Vai al contenuto
Risarcimento mutui e tassi manipolati

Mercato immobiliare: “Nel 2023 compravendite in calo del 10%”

Condividi L'articolo su

Consiglio nazionale dei notai: riduzione del 10% nelle compravendite immobiliari nel 2023.

Consiglio nazionale dei notai – I primi due mesi dell’anno hanno registrato un significativo decremento nei finanziamenti ipotecari, con una diminuzione percentuale del 23,56% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Un’ulteriore contrazione nel mercato immobiliare?

Si prevede un’ulteriore contrazione nel mercato immobiliare. Secondo il Consiglio nazionale dei notai, alla fine del 2023 si verificherà una diminuzione del 10,7% nelle compravendite immobiliari rispetto al 2022.

Mercato immobiliare
Canva

Già nel primo bimestre di quest’anno si osserva un calo del 2,7% a livello nazionale. Nonostante il generale declino negli acquisti di immobili, alcune città presentano dati positivi:

  • Torino (+3,26%)
  • Bologna (+2,88%)
  • Bari (+1,14%)
  • Palermo (+2,11%).

Al contrario, si registrano decrementi nelle città di

  • Milano (-3,74%)
  • Verona (-1,45%)
  • Roma (-2,09%)
  • Firenze (-5,28%)
  • Napoli (-14,9%).

Alla fine del 2023, secondo le stime dei notai, ci si aspetta una diminuzione del 17,1% nell’acquisto delle prime abitazioni tra privati e una riduzione del 16,1% nell’acquisto di prime abitazioni da parte di imprese. Gli scambi delle seconde case dovrebbero attestarsi rispettivamente a un -2,5% per gli acquisti tra privati e a un -7,7% per le acquisizioni tramite imprese.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News