Vai al contenuto
furti al salone del mobile

Furti e borseggiatori arrestati al Salone del Mobile

Condividi L'articolo su

Durante gli eventi e le iniziative del Salone del Mobile, si sono verificati diversi furti nel centro della città milanese. La polizia ha arrestato ben cinque borseggiatori di nazionalità rumena.

Scopri maggiori informazioni e dettagli sui furti al Salone del Mobile.

Borseggiatori in azione a Milano: arrestati cinque uomini di nazionalità rumena

Nel cuore di Milano, una serie di furti ha scosso la tranquillità della città durante una giornata che avrebbe dovuto essere caratterizzata dal fervore del Salone del Mobile. Cinque uomini di nazionalità rumena, con un passato segnato da precedenti penali, sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile per la loro presunta partecipazione a una serie di furti avvenuti in diverse zone della città, inclusa l’area della Fiera di Rho, dove si svolgeva il prestigioso evento.

furti al salone del mobile
Canva

Fermo alla Fermata Buonarroti della Linea 1 della Metropolitana

Il primo arresto è avvenuto alla fermata Buonarroti della linea 1 della metropolitana, dove uno dei sospettati è stato bloccato dopo aver preso di mira un anziano e avergli sottratto il portafoglio. L’anziano, ignaro dell’azione furtiva che stava subendo, è stato salvaguardato grazie alla rapida risposta degli agenti, che hanno arrestato il presunto borseggiatore sul posto.

Furti Aggravati alla Fiera di Rho

Ma la banda non si è fermata qui. Due dei sospettati sono stati catturati in flagrante mentre tentavano di compiere furti aggravati all’interno della Fiera di Rho. La loro azione coordinata è stata interrotta dalle forze dell’ordine, che sono intervenute tempestivamente per evitare danni maggiori. Ancora più sconcertante è il fatto che uno dei due arrestati aveva già precedenti per lo stesso reato, essendo stato arrestato nel 2019 durante l’edizione precedente del Salone del Mobile alla Fiera di Rho, prima che la pandemia interrompesse l’evento.

Borseggio nel centro di Milano: vittima una turista cinese

Infine, un’altra vittima è stata una turista cinese, che è stata oggetto di borseggio. Nello specifico, la donna si trovava in corso Matteotti, nel cuore del centro di Milano. Questo episodio ha evidenziato la vastità e l’audacia dell’azione criminale della banda, che non ha esitato a colpire anche in luoghi centrali e affollati della città.

furti al salone del mobile
Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News