Comprare o vendere mobili usati: 4 siti di arredamento di seconda mando

Condividi L'articolo su

Negli ultimi anni, l’interesse da parte dei consumatori verso il second-hand anche nell’arredamento è cresciuto notevolmente. La ricerca di mobili usati e arredo di seconda mano prendono piede in un modo sempre più alla ricerca di soluzioni sostenibili e rispettose dell’ambiente.  Ma non solo: il bisogno di risparmiare e al contempo avere un arredamento che rispecchi la personalità di chi lo vive è un trend sempre più diffuso. Con la compravendita di mobili usati tutto questo è possibile: si può acquistare a prezzi accessibili anche arredi di design.

Il termine “usato” non rappresenta più il vecchio e brutto, ma una e vera e propria occasione di ridare vita a un oggetto che è destinato a un nuovo luogo. Ma cosa sta succedendo nel mercato in questo momento? Esistono piattaforme che offrono arredi di seconda mano? Ve lo diciamo in questo articolo.

Arredo di seconda mano e mobili usati: il second hand come nuova abitudine

L’atto di comprare di seconda mano si attesta al terzo posto tra i comportamenti sostenibili impiegati dagli italiani (52%).

Chi si affida alla compravendita dell’usato dichiara che non si tratta di un atteggiamento isolato, ovvero una volta effettuato il primo acquisto ci si prende gusto. Non si tratta quindi di una scelta occasionale o di un’esperienza isolata. A confermare questa tendenza è il fatto che il numero di arredi acquistati di seconda mano è costante negli anni. Gli acquirenti e i venditori hanno dichiarato di avere comprato almeno lo stesso numero di oggetti dell’anno precedente.

Comprare o vendere mobili usati

Credits Photo: Canva

Mobili usati: perché l’arredamento di seconda mano piace?

Ci sono molte ragioni per cui i consumatori si appassionano ai mobili usati e li preferiscono sempre di più agli arredi nuovi. L’arredamento di seconda mano è innanzitutto più economico, di solito. Spesso è più unico di quello che si può trovare in un negozio di mobili ed ha il fascino di avere sempre una storia dietro.

L’arredamento nuovo, “di prima mano” ha i suoi vantaggi, certo: non ha graffi e ammaccature. Tuttavia, nel momento in cui si inizia ad usarlo, il bello della novità inizia a svanire. I bordi iniziano a mostrare un consumo, la finitura inizia a scheggiarsi, il tessuto inizia a sbiadirsi.

I mobili usati, d’altra parte, sono già stati amati. L’arredo è stato usato e vissuto. Ma è per questo che sembra che piace molto. Ha carattere. Ha dei trascorsi. Ha una storia da raccontare.

Ed è per questo che piaci sempre di più l’arredamento di seconda mano.

MOBILI DI SECONDA MANO

Credits Photo: Canva

4 siti dove acquistare mobili usati

Ecco dove poter vendere e compare mobili usati ma non necessariamente rovinati, anzi. Spulciando bene gli annunci in queste piattaforme sarà possibile trovare arredamento di seconda mano, ma comunque bello e intatto.

1. Subito.it: Questo sito ha un po’ di tutto, compresi i mobili. Puoi trovare alcune ottime offerte su pezzi di qualità.

2. Wallapop: Questo sito è perfetto per trovare pezzi unici per la tua casa. Wallapop è la piattaforma leader per la compravendita di prodotti di seconda mano che promuove un nuovo modo di consumo sostenibile. Navigando sul sito sarà possibile trovare annunci di compra vendita di mobili di seconda mano.

3. eBay: Questo sito ha un po’ di tutto, compresi i mobili. Puoi trovare alcune ottime offerte su pezzi di qualità.

4. Facebook Marketplace:  Su questo marketplace è possibile trovare anche annunci di mobili usati. Un marketplace è una piattaforma online che facilita l’acquisto e la vendita di beni e servizi. È un potente strumento per le imprese e gli imprenditori per raggiungere un pubblico più ampio e accedere a nuovi mercati. I marketplace forniscono un modo conveniente per acquirenti e venditori di trovarsi e fare transazioni in modo rapido e sicuro.

I vantaggi di un mercato sono numerosi. Per gli acquirenti, è un ottimo modo per trovare una vasta selezione di prodotti e servizi a prezzi competitivi. Per i venditori, è un modo efficace per raggiungere un pubblico più ampio e aumentare le vendite. Inoltre, i mercati offrono un sistema di pagamento sicuro, consentendo agli acquirenti e ai venditori di effettuare transazioni senza preoccuparsi della sicurezza dei loro soldi. Forniscono inoltre una piattaforma per consentire ai clienti di lasciare recensioni e valutazioni, aiutando gli acquirenti a prendere decisioni informate. Tutto sommato, i mercati sono un ottimo modo per aumentare la visibilità di aziende e prodotti.

Mobili usati: consigli per chi li acquista

Quando decidi di acquistare un mobile usato, è importante essere intelligenti sui criteri di scelta prima di procedere all’acquisto.

Ecco alcuni suggerimenti molto utili:

1. Ispeziona attentamente il mobile prima di acquistarlo. Assicurati che non ci siano danni gravi e che tutti i pezzi siano inclusi.

2. Poni domande al venditore sui mobili. Scopri da dove proviene, quanti anni ha e in che condizioni si trova.

3. Confronta i prezzi. Non comprare solo il primo mobile che vedi. Dai un’occhiata in giro e confronta i prezzi per trovare l’offerta migliore.

4. Sii paziente. Potrebbe volerci del tempo per trovare il mobile perfetto, ma alla fine ne varrà la pena.

5. Avere aspettative realistiche. Non aspettarti di trovare un nuovo pezzo di arredamento per un prezzo molto basso. I mobili usati sono proprio questo: usati. Ma se stai attento, puoi trovare delle ottime offerte.

Arredamento di seconda mano: lo stile vintage in chiave moderna

STILE VINTAGE ARREDAMENTO

Credits Photo: Canva

Con l’ascesa degli stili vintage, i mobili di seconda mano possono essere un ottimo modo per portare un’atmosfera unica e retrò in una casa moderna. Che tu stia cercando un pezzo d’antiquariato classico o un pezzo audace, i mobili di seconda mano sono un ottimo modo per aggiungere un tocco vintage al tuo arredamento moderno.

Il second hand è anche un ottimo modo per risparmiare denaro. Inoltre, con l’ampia varietà di stili disponibili sulle varie piattaforme online, è spesso possibile trovare pezzi speciali e unici nel loro genere. Lo shopping di arredamento usato aiuta anche a ridurre gli sprechi, poiché stai dando nuova vita a mobili che altrimenti potrebbero essere stati scartati e buttati. Quindi, se stai cercando un modo per aggiungere un tocco di vintage alla tua casa senza spendere una fortuna e rispettando l’ambiente, i mobili di seconda mano sono la scelta perfetta.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sulle tendenze, consigli e idee sulla casa e il giardino continua a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Particolarmente affascinata da tutto ciò che anticipa le mode, da qualche anno mi occupo di coolhunting. Sono specializzata in habitat e abitare. In Habitante trovo il mio posto perfetto nel mondo.