Casa green e rivoluzione del mercato immobiliare: ecco cosa sapere

Condividi L'articolo su

Torna nuovamente la Direttiva Casa Green, con divieti di affitto e vendita nel mercato immobiliare. Ecco cosa sapere a riguardo.

La Direttiva Case Green sta lentamente rivoluzionando il mercato immobiliare. Dopo una prima news, scoperta di seguito come fake, oggi la direttiva è stata dichiarata valida e ufficiale a tutti gli effetti.

Cos’è la Direttiva Case Green e in cosa consiste?

La Direttiva Case Green, nello specifico, si presenta come un’insieme di norme e regole legate all’efficientamento energetico che, se non rispettate, non si ha la possibilità di vendere o affittare gli appartamenti. In precedenza, vociferava una notizia del genere, ma le istituzioni europee non hanno perso tempo a classificarla come fake news. Eppure, al giorno d’oggi, il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente la norma. In linea più specifica, quindi, tutti gli immobili che non sono a norma e non rispettano le regole relative alle classi energetiche contenute nella Direttiva, non potranno affittare o vendere le strutture a partire dal 2030.

direttiva case green

Direttiva case green: cos’è la norma approvata in Europa – Foto di Canva

Qual è la situazione italiana del mercato immobiliare?

In merito alla direttiva green approvata dal Parlamento Europeo, la situazione italiana non è molto positiva. Nel territorio nazionale, infatti, la maggior parte degli appartamenti non sono a norma e i costi per una ristrutturazione energetica sono molto elevati. Nello specifico, si tratta di cifre che possono variare dai 30 ai 60 mila euro. La Direttiva, però, potrebbe bloccare la richiesta di mutui e, addirittura, essere un punto d’arresto per il mercato immobiliare. Nel caso in cui tutte queste abitazioni non saranno regolate entro il 2030, non sarà più possibile vendere o affittare gli immobili. Secondo le stime della maggior parte degli esperti, infatti, sarà molto alta la percentuale di italiani che non metterà a norma i propri edifici.

direttiva case green

Direttiva case green: cos’è la norma approvata in Europa – shutterstock di Andrii Yalanskyi

Cosa accadrà nel mercato immobiliare?

Come già anticipato, secondo molti esperti, nel 2030 sarà alta la percentuale di italiani che non avrà messo a norma i propri immobili. Di conseguenza, moltissimi proprietari cercheranno di vendere e disfarsi degli edifici prima della scadenza, magari proponendo prezzi molto ribassati. Tutto ciò, soprattutto sul versante italiano, si tramuterà in un vero e proprio stop del mercato immobiliare, dove i primi segnali si noteranno già intorno al 2025. In questi giorni, le famiglie si stanno informando sulla possibilità di un’alternativa. Eppure, proprio perché la direttiva è stata approvata dal Parlamento Europeo, non passerà molto prima che diventerà legge anche in Italia e, di conseguenza, norma infrangibile.

direttiva case green

Direttiva case green: cos’è la norma approvata in Europa- Photo by Jw. on Unsplash

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by