Come arredare le cucine in stile nordico?

Condividi L'articolo su

Lo stile nordico è una tendenza sempre più diffusa nell’interior design. Perfettamente declinabile in qualsiasi ambiente della casa, rende il nido domestico caldo e accogliente.

Le cucine stile nordico hanno essenzialmente un design minimale, regalano un effetto molto naturale e luminoso al contesto domestico grazie al materiale protagonista, il legno, e a colori morbidi, neutri, raffinati come il bianco, l’avorio, il beige e il grigio chiaro. In una cucina in stile nordico si fondono design e praticità con l’obiettivo di definire spazi funzionali e allo stesso tempo gradevoli dal punto di vista estetico.

Come arredare le cucine in stile nordico


Colori e materiali

Le cucine stile nordico sono caratterizzate da colori ben precisi, chiari e pastello, quali il bianco, il grigio chiaro, il beige e il color legno naturale. Si tratta di tinte in grado di rendere la stanza dedicata alla cucina molto luminosa, visivamente più spaziosa e anche ordinata.

Il materiale protagonista di una cucina in stile nordico è il legno, nella finitura rovere naturale, betulla e pino, e in generale i materiali ecologici e isolanti, il vimini e il rattan. Il legno è declinato anche sul pavimento: il parquet in tonalità chiara è infatti il rivestimento tipico di una cucina stile nordico.

Cucine stile nordico

Come arredare le cucine in stile nordico – foto Canva

Arredi cucina scandinava

La cucina stile nordico è essenzialmente pratica. La loro funzionalità è garantita da arredi comodi, spaziosi, contenitivi, su misura e componibili. Spesso le cucine stile nordico si presentano con un unico ripiano. Il mobilio è minimalista ma super comodo. La cucina con isola o penisola, dotata di sgabelli di design e dalle linee pulite, è molto apprezzata in ambienti come la cucina in stile scandinavo.

Tavoli e sedie in stile nordico

Il tavolo in legno naturale o laccato bianco con sedie in plastica dotate di struttura in metallo è la composizione ideale per una cucina stile nordico, un mix perfetto tra modernità e natura. Bene anche tavolo e sedie interamente in rovere naturale dalle linee definite, ma non spigolose, e dal design contemporaneo.

Cucine stile nordico

Come arredare le cucine in stile nordico – foto Canva

Madie ed elementi a giorno in stile nordico

Spesso le cucine stile nordico si fondono con la zona living e con la sala da pranzo in un grande open space, luminoso e accogliente, quindi piacevole da vivere e condividere. In questo caso è chiaro che gli elementi della cucina devono poter dialogare con gli arredi del soggiorno in modo da creare una certa continuità tra gli spazi e un arredamento piacevolmente equilibrato.

Madie ed elementi a giorno sono molto apprezzati negli open space stile nordico, in quanto sono accattivanti dal punto di vista estetico ma soprattutto funzionali per dare collocazione ad oggetti di vario genere. Pensili o scaffali aperti, mensole e ripiani dove poter riporre pentolame e accessori vari consentono di avere tutto a portata di mano e sempre in perfetto ordine.

Cucine stile nordico

Come arredare le cucine in stile nordico – foto Canva

Complementi d’arredo per cucine stile nordico

Le cucine stile nordico sono semplici, essenziali, quindi prive di eccessi e decorazioni eccentriche. Nella loro semplicità però, le cucine in stile nordico scandinavo non mancano di alcuni elementi decorativi e funzionali importanti. Un elemento di cui non si può fare a meno è il carrello portavivande da usare come mobile contenitore o come piano d’appoggio vicino al divano o alle poltrone, nel caso di cucina annessa a living e sala da pranzo.

Elementi a vista in legno e vetro

Sul piano di lavoro di una cucina in stile nordico, per esempio, non mancano elementi a vista in legno come taglieri e porta spezie, ma anche candele, utensili, barattoli in vetro e vasi da riempire con fiori freschi e profumati o cestini di frutta di stagione. Molto apprezzati sono anche i vasetti con le erbe aromatiche, le quali arredano e profumano la cucina.

Cucine stile nordico

Come arredare le cucine in stile nordico – foto Canva

Quadri e stampe

Un ruolo importante riveste la decorazione delle pareti: spesso basta un disegno su tela, una stampa o un quadro dalla cornice minimale, semplice e lineare per arredare le cucine in stile nordico.

I tessuti adatti per le cucine stile nordico

Tovaglie, strofinacci, cuscini, tappeti e tende nei colori neutri o in bianco sono i tessuti immancabili in una cucina in stile nordico.

Le piante, decorative e purificatrici

Un altro elemento importante è costituito dalle piante. Che siano piante grasse, dalla foglia larga, alte o piuttosto piccole: le piante in cucina danno un tocco di naturale leggerezza alla stanza, creano un’atmosfera rilassante, accogliente e allo stesso tempo, alcune specie riescono a purificare l’aria rendendo lo spazio più salubre e quindi più vivibile. Le piante vanno collocate in genere sule mensole, sui pensili, sulle librerie a vista, sul davanzale interno ed esterno delle finestre o sul piano lavoro, vicino al lavabo.

Cucine stile nordico

Come arredare le cucine in stile nordico – foto Canva

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sulle tendenze, consigli e idee sulla casa e il giardino continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Dottoressa in Lingue Moderne per il Web. Giornalista pubblicista. Specializzata in Giornalismo dell’Architettura e dell’Interior Design.