San Valentino a casa di Giulietta a Verona

Per la prima volta in assoluto, a San Valentino, la Casa di Giulietta a Verona ospiterà una coppia di innamorati. Grazie ad Airbnb, potrete vivere un’esperienza davvero shakespeariana: vediamo come fare.

San Valentino a casa di Giulietta a Verona: una coppia di innamorati ospitata

San Valentino a casa di Giulietta a Verona

Shutterstock – Imagesines

Una coppia di innamorati soggiornerà fra le mura medievali della casa degustando una cena preparata da uno chef stellato e leggendo le lettere d’amore indirizzate a Giulietta.

La Casa di Giulietta attrae ogni anno milioni di visitatori. La collaborazione con Airbnb ripropone il noto mito di Romeo e Giulietta in un modo mai visto prima d’ora. Siamo molto felici di promuovere il nostro patrimonio culturale, condividere le tradizioni locali e offrire alla città di Verona un’occasione di visibilità internazionale.” – Federico Sboarina, Sindaco di Verona.

San Valentino a casa di Giulietta a Verona: come fare

San Valentino a casa di Giulietta a Verona

Shutterstock – erm_teerawat

Per candidarsi gli innamorati dovranno scrivere una lettera a Giulietta. Per partecipare, clicca qui.

In occasione di San Valentino, Airbnb annuncia che una coppia di innamorati avrà la possibilità unica di trascorrere la notte del 14 Febbraio nella Casa di Giulietta, a Verona. La dimora, che con il suo celebre balcone ha ispirato generazioni diventando simbolo dell’amore eterno, tornerà per un giorno a essere abitata. Due innamorati varcheranno le porte dell’edificio medievale e faranno un viaggio indietro nel tempo per rivivere le atmosfere romantiche del racconto di Shakespeare.

San Valentino a casa di Giulietta a Verona: una cena stellata e le lettere a Giulietta

San Valentino a casa di Giulietta a Verona

Shutterstock – Grabowski Foto

Due moderni Romeo e Giulietta saranno protagonisti di un soggiorno indimenticabile. Saranno accolti nella dimora duecentesca da un maggiordomo personale che mostrerà loro la casa prima di accompagnarli nel salone, dove ad aspettarli ci sarà una romantica cena a lume di candela preparata per l’occasione dallo chef stellato Giancarlo Perbellini.

Prima di ritirarsi per la notte nella camera di Giulietta, dove dormiranno nel ‘Letto di Giulietta’, il letto originale utilizzato da Zeffirelli nel film ‘Romeo e Giulietta’, gli innamorati si rilasseranno davanti al camino leggendo e rispondendo ad alcune delle decine di lettere d’amore che ogni giorno persone da tutto il mondo inviano a Giulietta.

Il borgo di Castellaro Lagusello: atmosfere virgiliane

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Romeo e Giulietta: ampissimo è il numero di rappresentazioni di questo capolavoro in tutte le forme di arte (cinema, musica leggera, letteratura, danza e persino fumetti e videogiochi). In particolare, ne esistono circa quaranta versioni cinematografiche, tra le quali le più famose sono Romeo e Giulietta del 1954 vincitore del Leone d’Oro a Venezia e diretto da Castellani o Shakespeare in Love di John Madden vincitore di ben 7 premi Oscar nel 1998.
  • La piaga che Mercuzio, in punto di morte, si augura possa colpire entrambe le famiglie potrebbe riferirsi alla peste bubbonica che tra il 1563 ed il 1578 colpì l’Inghilterra uccidendo circa il 5% della popolazione londinese e nella quale persero la vita tre sorelle, un fratello e l’unico figlio maschio di William Shakespeare.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – Vladimir Sazonov

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione