Vai al contenuto
Valutazione immobiliare

Valutazione immobiliare: come viene effettuata

Condividi L'articolo su

Per aumentare le possibilità di vendere un immobile di proprietà in tempi rapidi è indispensabile conoscerne il reale valore di mercato. A tal fine, è possibile ricorrere alla valutazione immobiliare.

La valutazione può essere effettuata sia online, da soli e in pochissimi minuti, ricorrendo alle piattaforme gratuite dedicate, sia da un esperto del settore, dopo un accurato sopralluogo.

In genere, la valutazione effettuata tramite piattaforma precede quella in loco e consente di farsi un’idea circa il valore che potrebbe avere il proprio immobile. Oltre a questo, attivando gli alert trimestrali, è possibile tenere d’occhio l’andamento del prezzo dell’immobile nel corso del tempo. Se desideri effettuare subito una valutazione gratuita, quindi, visita il sito che più ti soddisfa e compila il form online.

Di seguito spiegheremo quali sono le differenze tra valutazione immobiliare online e sul posto, e come vengono effettuate.

Valutazione immobiliare online o effettuata da un esperto: le differenze

La valutazione immobiliare online viene effettuata da un sistema basato su algoritmi e intelligenza artificiale e, per questo motivo, non richiede l’intervento umano. Chi desidera ricorrere a questo metodo, non deve fare altro che compilare il form presente sulla piattaforma scelta, inserendo tutti i dati richiesti, e iniziare l’operazione. In pochissimi minuti si possono ottenere sia un risultato sufficientemente attendibile del valore della casa o dell’appartamento, sia un report dettagliato.

I parametri presi in considerazione sono numerosi e possono variare a seconda della piattaforma utilizzata. Le più sofisticate sono in grado di valutare non solo criteri relativi alle caratteristiche dell’immobile, ma anche quelli inerenti alla zona in cui questo si trova.

Sebbene la valutazione online, in genere gratuita, offra un risultato sufficientemente attendibile, per affinare ulteriormente il risultato è preferibile chiedere l’intervento di un esperto immobiliare.

Durante il sopralluogo, il professionista potrà prendere in considerazione ulteriori fattori, non analizzabili o rilevabili dal sistema di AI, e potrà altresì effettuare un’analisi di mercato di tipo comparativo, confrontando l’immobile con altri recentemente messi in vendita nella stessa zona.

Al termine dell’analisi, l’esperto redigerà un rapporto completo e particolareggiato.

Valutazione immobiliare

Canva

I parametri presi in considerazione

Indipendentemente dal fatto che la valutazione venga effettuata online o da un esperto, i fattori presi in considerazione sono numerosi e concorrono, in modo diverso, a determinare il risultato finale.

Tra i principali rientrano, com’è facile immaginare, il luogo in cui si trova l’immobile e la sua metratura.

Per quanto riguarda il primo, non è sufficiente valutare la regione o la città in cui si trova la casa, ma è fondamentale prendere in considerazione:

  • l’ubicazione: un appartamento in pieno centro ha, con ogni probabilità, un valore maggiore rispetto a uno, identico sotto altri punti di vista, situato in una zona periferica;
  • il quartiere: soprattutto nelle grandi città, zone centrali e periferiche sono suddivise in quartieri che, seppure confinanti fra loro, offrono un numero maggiore o minore di servizi, risultano più o meno sicuri e così via. Per questo motivo, anche il quartiere può incidere sulla valutazione dell’immobile;
  • l’indirizzo: nel momento in cui si effettua una valutazione immobiliare online, ci si trova a dover indicare l’indirizzo esatto in cui sorge la proprietà. Questo dato non è per nulla superfluo, in quanto permette, meglio di quanto potrebbe fare la sola indicazione del quartiere, di definire ulteriori fattori di rilievo, come la vicinanza di mezzi pubblici, scuole, giardini, parcheggi e, in generale, di tutti quegli elementi che potrebbero rendere più o meno appetibile per l’immobile per una determinata utenza.

Per ciò che concerne la metratura, a parità di altre condizioni, un immobile di piccole dimensioni avrà inevitabilmente un valore inferiore rispetto a uno più grande.

Altri elementi che consentono di determinare il valore dell’immobile

La valutazione immobiliare non si limita a prendere in considerazione dimensione dell’immobile e ubicazione, ma si basa anche su:

  • tipologia di immobile
  • numero di locali
  • presenza di un giardino o di un balcone
  • garage o posti auto all’aperto.

Anche la disposizione interna dei locali, la presenza di una cantina e gli interventi di ristrutturazione effettuati possono incidere sul valore dell’immobile.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News