Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono?

Ho sempre pensato al Natale come ad un bel momento. Un momento gentile, caritatevole, piacevole e dedicato al perdono. L’unico momento che conosco, nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitamente chiusi.

Charles Dickens

Quando si pensa al Natale, la prima associazione che viene in mente è “festa da trascorrere in famiglia”. Ogni anno, si cerca di decorare le proprie abitazione con luci eleganti ed originali.

Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono? Ogni anno la scelta delle luci è fondamentale per animare lo spirito natalizio all’interno delle abitazioni. Di solito, si riutilizzano parte di quelle che si sono accumulate negli anni. In altri casi però, si opta per acquistarne delle nuove. In tal caso, ci sono alcuni aspetti da considerare per non rimanere delusi.

Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono?

Per prima cosa bisogna scegliere il tipo di alimentazione. In base alla collocazione e alla vicinanza alla prese elettrica, ci sono diverse opzioni. Luci a batteria, a energia solare o le classiche a energia elettrica. La seconda caratteristica è la forma e la grandezza delle lampadine: qui l’offerta è talmente ampia da accontentare tutti i gusti. Inoltre, per il tipo di lampadine, ormai la scelta è quasi obbligata, poiché sul mercato ci sono prevalentemente luci a LED. Per quanto riguarda i colori, si può optare per un’elegante monocromia in diverse tonalità, o per un multicolor.

Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono?

shutterstock Di nikolay100

Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono?

  • I micro LED sono ormai le luci più diffuse e vengo utilizzate in ogni contesto. Dalle vetrine dei negozi alle case, per avvolgere l’albero o per rendere luminose renne, slitte, stelle ecc.
  • Anche per questo Natale le lampadine vintage continuano ad essere un must. Semplicissime ma di grande effetto per decorare l’interno e l’esterno di un’abitazione. In più, stimolano a riutilizzare vecchie decorazioni senza buttarle.
  • I tubi neon sono sempre attuali e facilmente trasformabili in forme natalizie come: stelle, alberi, pupazzi di neve, renne, ecc.
luci vintage

shutterstock Di Yuganov Konstantin

Alcuni semplici accortezze, possono sia far risparmiare energia elettrica, sia aumentare la durata delle luci, che abbassare i rischi per la sicurezza della casa e dei suoi abitanti.

  • Acquistare luci a LED consente di consumare circa l’80% in meno rispetto a quelle ad incandescenza e hanno una durata notevolmente più lunga.
  • Staccare le luci quando non c’è nessuno in casa. Sia per risparmiare, ma soprattutto per non incrementare il rischio di incendi.
  • Non scegliere prodotti belli, economici ma di scarsa qualità poiché possono aumentare il rischio di incendi, cortocircuiti e folgorazioni.
  • Accertarsi sempre che le luci rispettino le norme europee sulla sicurezza

Tendenze luci per il Natale 2019: quali sono?

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • In Messico le celebrazioni del Natale iniziano 9 giorni prima. Ogni sera a partire dal 16 dicembre, infatti, molte famiglie messicane organizzano feste chiamate Posadas, dove è consuetudine rompere la Pentolaccia o piñata, una pentola fatta di cartapesta e ripiena di frutta, canditi e dolci.
  • In Giappone il Natale non è come lo intendiamo noi, ma è festeggiato più come una sorta di San Valentino durante il quale le coppie si scambiano i doni. Inoltre è usanza in tutto il paese cenare con una “abbuffata” di pollo fritto.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Natale 2019: perché inizia già ai primi di novembre?