Il bagno accessibile di Geberit tra estetica, innovazione e accessibilità

Migliorare la vita delle persone con soluzioni innovative nel campo idrosanitario: questo è il focus di Geberit. Abbiamo intervistato il dottor Giorgio Castiglioni, Managing Director del Gruppo che da quasi 150 anni è impegnato nell’obiettivo di migliorare l’accessibilità nella zona bagno con soluzioni innovative e gradevoli esteticamente.

Dottor Castiglioni, ci parli di Geberit? Come nasce quest’azienda?

“Il gruppo Geberit è presente a livello globale ed è leader europeo nel settore dei prodotti sanitari. Fondata in Svizzera nel 1874 e storicamente specializzata nella progettazione di impianti idraulici per il bagno, Geberit ha significativamente ampliato la propria gamma nel 2015 con l’acquisizione del Gruppo Sanitec comprendente una decina di prestigiosi marchi ceramici, rafforzando il proprio savoir-faire e la capacità produttiva nel campo dell’arredo bagno.

Proseguendo lungo la strada dell’efficienza e del potenziamento del brand, il Gruppo ha intrapreso negli ultimi anni una strategia di semplificazione dei marchi presenti nel portafoglio ceramico, concretizzando importanti vantaggi nell’ambito del servizio al cliente, della produzione e della logistica.

Un processo di integrazione che si è sviluppato in diverse fasi nei diversi paesi europei e si è andato a concludere nel 2020, con l’inclusione di tutta l’offerta di prodotti dentro e fuori dalla parete sotto un solo marchio comune Geberit, arricchito di tutta l’esperienza e la conoscenza nonché dello storico know-how produttivo del mondo della ceramica.”

Il bagno accessibile di Geberit

Il bagno accessibile di Geberit tra estetica, innovazione e accessibilità – GEBERIT

Quali sono i valori di Geberit?

“Da quasi 150 anni impegnata nell’obiettivo di migliorare la vita delle persone con soluzioni innovative nel campo idrosanitario, dal 2015 con l’ingresso nel settore della ceramica e dell’arredo bagno, Geberit ha allargato il proprio campo d’applicazione ai prodotti fuori dalla parete. Con l’unione di due mondi, Geberit è in grado oggi di proporre uno spettro completo di prodotti per l’utilizzo e il comfort quotidiano dell’ambiente bagno, garantendo la massima affidabilità e sicurezza all’installatore e migliorando al tempo stesso la vita dell’utilizzatore.

Le soluzioni integrate per ambienti bagno Geberit sono definite da due aspetti complementari: innovazione tecnologica insieme ad estetica e funzionalità. Due anime che convivono sinergicamente, diventando espressione dei valori intrinsechi dei prodotti e dell’azienda, rappresentate dal mondo Know-How Installed e da quello di Design Meets Function.”

Il tema dell’accessibilità in casa è sempre più diffuso ed oggetto di studi. Ma cosa vuol dire per Geberit “accessibilità”?

“Il tema dell’accessibilità nelle case, e soprattutto nel bagno, è un elemento assolutamente fondamentale che occorre prevedere in fase di progettazione. La realizzazione di ambienti adatti a tutte le età, a tutte le situazioni, avvantaggia tutti, dai bambini alle persone con ridotta mobilità.

Prevedere soluzioni a favore dell’accessibilità nel proprio bagno può contribuire ad un maggiore comfort e benessere nel tempo: pertanto, quando si investe in un nuovo bagno, è opportuno affrontare la questione dell’accessibilità già in fase di progettazione e prenderla concretamente in considerazione, pensando anche al futuro.”

Secondo Geberit, quali sono le caratteristiche che deve avere una “casa accessibile”?

“Ciò che è di moda oggi potrebbe non esserlo più tra 15-20 anni. Quindi, poiché questa è la durata media di un bagno, sarebbe buona norma essere lungimiranti già in fase di progettazione. Geberit sviluppa delle soluzioni che semplificano la vita quotidiana nel lungo periodo, per garantire comfort e funzionalità a lungo termine e una massima mobilità. Abbiamo stilato la cosiddetta checklist Geberit per una casa accessibile, che consiste in:

