Arrivano gli ospiti: come preparare la tavola con gusto ed originalità

Accogliere nel modo giusto i propri invitati e sapere come preparare la tavola con gusto e cura, contribuisce a rendere indimenticabile l’avvenimento per cui ci si è riuniti: una cena di lavoro, una cena romantica o una reunion tra amici. Se tutto è curato nei minimi dettagli, l’ospite gradirà ancor più il banchetto in vostra compagnia.

Preparare una tavola con gusto ed originalità non vuol dire esclusivamente seguire le regole del galateo, bensì personalizzare l’atmosfera rispetto all’occasione.

Il primo passo per una tavola perfetta, è la disposizione di bicchieri, piatti e posate.

Secondo gli schemi classici del bon ton, le forchette devono essere disposte a sinistra, partendo dall’esterno verso il piatto, secondo l’ordine d’uso, con la punta verso l’alto. A destra si sistemano i cucchiai e i coltelli, con la lama rivolta all’interno. In alto, rispetto al piatto, si posiziona la forchettina, il cucchiaino e il coltello da dessert.

Verso destra rispetto al piatto, in alto e in ordine decrescente, si sistemano il bicchiere per l’acqua, quello per il vino bianco e uno per il vino rosso. Ciascun ospite dovrà avere un sottopiatto, un piatto piano, uno fondo e un piattino da antipasto.

La tovaglia dovrà essere stirata con accuratezza e pendere di almeno 30 cm su ogni lato. La difficoltà sta nello scegliere, in relazione all’evento, il giusto stile e i colori adatti per l’occasione. Fondamentale anche perseguire il proprio gusto personale.

Arrivano gli ospiti

Capire come allestire la tavola per un pranzo o una cena più o meno formale, può risultare complicato. L’errore è sempre dietro l’angolo.

Iniziamo dalla tovaglia. Evita fantasie o colori troppo accesi: lilla, azzurro, verde sono tinte adeguate ad occasioni più informali. Per i tradizionalisti, in occasioni più formali, invece, il total white è un classico che appaga e risulta adatto ad ogni contesto.

Scegli un tovagliolo in stoffa e mai di carta, di un colore diverso dalla tovaglia ma in accordo con essa e dello stesso tessuto, sistemalo a destra del piatto, di fianco le posate.

Scegli dei piatti sobri, neutri, e gioca con i bicchieri: da qualche anno, infatti, è particolarmente di moda l’uso di colori diversi per ciascun bicchiere. Per l’acqua usa la caraffa, assolutamente vietata la bottiglia in plastica! Preferisci contenitori e brocche in vetro trasparente, in modo da non occludere la visuale.

Come centrotavola utilizza delle candele, che rendono l’atmosfera calda ed accogliente o un vaso con fiori freschi in abbinamento alle nuances del tovagliato. Negli ambienti più contemporanei, per cene più minimaliste, lascia la tovaglia nel cassetto e procurati dei runner.

Scegli pochi accessori e un centrotavola monocolore: sarà il protagonista della tua tavola moderna. Ultimo consiglio, utilizza i segnaposto: trovare il proprio nome farà sentire importante ogni invitato.

Il pranzo di Natale, come allestire la tavola con originalità

Il pranzo di Natale è un momento di condivisione in cui si riunisce la famiglia, una ricorrenza speciale che perciò merita particolare attenzione. Quindi come possiamo preparare la tavola di Natale in modo originale per rendere il momento unico?

Sarebbe di cattivo gusto eccedere con il rosso: stendi invece la classica tovaglia bianca, ben stirata, con qualche piccolo ricamo a tema o un runner rosso. Di grande raffinatezza una tavola natalizia effetto ghiacciato: il bianco sarà il colore dominante accostato ai cristalli delle decorazioni.

Tira fuori i bicchieri di cristallo e le porcellane che tieni nascoste tutto l’anno: questo è il momento giusto per farle respirare! Disponi ogni pezzo secondo le regole del galateo. Realizza degli originali centrotavola: l’ideale sarebbe usare degli elementi naturali come bacche, pigne, rami secchi e frutta di stagione. Ricorda di accordare il tutto allo stile della tua casa!

Per rendere stilosa la tua tavola, presta attenzione ad ogni dettaglio: potresti utilizzare alzatine per mettere in risalto dolci, frutta e pietanze e confezionare il tovagliolo in modo particolare, per esempio con cannella e bacche rosse.

