Vai al contenuto
Architetto Luca Caputo

L’intervista di Habitante a Luca Caputo – Architecture & Interior Design Specialist

Condividi L'articolo su

La redazione di Habitante.it ha avuto il piacere di intervistare l’Architetto Luca Caputo – Architecture & Interior Design Specialist.

Architetto Luca Caputo
Architetto Luca Caputo

Salve, grazie anzitutto per aver accettato di concedere questa intervista alla redazione di Habitante. Com’è nata l’idea di fondare “Architettura & Design_Luca Caputo architetto” e qual è la filosofia che guida il suo studio nell’aiutare le persone a ridistribuire lo spazio nelle loro case?

La nostra filosofia, da sempre, risiede nell’ascolto delle esigenze e nel creare un fil rouge di empatia che ci accompagnerà nel percorso progettuale e realizzativo. Crediamo fortemente nel rapporto umano e crediamo che questo sia la chiave per realizzare i sogni della committenza. La nostra professionalità, unita alla consapevolezza sulla differenza tra spazi realizzati per minimi abitativi e spazi funzionali ci contraddistingue nella ridistribuzione dello spazio che oltre ad esser moderno, elegante, innovativo è soprattutto funzionale. D’altronde il design è questo, bellezza con finalità funzionale.

In che modo il suo studio affronta le sfide comuni legate al rinnovo delle case, e come si differenzia nel massimizzare lo spazio per soddisfare le esigenze specifiche dei suoi clienti?

Le sfide vengono affrontate con tanta consapevolezza sulla funzionalità degli arredi e del lighting design sia naturale che artificiale. Gli spazi vengono suddivisi attraverso un uso consapevole di questi elementi che caratterizzerà lo spazio razionale e funzionale.

Offre servizi di consulenza a distanza per chi non può recarsi fisicamente allo studio. Come ha affrontato questa transizione digitale e quali sono i vantaggi che i clienti possono ottenere da una consulenza da remoto?

Sì lo studio, dopo il covid, ha avviato le consulenze a distanza fornendo tre tipologie di pacchetti. Forniamo tutto il necessario per la realizzazione, dalle planimetrie di massima a quelle di dettaglio, ai particolari costruttivi per le maestranze. I rendering e le visualizzazioni non mancano nei nostri pacchetti. La direzione lavori, fondamentale per una corretta realizzazione, diventa opzionale per la distanza dalla nostra sede di lavoro ma volendo possiamo effettuare web/phone call per aiutare la realizzazione.

Molti potrebbero essere indecisi nell’acquisto di una casa perché non sono sicuri se soddisfa le loro esigenze. In che modo il suo studio li assiste nell’analisi e nella valutazione di una potenziale abitazione?

Lo studio assiste sin dai primi passi i propri clienti, anzi, promuove proprio la consultazione di un professionista prima dell’acquisto. Solitamente noi ci facciamo inviare la planimetria catastale e proviamo con degli ideogrammi a dividere lo spazio in base alle esigenze richieste. Quando siamo sicuri che sogno e realizzazione stanno al 90% di affinità facciamo confermare l’acquisto con una proposta che abitualmente concordiamo in base anche ai lavori da eseguire.

Architetto Luca Caputo
Architetto Luca Caputo

Il suo focus include anche la trasformazione estetica degli ambienti. Come aiuta i clienti a cambiare look ad alcuni spazi senza comprometterne la funzionalità?

Affidandoci all’estro dello studio ed indagando la personalità del cliente. Usare arredi di design e usarli con consapevolezza fa si che la funzionalità si sposi con l’eleganza e la raffinatezza del giusto arredo.

Spesso i dubbi assalgono quando si devono prendere delle decisioni per ciò che concerne l’arredamento della propria casa. Quali sono gli aspetti principali che il suo studio considera nel consigliare soluzioni d’arredo, e come affronta i timori dei clienti nel prendere decisioni di design?

