Vai al contenuto
La Costituzione è green

La Costituzione è green: ora tutelati anche ambiente e animali

Condividi L'articolo su

La Costituzione Italiana diventa green. Ieri la Camera ha definitivamente approvato la proposta di legge costituzionale che modifica due articoli della Carta, l’articolo 9 e l’articolo 41. Da ora la tutela dell’ambiente e degli animali entrano a far parte della Carta fondamentale della Repubblica.

Stop all’abbattimento dei pulcini: dal 2027 la svolta per il nostro Paese

La Costituzione è green: ora tutelati anche ambiente e animali

È una giornata storica per il Paese che sceglie la via della sostenibilità e della resilienza nell’interesse delle future generazioni“, si legge nell’account twitter di Palazzo Chigi. Quello che è stato deciso in Parlamento è da considerarsi una volta epocale. Far diventare la Costituzione green configura l’Italia come un paese che crede e che vuole un cambiamento. Cambiamento che ha avuto inizio il 26 febbraio 2021, data in cui è nato ufficialmente il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE), il cui primo ministro è Roberto Cingolani.

Il testo dell’articolo 9 della Costituzione presenta da oggi un nuovo comma volto a riconoscere il principio di tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni. Viene, inoltre, inserito un principio di tutela degli animali, attraverso la previsione di una riserva di legge statale che ne disciplini le forme e i modi.

Modificato anche l’articolo 41 della Costituzione in materia di esercizio dell’iniziativa economica. Con la prima modifica apportata si stabilisce che l’iniziativa economica privata non può svolgersi causando un danno alla salute e all’ambiente. La seconda modifica riserva alla legge la possibilità di indirizzare e coordinare l’attività economica, pubblica e privata, a fini non solo sociali, ma anche ambientali.

Transizione ecologica: ecco quello che dobbiamo sapere

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Su 32 milioni di animali che abitano le nostre case. In pratica si contano 53 animali ogni 100 abitanti. Nel dettaglio ci sono: 12,9 milioni di uccelli, 7,5 milioni di gatti, 7 milioni di cani, 1,8 milioni di piccoli mammiferi (conigli e criceti), 1,6 milioni di pesci e 1,3 milioni di rettili.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News