5 mete low cost dove andare in montagna

Ecco la classifica delle mete di montagna low cost dove trascorrere un piacevole week end questo inverno.

La classifica delle mete low cost ideali per trascorrere due o tre giorni in compagnia sugli sci è stata stilata dal noto sito www.volagratis.com.Viaggi a un 1 euro? Esistono! Ecco come trovarli

Il motore di ricerca che fornisce da anni indicazioni utilissime sulla prenotazione dei voli e pacchetti volo + hotel, dai prezzi più concorrenziali, questa volta aiuta i suoi utenti a scegliere la meta di montagna migliore per la stagione invernale 2019.

Ecco, dunque, le mete più economiche individuate da Volagratis.com.:

5 mete low cost dove andare in montagna

www.unsplash.com

1Romania

La prima classificata, secondo il noto motore di ricerca, è la Romania. In particolare, nella città di Brasov, famosa per le leggende del celeberrimo Conte Dracula, sarà possibile sciare all’interno di splendidi paesaggi che lasceranno tutti a bocca aperta.

Il comprensorio sciistico, che ospita tantissimi sciatori e snowborder provenienti da tutto il mondo, si chiama Poiana Brasov.

La meta è ideale anche per i principianti. Una lezione di gruppo di due ore costa, infatti, solo 22 euro.

La sera potrete gustare una cena calda in un ristoranti della città senza spendere troppo.

5 mete low cost dove andare in montagna

www.unsplash.com

2 Polonia

Un’altra meta low cost dove trascorrere un week end all’insegna dello sport di montagna è la Polonia, nazione che vanta la catena montuosa più alta dell’Europa centrale, i Carpazi.

Scegliendo la Polonia, dunque, potrete visitare splendide città come Cracovia o Varsavia oppure dedicarvi ad escursioni di montagna, passeggiate in Mountain bike, sci e snowboard.

Il comprensorio sciistico più conveniente individuato da Volagratis.com si chiama Szczyrk Mountain Resort. Qui una giornata sugli sci può costare in media 30 euro.

5 mete low cost dove andare in montagna

www.unsplash.com

3 Repubblica Ceca

Per chi decidesse di volare verso la Repubblica Ceca vi sarà l’occasione di sciare nella regione di Liberec ad oltre 700 metri di altitudine per poi ristorarsi con cene tipiche locali a base di canederli, carne di maiale e crauti.

Una lezione di sci di quattro ore sulle piste del Liberec costa solo 37 euro.

4 Bulgaria

Tra le mete low cost dove recarsi questo inverno la classifica di Volagratis.com menziona come assolutamente degna di nota la Bulgaria. Una delle migliori località sciistiche è Bansko. Questo paese dista un paio d’ore da Sofia e rappresenta un trait d’union tra la natura delle montagne circostanti di Pirin e l’atmosfera magica dell’antica città bulgara.

A Bansko potrete sciare ad oltre 925 metri di altezza a prezzi molto vantaggiosi. I pasti offerti dai locali della zona sono, inoltre, davvero low cost!

5 mete low cost dove andare in montagna

www.unsplash.com

5 Montenegro

Per chi vuole risparmiare senza rinunciare al lusso, la meta ideale è il Montenegro. Poco più caro rispetto alle mete sopra citate, il Montenegro regala un week end di lusso accessibile a tutti.

Il comprensorio sciistico migliore come rapporto qualità prezzo si chiama Kolasin e prende il nome dall’omonima località attraversata dai fiumi Tara e Morača.

In media un corso di sci di gruppo può costare tra i 100 e i 120 euro.

Le piste sono ottime, ma non da meno sono gli chalet. In baita, è assolutamente da sperimentare il piatto tipico montenegrino a base di patate schiacciate e formaggio filante!

Claudia Sgalambro

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

. Nella località di montagna slovena di Maribor vi è la vite più antica del mondo. Ha ben 400 anni ma continua a fruttificare.

. Secondo alcuni geografi il monte più alto d’Europa non è il Monte Bianco, bensì il Monte Elbrus, il cui nome significa “picchi gemelli”.