Tutte le fiere agricole italiane del 2019

Sei aggiornato sulle fiere italiane di agricoltura? Trova qui le date, le città e tutte le informazioni che ti servono. La vicinanza alla campagna è ciò che ci ricorda da dove veniamo.

Che sta succedendo all’agricoltura italiana? Alcuni dicono che resta un Paese fortemente agricolo mentre altri dicono che l’agricoltura italiana sta scomparendo pian piano. Ma sappiamo di chi fidarci? Io probabilmente mi fiderei del giudizio degli esperti, come quelli presenti alle fiere certificate dal ISF CERT.

fiera agricoltura trattore

Credits: www.shutterstock.com

Le fiere in questione hanno il compito di mostrare prodotti, nuove tecniche di lavoro e andamenti del mercato. Non sarebbe neanche così strano vedere incontri di start-up e grandi imprese, italiane e non, dopotutto siamo il terzo Paese agricolo d’Europa.

Le fiere di agricoltura fino a maggio 2019

Fino alla fine del 2019, in totale, ci saranno 11 fiere. In questa nuova Italia dominata dall’agricoltura dei Millennials Farmers e dalla silvicoltura sostenibile, l’informazione è la base per un buon risultato. Dopo le fiere di AquaFarm, My Planet et Garden e Apimell di inizio 2019, si presume che il ritmo e l’affluenza saranno molto elevate.

L’ultima fiera di marzo è la Fieravicola di Forlì (dal 27 al 29 marzo), una fiera che conta circa 10.000 visite da tutta italia e più di 200 aziende coinvilto. Professionisti ed allevatori presentano qualsiasi tipo di prodotto, dalla carne bianca, alle uova fino ai prodotti. La fiera promuove anche le ultime innovazioni dell’industria del campo.

Avete un mese di tempo per spostarvi fino a Foggia dove si tiene la Fiera internazionale dell’agricoltura e della zootecnia (28 aprile – 1 maggio). Durante la fiera si tratteranno argomenti come l’agricoltura biologica pugliese, l’abitare ecosostenibile e la smart farming (solo nel primo giorno).

Fiera enograstronomia

Credits: www.shutterstock.com

Durante maggio ci si sposta in Emilia Romagna per 2 importanti fiere: la Zoomark International di Bologna (6 maggio – 9 maggio) e la MacFrut di Rimini (8 maggio – 10 maggio). A Zoomark si affronterà un argomento molto importante che riguarda la base dell’allevamento. La cura degli animali, il loro comfort e il rispetto dei diritti degli stessi è l’argomento primario della fiera. Argomento differente per MacFrut, fiera nella quale si effettua un tour approfondito di tutte le fasi dei prodotti ortofrutticoli, dalla produzione, alla conservazione, fino al trasporto, alla vendita e alla consumazione.

Le fiere di agricoltura fino a dicembre 2019

Superata la pausa estiva si ricomincia in grande stile con una delle fiere più grandi d’Italia: Agrilevante a Bari (10 ottobre – 13 ottobre). Per quanto riguarda questa fiera si può anche solo lasciar parlare i numeri: 70700 visitatori, 3160 operatori esterni, 55000 m² di spazio espositivo, delegazioni estere da 40 paesi, più di 3000 espositori per 6 filiere produttive, 5000 modelli espositivi. Qui potresti trovare di tutto, probabilmente anche ciò che non credevi di voler cercare.

Durante novembre duplice incontro: il Mercato Mediterraneo – Cibi, culture, mescolanze a Roma (22 novembre – 25 novembre) e il FuturPera – World Pear Fair di Ferrara (28 novembre – 30 novembre). La fiera di Roma avrà come argomento principale il vasto mondo dei prodotti del Mediterraneo in tutte le sue sfaccettature, dai prodotti tipici alle produzioni, dal terreno alla tavola. Diversamente, la fiera FuturPera riguarda tutta la filiera delle pere, dalle innovazioni tecnologiche ai buyers internazionali. È il punto di riferimento di tutti i produttori d’Italia ed alcuni produttori esteri.

trattori agricoltura terreno

Credits: www.shutterstock.com

Probabilmente non c’è modo migliore per concludere un anno pieno di eventi. Spostandoci in provincia di Treviso troviamo la Fiera Internazionale dell’Agricoltura di Santa Lucia di Piave (15 dicembre – 17 dicembre). All’interno della fiera è possibile vedere tutte le innovazioni delle migliori marche agrimeccaniche, i prodotti enogastronomici ed i numerosi convegni. Non è un luogo esclusivi dei professionisti del mestiere, ma anche per le famiglie in quanto la fiera presenta anche uno spazio “baby farm”.

Sono occasioni imperdibili se vuoi conoscere qualcosa di più sul lavoro dei tuoi nonni e bisnonni. Non perdiamoci nella vita di città ed approfittiamo di questi eventi per ricordarci da dove veniamo. La campagna ci appartiene tanto quanto ci appartiene la nostra casa, ed è nostro dovere conoscerla.

Leggi anche: “Le Fiere più importanti del settore casa del 2019”

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • La Francia è il primo paese agricolo d’Europa ed il secondo del mondo dopo gli Stati Uniti d’America.
  • L’Italia, nonostante la sua importante produzione agricola, compra anche prodotti agricoli dall’estero. Da sola soddisfa i 4/5 della domanda interna.
  • Oggi, con la questione della selvicoltura (o silvicoltura) sostenibile, ci si impegna a riforestare ogni m² di bosco abbattuto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Credits immagine in evidenza: www.shutterstock.com

Giuseppe Carissimo