Vai al contenuto
Caro affitti a Treviso

Caro affitti sempre più preoccupante: aumenti del 40% a Treviso

Condividi L'articolo su

Il caro affitti e i prezzi di vendite hanno raggiunto prezzi esorbitanti. Ecco maggiori informazioni in merito alla situazione in provincia di Treviso.

Il caro affitti a Treviso ha raggiunto prezzi alle stelle: di seguito tutto quello che c’è da sapere e i dati in merito alla situazione attuale nella provincia italiana.

Caro affitti a Treviso: ecco tutte le novità

Secondo alcuni aggiornamenti di Immobiliare.it, i prezzi dell’affitto medio nella provincia di Treviso hanno subito un aumento pari al 40%. Si tratta di un aumento esorbitante, considerando che un metro quadrato è prezzato ben 10 euro. Appena nel 2022, l’aumento degli affitti è stato molto elevato, a tal punto da raggiungere una percentuale pari al 7,3%. Invece, per quanto riguarda l’acquisto delle case, la situazione non è molto differente. Nello specifico, un’abitazione di almeno 50 metri ha un prezzo base di almeno 82 mila euro, considerando che in questo settore l’aumento dell’ultimo anno è stato pari al 6,3%.

Caro affitti a Treviso
Caro affitti sempre più preoccupante: aumenti del 40% a Treviso – Foto di Canva

Le parole di Immobiliare.it in merito al prezzo affitti

«A giugno il prezzo richiesto per gli immobili in affitto è stato più alto a Silea, con 12,53 euro al mese per metro quadro. Il prezzo più basso, invece, a Fonte, con una media di 5,27 euro al mese per metro quadro nello stesso mese, il prezzo per gli immobili in vendita è stato più alto a Treviso, con 2.337 euro per metro quadro. Al contrario, il più basso a Miane, con una media di 550 euro al metro quadro».

Quali sono le aree con gli affitti più costosi?

A causa dell’aumento degli affitti e delle vendite case, molte famiglie sono state costrette ad adattarsi a situazioni sempre più complicate dal punto di vista economico. Basti considerare che, secondo quanto evidenziato dal sindacato negli inquilini di Treviso, nel 2022 vi sono stati più di 100 sfratti, con un aumento del 390% in relazione agli anni precedenti. Eppure, gli affitti non sono aumentati in modo uguale in tutta la provincia. Ad essere principalmente colpita, infatti, è il centro storico di Treviso che raggiungere il costo di 12,88 euro al metro quadrato.

Caro affitti a Treviso
Caro affitti sempre più preoccupante: aumenti del 40% a Treviso – Foto pexels vlado paunovic

Altri luoghi che hanno registrato un aumento considerevole sono:

  • Silea;
  • Casier;
  • Preganziol;
  • Pederobba;
  • Vittorio Veneto;
  • Mogliano;
  • Valdobbiadene.

Per quanto concerne i meno costosi, invece, che si mantengono sotto i 7 euro al metro quadrato, è possibile citare: Miane, Possagno, Altivole e Fonte.

Dove costa di più comprare casa a Treviso?

In relazione all’acquisto di abitazioni, è possibile confermare che il comune di Treviso ha raggiunto cifre esorbitanti, considerando che per un metro quadrato occorrono ben 2,337 euro. Addirittura, nel centro storico è possibile raggiungere i prezzi di 3.500 euro al metro quadrato. Altre città colpite fortemente dall’aumento prezzi sono:

  • Mogliano;
  • Casier;
  • Asolo;
  • Ponzano;
  • Castelfranco.

Se si ricercano delle abitazioni ad affitti più contenuti è possibile cercare presso le zone di Vidor, Sarmede, Follina, FOntanelle, Possagno e Miane.

Caro affitti a Treviso
Caro affitti sempre più preoccupante: aumenti del 40% a Treviso – pexels pixabay
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News