  1. predisposizioni elettriche: avere una presa di rete nel punto giusto significa poter installare anche in un secondo momento il sistema di estrazione dei cattivi odori o un vaso bidet, che offre non solo benessere e comfort, ma apporta anche benefici per la salute.
  2. Sanitari sospesi: i sanitari e mobili da bagno sospesi consentono di pulire il pavimento in maniera più semplice e veloce. Inoltre, l’altezza del vaso sospeso può essere regolata durante l’installazione e, per i vasi di alcune collezioni, anche in un secondo momento, per aumentare l’altezza della seduta eventualmente in futuro.
  3. Area doccia senza barriere architettoniche: le docce a filo pavimento sono sempre più diffuse non solo perché rendono il bagno visivamente più spazioso, ma anche perché sono più sicure e confortevoli. Sono ideali per grandi e piccini in quanto l’accesso all’area doccia senza gradini evita possibili incidenti a piedi nudi.
  4. Disposizione funzionale degli spazi: la larghezza delle porte e dei passaggi deve essere sufficientemente ampia e nella progettazione dei mobili da bagno è importante assicurarsi che gli oggetti d’uso quotidiano siano facilmente accessibili.
  5. Predisposizione fissaggi per le maniglie di sostegno: nei pressi di aree critiche, come ad esempio vicino al vaso o nell’area doccia, consigliamo di installare già delle piastre di montaggio per le maniglie di sostegno, facilitandone l’inserimento futuro.”

La casa mobility free: un ambiente accessibile a tutti

Rendere la casa accessibile vuol dire migliorare la qualità della vita di chi vi abita. Ma cosa fa Geberit per rendere davvero accessibile un ambiente domestico? E soprattutto, quali sono i prodotti che l’azienda offre nel settore idrosanitario?

“Le soluzioni doccia a filo pavimento garantiscono l’assenza di soglie fornendo un accesso totalmente privo di barriere architettoniche all’area della doccia: Geberit offre a catalogo un ampio ventaglio di proposte differenti per tipologia e materiali, per accontentare tutti i gusti e le esigenze progettuali. Dai piatti doccia in resin stone Melua e Sestra che si possono istallare a filo pavimento, alle superfici doccia Geberit Setaplano in solid surface, realizzate in materiale minerale di alta qualità, liscio come la seta e caldo al tatto, ma assolutamente antiscivolo allo stesso tempo. Soluzioni più tecnologiche come le canalette Geberit CleanLine che, oltre ad avere un aspetto elegante, sono anche facili da ispezionare e pulire. Lo scarico a parete Geberit, personalizzabile nelle finiture, per un bagno elegante e minimale.

Grazie ad un’innovativa tecnologia di installazione, l’altezza del vaso Geberit ONE è facilmente regolabile senza necessità di intervenire nella parete, anche anni dopo la prima installazione. Il meccanismo integrato per la regolazione dell’altezza garantisce flessibilità per le future generazioni.

Della stessa pionieristica collezione, possiamo citare anche il lavabo sospeso Geberit One, che resta completamente sgombro perché il sifone e la tecnologia sanitaria sono racchiusi nella parete, facilitando l’accostamento di persone con ridotta capacità motoria.

I vasi sospesi Geberit, montati sui moduli di installazione Duofix per le costruzioni a secco, o Combifix per l’installazione in muratura, possono essere facilmente regolati in altezza in fase di installazione, e regolati successivamente in caso di necessità.”

Come progettare un bagno per disabili

Geberit ha dei progetti per il futuro? Ce ne vuole parlare?

“Nel 2021 GEBERIT porterà avanti il tema che ha guidato già parte del 2020, bagni che migliorano la vita, per ribadire il proprio impegno verso nuove soluzioni che coniugano estetica e innovazione tecnologica facilitando il lavoro di installatori e progettisti e rispondendo simultaneamente alle esigenze in termini spaziali e di gusto del cliente finale.

Comfort, igiene, ottimizzazione degli spazi, accessibilità, facilità di utilizzo e design saranno le parole chiave anche delle nuove proposte che lanceremo sul mercato nel 2021: soluzioni integrate per il bagno contemporaneo derivanti dall’abbinamento tra l’expertise nel campo della tecnologia sanitaria e le competenze nel design.”

Ringraziamo il dottor Giorgio Castiglioni, Managing Director, Geberit Marketing e Distribuzione, per la sua cortese disponibilità.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio sulla Casa, gli abitanti cercano una casa accessibile, che si adatti alle personali esigenze. Non solo. Desiderano una casa salubre, rispettosa dell’ambiente, risparmiosa e smart.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web