Vai al contenuto
Cambiagesto

Cambiagesto: la campagna contro l’inquinamento da mozziconi

Condividi L'articolo su

Cambiagesto è la campagna contro l’inquinamento da mozziconi per sensibilizzare i fumatori adulti sui danni causati all’ambiente dai mozziconi.

Cambiagesto: la campagna di sensibilizzazione contro l’inquinamento da mozziconi è giunta alla quarta edizione. Questa è promossa da Philip Morris Italia che ha l’intento di stimolare una presa di coscienza collettiva sul tema dell’inquinamento da mozziconi dispersi nell’ambiente, in particolare nell’ecosistema marino e terrestre.

La nuova edizione di #Cambiagesto

La nuova edizione di #Cambiagesto prende il via con l’installazione artistica realizzata dal dal collettivo di Domino artist DaksDominos, presentata ai Bagni Misteriosi di Milano, in occasione del lancio della campagna. Ciò per evidenziare l’insieme di gesti e azioni sostenibili che possono avere un impatto positivo sull’ambiente e la salvaguardia del pianeta.

Giornata internazionale senza tabacco – 31 maggio 2022

#Cambiagesto e la strategia di sostenibilità di Philip Morris Italia

L’attenzione verso questo tema è dimostrata dalle migliaia di volontari che in questi anni hanno collaborato alla realizzazione della campagna anche con la distribuzione di massa di porta-mozziconi tascabili, la più grande mai realizzata in Italia.

Dopo l’inaugurazione della campagna è previsto un tour in oltre dieci città italiane per promuovere azioni di pulizia e sensibilizzazione in collaborazione con Retake e Plastic Free. Infatti, lanciata nel 2019, in questi tre anni, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia, la campagna ha fatto tappa in oltre 40 città italiane grazie al supporto di oltre 3 mila volontari e 700 tabaccherie. Ciò ha permesso di raccogliere più di 160 chili di mozziconi dispersi nell’ambiente. Inoltre, sono stati distribuiti oltre 270 mila portamozziconi.

Quanto l’ambiente ha influito sulla salute? I dati

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati del sistema di sorveglianza ‘Passi’ (Progressi delle Aziende sanitarie per la salute in Italia), dell’Istituto Superiore di Sanità nel periodo 2017-2020 il 73% della popolazione tra i 18 e i 69 anni non fuma o ha smesso di fumare. Invece, il 27% continua a fumare, valore in linea con quello nazionale, pari al 25%.
  • In tutto il mondo i mozziconi dispersi nell’ambiente corrispondono a circa 800.000 tonnellate all’anno.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News