Vai al contenuto
cappotto verde per edifici

Cos’è il cappotto verde per gli edifici?

Condividi L'articolo su

Il cappotto verde per gli edifici è una soluzione innovativa che sta guadagnando popolarità nelle città moderne. Questo sistema consiste in una copertura vegetale applicata su pareti, tetti e terrazze, creando un vero e proprio cuscinetto isolante. Oltre a migliorare l’isolamento termico degli edifici, il cappotto verde contribuisce anche alla depurazione dell’aria circostante catturando l’anidride carbonica.

Struttura del cappotto verde: cos’è e come funziona?

Il cappotto verde segue il principio del classico cappotto termico, ma utilizza piante ed essenze vegetali per creare lo strato isolante. Questo sistema può essere implementato in due principali configurazioni:

  • Pareti verdi: Piante coltivate verticalmente sulle pareti esterne degli edifici.
  • Tetti verdi: Giardini installati sui tetti che creano una copertura vegetale estensiva.

Quali sono i benefici? Ecco l’elenco completo

Isolamento termico

Il cappotto verde funziona come un isolante naturale grazie alla capacità delle piante di mitigare i picchi di calore. Durante l’estate, la vegetazione cattura l’energia solare e la dissipa attraverso l’evapotraspirazione, riducendo la quantità di calore che penetra nelle pareti degli edifici. In inverno, invece, lo strato vegetale impedisce la dispersione del calore interno, mantenendo gli ambienti più caldi.

Riduzione della temperatura interna

Studi condotti da ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) hanno dimostrato che un buon cappotto verde può ridurre la temperatura interna degli edifici di circa tre gradi centigradi durante i mesi estivi. Questo abbattimento del flusso termico contribuisce a un ambiente interno più confortevole senza eccessivo uso di climatizzatori.

cappotto verde per edifici
Canva

Miglioramento della qualità dell’aria e riduzione dell’isola di calore urbano

Il cappotto verde contribuisce significativamente alla miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane. Le piante, infatti, catturano l’anidride carbonica e altri inquinanti atmosferici, purificando l’aria circostante. Questo effetto è particolarmente utile nelle città, dove i livelli di smog e inquinamento sono spesso elevati.

Le superfici verdi contribuiscono a ridurre il fenomeno dell’isola di calore urbano, ovvero l’aumento delle temperature nelle aree altamente urbanizzate rispetto alle zone rurali circostanti. La presenza di vegetazione aiuta a raffreddare l’aria circostante e riduce la necessità di utilizzare sistemi di raffreddamento artificiale.

Risparmio energetico ed economico: ecco perché è possibile risparmiare con il cappotto verde

Il cappotto verde migliora l’efficienza energetica degli edifici grazie alla sua capacità di regolare la temperatura interna. Secondo ENEA, questo sistema può portare a una riduzione del 40% del flusso termico all’interno degli edifici, con un conseguente risparmio energetico.

Grazie all’abbattimento del flusso termico e alla diminuzione della necessità di utilizzare sistemi di riscaldamento e raffreddamento, il cappotto verde può portare a un risparmio sulle bollette energetiche fino al 15%. Questo rende l’investimento in un cappotto verde non solo benefico per l’ambiente, ma anche economicamente vantaggioso per i proprietari di immobili.

Implementazione del cappotto verde: cosa sapere su installazione e manutenzione?

L’installazione di un cappotto verde richiede una pianificazione attenta e una corretta selezione delle piante. Le specie vegetali devono essere scelte in base al clima locale e alle caratteristiche specifiche dell’edificio. Inoltre, è importante considerare la manutenzione regolare del sistema per garantire che le piante rimangano sane e continuino a fornire i loro benefici isolanti.

ENEA ha condotto diversi studi e installato prototipi di sistemi di tetto-giardino per valutare l’efficacia del cappotto verde. I risultati sono stati positivi, dimostrando che questa tecnologia può essere un valido strumento per migliorare l’efficienza energetica degli edifici e contribuire alla sostenibilità ambientale delle città.

Il cappotto verde rappresenta una soluzione innovativa e sostenibile per migliorare l’isolamento termico degli edifici, ridurre le emissioni di anidride carbonica e migliorare la qualità dell’aria nelle aree urbane. Oltre ai benefici ambientali, questo sistema offre anche vantaggi economici significativi grazie alla riduzione delle bollette energetiche. Con l’adozione crescente di queste tecnologie, le città possono diventare più verdi, le case più efficienti e il pianeta più sano.

cappotto verde per edifici
shutterstock
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News