Vai al contenuto
cucine mercatone uno

La sostenibilità è il fattore chiave nella ristrutturazione di cucine nel 2023

Condividi L'articolo su

La ristrutturazione della cucina continua ad essere l’investimento più importante: lo studio Houzz.

La maggior parte dei proprietari di casa ha incluso caratteristiche di sostenibilità nei progetti di ristrutturazione della propria cucina (94%), secondo la ricerca Houzz Italia – Tendenze in cucina 2023. La ragione principale per la quale i proprietari di casa hanno incluso soluzioni di sostenibilità è stata l’efficienza economica a lungo termine (81%), seguita dalle soluzioni volte all’ecocompatibilità, per le quali hanno optato oltre un terzo dei proprietari (40%).

La Ricerca Houzz Italia sulle Tendenze in cucina 2023

Houzz Inc., la piattaforma leader mondiale nella ristrutturazione e nel design, che fornisce altresì un software gestionale completo ai professionisti del settore, ha pubblicato proprio ieri la “Ricerca Houzz Italia – Tendenze in cucina 2023“.

Secondo la ricerca, la maggior parte dei proprietari di casa ha incluso caratteristiche di sostenibilità nei progetti di ristrutturazione della propria cucina (94%). Tra queste, le più popolari sono le lampadine LED (64%), gli elettrodomestici ad alta efficienza energetica (63%) e le finestre efficienti a livello energetico (41%).

Inoltre, 2 proprietari su 5 hanno optato durante la ristrutturazione per un design senza tempo quale opzione di sostenibilità (39%). La ragione principale per la quale i proprietari di casa hanno incluso soluzioni di sostenibilità è stata l’efficienza economica a lungo termine (81%), seguita dalle soluzioni volte all’ecocompatibilità, per le quali hanno optato oltre un terzo dei proprietari (40%).

Houzz
La sostenibilità è il fattore chiave nella ristrutturazione di cucine nel 2023 – Canva

Sostenibilità ed efficienza economica

“I proprietari di casa gravitano attorno alle scelte di sostenibilità durante la ristrutturazione della loro cucina ed è interessante vedere come le soluzioni economiche e le preoccupazioni ambientali s’incrociano. La ragione più frequente dietro la scelta di ecosostenibilità è l’efficienza economica a lungo termine, seguita dall’ecocompatibilità”, spiega Marine Sargsyan, economista presso Houzz. “Inoltre, secondo quanto abbiamo riscontrato, quando si tratta di effettuare ristrutturazioni di grande entità, i proprietari di casa continuano ad investire di più nella cucina rispetto agli altri spazi della loro casa.”

I progetti di cucina rappresentano l’investimento più significativo

In media le spese di ristrutturazione sono aumentate da 6.000 € nel 2019 a 8.000 € nel 2021. Assumere un professionista per la ristrutturazione della cucina continua ad essere la scelta più popolare tra i proprietari di casa (83%).

I professionisti più richiesti sono i tecnici specializzati (es. elettricisti, idraulici, piastrellisti, ecc.) (42%). Altre categorie popolari includono le imprese di costruzione (41%), gli architetti (37%), i progettisti di cucine (35%) e i falegnami (20%). Il cinque percento dei proprietari ha assunto professionisti specializzati per ottenere consigli su soluzioni eco-sostenibili.

Altri approfondimenti della “Ricerca Houzz Italia – Tendenze in cucina 2023”

  • Stile moderno in vetta: lo stile più prediletto nella ristrutturazione della cucina nel 2023 è quello moderno (36%), seguito da quello contemporaneo (29%) e a distanza da quello industriale, classico e scandinavo (rispettivamente 6%, 6% e 5%).
  • Dispense popolari: tra gli elementi di incasso/fissi, quelli maggiormente installati sono stati i mobili da dispensa (36%) e le dispense sotto forma di cabine armadio (22%).
  • Colori classici: per pareti, armadi, piani di lavoro e paraspruzzi il colore più scelto è stato il bianco (rispettivamente 61%, 34%, 26% e 23%). L’alternativa più popolare al bianco è stato il grigio, colore per il quale ha optato il 19 percento dei proprietari di casa per i piani di lavoro, il 14 percento per i paraspruzzi e il 9 percento per pitturare le proprie pareti della cucina.
  • Aggiornamenti elettronici: i proprietari di casa che hanno aggiornato i loro elettrodomestici durante la ristrutturazione della cucina, hanno optato per apparecchi muniti di funzionalità tecnologiche quali display touchscreen colorati, connessione wifi e comandi wireless attraverso smartphone o tablet (rispettivamente 33%, 18% e 15%).
  • L’uso della cucina è vario: la maggior parte dei proprietari di casa usa la cucina per cucinare (97%), ma anche per mangiare (74%), per cucinare al forno (55%), per socializzare (43%) e per intrattenersi (37%). Un quarto dei proprietari (26%) usa la cucina anche per lavorare. Un proprietario su tre ha affermato di condurre uno stile di vita più salutare dopo la ristrutturazione (38%).
Houzz
La sostenibilità è il fattore chiave nella ristrutturazione di cucine nel 2023 – Canva

Houzz vanta oltre 25 milioni di foto di interni ed esterni progettati da professionisti, compresi progetti di cucina completati, e oltre 3 milioni di professionisti della ristrutturazione e del design della casa, tra i quali progettisti di cucine, imprese di ristrutturazione di cucine, architetti e imprese di costruzioni.

La “Ricerca Houzz Italia – Tendenze in cucina 2023” si basa su un sondaggio compilato da proprietari di casa che stanno effettuando o pianificando oppure hanno completato un intervento di ristrutturazione della cucina. Il sondaggio online è stato effettuato tra gli utenti di Houzz Italia fra novembre e dicembre del 2022. n=344.

I dati sulla spesa sono ripresi dall’indagine Houzz & Home, effettuata tra gli utenti registrati di Houzz Italia fra marzo e aprile del 2022. n=2.629.

A proposito di Houzz

Houzz è la piattaforma leader mondiale nella ristrutturazione e nel design che fornisce ai professionisti del settore un software gestionale completo e ai proprietari di casa gli strumenti necessari per migliorare la propria casa, dall’ideazione fino alla realizzazione.

Su Houzz gli utenti possono trovare idee e ispirazione nonché contattare e ingaggiare professionisti della casa. Houzz Pro (houzz.it/pro) offre ai professionisti del settore una soluzione SaaS per la gestione e il marketing aziendali che consente loro di acquisire nuovi clienti, collaborare facilmente con clienti e collaboratori nonché gestire la loro azienda in maniera efficiente e redditizia.

La community di Houzz conta milioni di proprietari di casa, appassionati di design e professionisti del settore provenienti da tutto il mondo. Houzz è disponibile via web e come app mobile tra le più apprezzate. Per ulteriori informazioni, visitare il sito houzz.it. Houzz è un trademark registrato a livello mondiale da Houzz Inc.

Fonte: Branding & Communications, International

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sulle tendenze, consigli e idee sulla casa e il giardino continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News