I dubbi noi li sciogliamo con le visualizzazioni 3D rendering. Crediamo fortemente nella rappresentazione grafica digitale e crediamo fortemente che un arredo se non contestualizzato non assuma il giusto valore. Magari, lo stesso arredo, visto solo da catalogo non darebbe lo stesso effetto scenografico, accattivante ed emozionante come nel progetto di casa propria.

Quali sono i progetti più significativi che ha affrontato finora, e cosa li ha resi unici nell’approccio di Architettura & Design_Luca Caputo?

Fare un elenco sarebbe riduttivo e non equo in quanto in tutti i nostri progetti lasciamo un pezzo di cuore. Possiamo vantare più di 50 interni realizzati e collaborazioni per grattacieli ed interni di lusso. Ognuno di questi ha un’anima che nasce dall’empatia con il cliente. È il cliente che sceglie la strada, poi noi facciamo il resto. Non ci imponiamo come progettisti ma cerchiamo di amalgamare le idee, i sogni e lo stile in un progetto unico.

Architetto Luca Caputo
Architetto Luca Caputo

In che modo integra le nuove tendenze di design e architettura nei suoi progetti? Come mantiene un equilibrio tra stile contemporaneo e funzionalità nelle sue proposte?

È sempre una sfida ardua e difficile anche perché il cliente arriva sempre con molte idee contaminate da social, riviste, amici e parenti. Noi abbiamo un nostro stile e cerchiamo di riproporlo sempre nei nostri progetti. Le tendenze diventano unicum nei nostri progetti, degli episodi che contestualizzano il progetto nel tempo in cui è realizzato ma non vincola il progetto nella sua totalità. Quando apriamo la porta dobbiamo sentirci a casa e non in un expò di “tendenza”. Saper integrare “tendenza” e “sentirsi a casa” è sempre una grande sfida.

Spostiamo il focus verso il mondo degli e-commerce nel settore arredo casa. Una recente ricerca di mercato ha evidenziato che il settore dell’e-commerce di arredamento ha subito una crescita costante e significativa, con un aumento del 30% delle vendite online nel corso dell’ultimo anno. Il 78% degli acquirenti nel settore dell’architettura di interni ha dichiarato di utilizzare piattaforme digitali come fonte principale per la ricerca e l’acquisto di prodotti. Alla luce di questi dati, come pensa che l’e-commerce influenzi il percorso di progettazione degli spazi del futuro e l’esperienza di acquisto dei clienti? E qual è il suo punto di vista sull’importanza crescente dell’e-commerce nel settore dell’architettura di interni?

Guardi, le piattaforme e-commerce sono il futuro anche perché il tempo di stare ore in showroom diventa sempre poco. Io credo che dopo aver visto un progetto con rendering fotorealistici e aver capito i materiali nello studio dell’architetto, risparmiare sull’acquisto diventa fondamentale per la riuscita completa del progetto. Molte volte alcuni arredi non vengono acquistati in showroom per il loro costo e questo a volte compromette la riuscita di un progetto d’interior.

Ritengo sia importante l’aiuto che ci danno l’e-commerce anche perché oltre ad aiutare il cliente aiuta anche noi progettisti con schede tecniche , file 2D e file 3D per la progettazione, oltre ad un catalogo on line sempre aggiornato.

Architetto Luca Caputo
Architetto Luca Caputo

Grazie per averci concesso il vostro tempo. Prima di concludere, come vede il futuro di Architettura & Design_Luca Caputo? Ci sono nuovi servizi o progetti che ha in programma di implementare per soddisfare le crescenti esigenze nel settore dell’architettura e del design?

Per il futuro spero che le cose si implementino. Stiamo per aprire una seconda sede e questo ci riempie di gioia e consapevolezza che il lavoro fin qui fatto è giusto. Cercheremo di implementare un servizio chiavi in mano con i fornitori di arredo per avvicinare di più il cliente al mondo del design e dare un servizio più consapevole sia in termini di spesa che in termini di realizzazione. Puntiamo a realizzare le nostre immagini realistiche per non tradire i sogni del nostro cliente.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News