Call for innovation: 100 mila euro per la sostenibilità delle città

È appena uscito un bando che prevede un cofinanziamento fino al 90% per progetti di crowdfunding che favoriscano la diffusione di stili di vita sostenibili.

Una call for innovation “100.000 Euro per la sostenibilità” che la Fondazione punto.sud  ha appena lanciato e rivolta a chi sia un grado di sviluppare la migliore strategia in  comunicazione, sensibilizzazione e advocacy in tema di sostenibilità ambientale.

Organizzato in collaborazione con Fondazione Generas e Produzioni dal Basso il bando è inserito all’interno del progetto DEAR, un finanziamento della Commissione Europea all’interno del programma “Development Education and Awareness Raising“. Ha il compito di selezionare e finanziare progetti che siano in grado di promuovere stili di vita sostenibili in ambito locale. Il tutto al fine di migliorare la consapevolezza e una maggiore sensibilità critica dei cittadini nei confronti dell’ambiente e dei cambiamenti climatici.

Ogni progetto verrà sostenuto con un co-finanziamento di 10.000 €. La prima scadenza per la consegna degli elaborati è fissata al 10 settembre 2019.

Maggiore attenzione verrà data alla sostenibilità delle città metropolitane. In accordo con il  punto 11 dei Sustainable Development Goals (ovvero i target per lo sviluppo sostenibile stilati dalle Nazioni Unite) che dovranno trasformare le città in luoghi sicuri, duraturi e sostenibili.

Per scaricare il bando, segui questo link.

Per maggiori informazioni, un clic qui

 

GreenItaly: un’azienda italiana su quattro investe nella sostenibilità e crea posti di lavoro

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi su
Scritto da