La nuova garanzia del finanziamento che sblocca la cessione del credito

Condividi L'articolo su

La garanzia del finanziamento è un’importante novità voluta per sbloccare la situazione relativa alla cessione del credito.

L’attuale e problematica situazione che caratterizzava la cessione del credito è stata sbloccata con la garanzia del finanziamento. Questo provvedimento è stato introdotto nel Decreto Aiuti Quater e presto sarà convertito in legge. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Le novità per risolvere il blocco delle cessioni

La garanzia di finanziamento è stata voluta per risolvere il blocco delle cessioni. Infatti, sempre più Istituti di Credito hanno deciso di non accettare più i crediti d’imposta. Ciò perché, in questi ultimi anni sono state sventate diverse frodi nei confronti del fisco. E davanti ad una situazione del genere, la Corte di Cassazione in alcuni casi ha approvato anche il diretto pignoramento del credito d’imposta nei confronti del soggetto cessionario, privo di colpe.

Garanzia di finanziamento e cessione del credito

Garanzia di finanziamento e cessione del credito le novità che sbloccano la situazione – pexels aleks magnusson

Il governo e gli interventi per sbloccare la cessione del credito

In questo periodo, specie dopo le sentenze della Corte di Cassazione, gli Istituti di Credito hanno deciso di bloccare l’acquisizione di ulteriori crediti a causa della raggiunta capienza fiscale. Così, il governo ha messo in atto una serie di interventi, come quello relativo alla garanzia di finanziamento e la cessione del credito, che puntano a sbloccare la situazione di stallo creatasi in seguito agli aiuti messi a disposizione con il Superbonus 110%.

Con il Decreto Aiuti Quarter si è deciso di ampliare la garanzia offerta dalla SACE, come previsto nell’art. 119 DL 34/2020, con un codice ATECO 41 o 43, ai prestiti che gli istituti di credito concederanno alle ditte. In particolare, il finanziamento concesso per ottenere lo sconto in fattura sarà garantito in rapporto al fatturato dell’impresa, e sarà del:

  • 90%: fatturato di 1,5 miliardi e dipendenti non superiori a 5.000 nel territorio nazionale;
  • 80%: fatturato compreso tra 1,5 e 5 miliardi, più di 5.000 dipendenti nel territorio italiano;
  • 70%: fatturato superiore a 5 miliardi.
Garanzia di finanziamento e cessione del credito

Garanzia di finanziamento e cessione del credito le novità che sbloccano la situazione – pexels sevenstorm juhaszimrus

Le novità introdotte dal governo

Le attuali novità introdotte del governo, avranno come oggetto anche i crediti d’imposta che sono stati inviati all’Agenzia delle Entrate prima che intervenisse la legge di conversione, che fra qualche giorno sarà approvata in parlamento. Per quanto riguarda la garanzia di finanziamento e la cessione del credito, queste aumenteranno con il Decreto Aiuti Quarter. Infatti, se prima quelle ammesse tra i soggetti qualificati erano solo due, oggi sono diventate tre.

Ciò perché possono essere distribuite tra istituti qualificati quali intermediari, assicurazioni e banche. Inoltre, il soggetto qualificato, in possesso del credito, può venderlo, sua volta alle imprese, ovvero ai suoi propri correntisti professionisti. Da notare, come in questo modo le cessioni del credito possibili diventano in totale 5.

Garanzia di finanziamento e cessione del credito

Garanzia di finanziamento e cessione del credito le novità che sbloccano la situazione – pexels pixabay

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.