mercato dell’involucro edilizio 2022 (rilasciato a marzo 2022), che contiene le previsioni di chiusura 2022 e le proiezioni 2023 relative al mercato italiano dei serramenti e delle facciate continue. Così, il settore del recupero (ristrutturazioni) residenziale crescerà dell’12% nel 2022 e del 7% nel 2023, le nuove costruzioni cresceranno del 7% nel 2022 e del 5% nel 2023, marcando un significativo rallentamento.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.