Crea dei segnaposto a tema: utilizza pigne, palline decorative dell’albero di Natale, campanelle dorate con un inserto su cui scrivere il nome dell’invitato, pacchetti dorati o argentati, magari con dei piccoli gadget all’interno da regalare a ciascun commensale.

Allestire la tavola con candele o lanterne per regalare alla famiglia quell’atmosfera magica e incantata che caratterizza il Natale.

preparare la tavola di natale

cenone capodanno, preparare la tavola

Il cenone di Capodanno

Durante la cena di Capodanno immancabili sulle nostre tavole tutti i simboli del buon auspicio: vischio, melograni, uva, candele. Naturale scegliere il servito più bello in occasione del Cenone.

Lo schema da seguire per le stoviglie è lo stesso del pranzo di Natale, ma a Capodanno, dietro i calici di acqua e vino, non dovrai assolutamente dimenticare il flûte per lo champagne!

Alcuni consigli per preparare la tavola per una cena romantica

Cosa c’è di più romantico di una cena a lume di candela? Una tavola apparecchiata solo per due è una coccola speciale, un modo per celebrare l’amore. Ogni scelta nell’allestimento della tavola dovrà assomigliarti, ma dovrà anche essere pensato per piacere a chi siederà di fronte a te (non accanto!).

Fondamentale la cura di ogni dettaglio, per creare la giusta atmosfera e stupire il proprio partner. La mise en place deve essere all’altezza dell’occasione che si vuole festeggiare: un anniversario, un momento importante per la coppia, una proposta di matrimonio. Tutto deve essere assolutamente perfetto.

Importante portare a tavola il colore della passione e dell’amore, il rosso, ma attenzione a non eccedere, si cadrebbe nel cattivo gusto. Meglio preferire i colori neutri.

Scegli un tavolo non troppo grande, perché la coppia non sia troppo distante. Opta per un servito di piatti e di stoviglie elegante ma allo stesso tempo semplice, affinché ci si senta coccolati ma a proprio agio.

Completa il tutto con un centro tavola e romantiche candele: indubbiamente la luce soffusa renderà più intima la serata, sempre che non ci sia già un bel camino acceso nella stanza. Ricorda di non usare candele profumate, fastidiose durante la cena, e non spargere cuori ovunque!

tavola per cena romantica

Un pranzo all’aperto  

La bella stagione è il periodo in cui abbiamo più voglia di mangiare con amici o parenti. Azzurro, giallo, arancio, lilla, bianco, nelle loro svariate nuances, sono i colori perfetti per apparecchiare una tavola all’aperto, sfruttando il giardino, il terrazzo, la veranda o il balcone.
Occorre preparare una tavola fresca e colorata. Ideale durante le cene, se circondati da alberi o piante, illuminare l’ambiente con piccole luci led.

Apparecchia in modo semplice, per rendere rilassante la permanenza dei commensali. Nel caso di una cena/pranzo tra amici, potresti non usare la tovaglia ma delle tovagliette americane.

Scegli stoviglie o bicchieri colorati e trasparenti, per richiamare i vivaci colori della bella stagione. Crea centrotavola e segnaposto di fiori, verdure fresche o frutta di stagione.

come allestire la tavolta per un buffet con amici

Preparare la tavola per una reunion tra amici

Preparare il tavolo per il buffet è un’alternativa, senz’altro pratica, alla cena a tavola. Consente l’invito ad un numero maggiore di commensali e crea un’atmosfera rilassante e informale, perfetta per festeggiare insieme qualsiasi occasione.

All’aria aperta o in casa, è senza dubbio una scelta gradita dagli ospiti. Utilizza un tavolo abbastanza lungo per disporre le pietanze. Scegli piatti freddi, pasta, torte salate, tartine, tramezzini: cibi semplici per una  consumazione agevole, considerando che la maggior parte degli ospiti sarà in piedi.

La mise en place per un buffet deve essere sobria. Scegli delle tovaglie ampie, magari colorate, a fantasia e antimacchia. Questa volta meglio i tovaglioli di carta, comodi e igienici. Allestisci, in un punto ben in vista, uno spazio per le stoviglie.

Per pane e grissini, utilizza diversi cestini, di moda e utili a dare un ulteriore tocco di colore alla tavola. Predisponi un piccolo tavolinetto per bevande e bicchieri.

Arricchisci la tavola con vasi, fiori freschi, centrotavola: coccola i tuoi ospiti immergendoli in un ambiente curato, di stile.

 

Antonella Mangiaracina

Share Post
Written by

Dottoressa in Lingue Moderne per il Web - Interior Designer