Vai al contenuto
PosteID

PosteID: la guida completa all’Identità Digitale di Poste Italiane

Condividi L'articolo su

Se stai cercando un modo sicuro ed efficiente per accedere ai servizi online offerti da Poste Italiane e dal Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), allora PosteID potrebbe essere la soluzione perfetta per te. In questo articolo, esploreremo cos’è PosteID, come registrarsi e quali sono le sue potenzialità. Continua a leggere per scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa innovativa opzione di identità digitale.

Cos’è PosteID?

PosteID rappresenta l’opzione di Identità Digitale offerta da Poste Italiane, che consente l’accesso ai servizi forniti dalla stessa Poste Italiane e a tutti i servizi che fanno parte del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) con il logo “SPID”. In poche parole, SPID è un sistema che facilita l’accesso a vari servizi online forniti dalla pubblica amministrazione italiana.

Un aspetto essenziale di PosteID è che fornisce un’unica identità digitale composta da un nome utente e una password, che possono essere utilizzati su diversi dispositivi elettronici, come computer, tablet e smartphone. Questo rende più semplice e sicuro l’accesso ai servizi online, eliminando la necessità di ricordare molteplici credenziali.

Cosa si può fare con PosteID?

  1. Accedere alla MyPoste e a tutti quegli servizi abilitati del Gruppo Poste Italiane.
  2. Accedere online ai servizi sanitari e dell’anagrafe, richiedere e ottenere certificati statali con valenza legale.
  3. Ritirare online le Raccomandate che ricevi in tutta Italia, h 24, tutti i giorni dell’anno.

Come Registrarsi a PosteID per l’utilizzo di SPID

La registrazione a PosteID abilitato per l’utilizzo di SPID (identificazione digitale equiparata all’esibizione di un documento d’identità ed estesa per l’accesso ai servizi dei concessionari pubblici e delle società a partecipazione pubblica), è un processo relativamente semplice. Ecco come procedere.

Accesso al Sito Web di Poste Italiane

Il primo passo è accedere al sito web di Poste Italiane Spa e cercare il link per la registrazione di PosteID abilitato a SPID.

Scelta dello Strumento di Identificazione Online

Una volta sul sito web, dovrai scegliere uno strumento di identificazione online che meglio si adatta alle tue esigenze. Ecco alcune opzioni.

  • Utilizzo dell’Opzione SMS tramite il Numero di Cellulare Certificato
  • Utilizzo del Lettore BancoPosta
  • Utilizzo della Carta Nazionale dei Servizi (CNS CCIAA) o della Carta d’Identità Elettronica
  • Utilizzo della Firma Digitale

Scelta Alternativa in Assenza di Strumenti di Identificazione Online

Se non disponi di uno dei suddetti strumenti di identificazione, è possibile seguire un’altra procedura:

  1. Inserisci i tuoi dati nel modulo di registrazione.
  2. Recati presso un ufficio postale per essere identificato personalmente o richiedi il servizio di identificazione a domicilio.

Durante il processo di identificazione personale, potrebbe essere necessario esibire i documenti originali, come il Codice Fiscale o la Tessera Sanitaria, al personale dell’ufficio postale o al portalettere. Dovrai anche consegnare una fotocopia dei documenti al portalettere.

È importante notare che l’utilizzo di PosteID è gratuito per l’intera durata del contratto.

PosteID
Canva

Un quadro delle normative relative all’identità digitale

Per avere un quadro completo delle normative relative all’identità digitale, è possibile consultare:

  • Agenzia per l’Italia Digitale (AGID)
  • Regolamento AGID per l’Accreditamento e per l’Utilizzo di Sistemi di Identificazione Informatica
  • Decreto Legislativo 82/2005
  • DPCM 24/10/2014
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News