Vai al contenuto
bollette gas

Bonus sociale luce e gas: come ottenere gli arretrati?

Condividi L'articolo su

Il bonus sociale luce e gas è un contributo economico per famiglie e imprese in difficoltà, uno sconto in bolletta che il Governo ha introdotto per agevolare le fasce più deboli del Paese colpite dalla crisi energetica.

L’obiettivo del bonus sociale luce e gas è quello di aiutare le famiglie a sostenere i costi dell’energia, e di conseguenza di dare un sostegno per il pagamento delle bollette di luce e gas. L’incentivo può essere richiesto presentando una Dichiarazione Sostitutiva Unica e l’ISEE, oppure attestando di essere percettori di reddito o pensione di cittadinanza.

L’introduzione della retroattività del bonus: cosa vuol dire?

In virtù del Decreto Aiuti è stata approvata una proroga dal Governo, che ha reso il bonus bollette valido fino alla fine del 2022 e retroattivo.

Dunque, chi non è riuscito a presentare in tempo la documentazione richiesta al momento dei pagamenti per usufruire del bonus, può comunque ricevere le quote che gli spettano.

Le quote sconto non hanno un importo fisso. Tra le modalità utilizzate per la ripartizione del bonus gas, rientrano i calcoli effettuati in base alle 6 zone climatiche di residenza. La normativa prevede una suddivisione convenzionale che ripartisce le diverse zone climatiche del Paese con una lettera dell’alfabeto, dalla A alla F, per indicare la differenza di clima tra le regioni più fredde e quelle più tiepide.

Come richiedere gli arretrati?

Per richiedere gli arretrati occorre presentare la Dichiarazione sostitutiva unica in modo che l’INPS e l’ARERA possano provvedere a inserire il destinatario in un database, che comprende i beneficiari del bonus sociale luce e gas. Il sistema valuta chi ha diritto a ricevere il sussidio. Nel caso in cui avanzino degli arretrati, tali quote vengono sottratte sulla bolletta successiva.

Bonus sociale luce e gas
Bonus sociale luce e gas: come ottenere gli arretrati? – Canva

Chi può usufruire del bonus sociale luce e gas?

Potranno usufruire del bonus sociale luce e gas per condizione economicamente svantaggiata coloro che rispettano i seguenti requisiti:

  • le famiglie numerose con un Isee inferiore ai 20.000 euro annui e almeno 4 figli a carico;
  • coloro che beneficiano del reddito o della pensione di cittadinanza;
  • coloro che utilizzano apparecchiature elettromedicali.

Ma si allarga la lista dei beneficiari: fino al 31 dicembre 2022 la soglia dell’ISEE massimo per usufruire del bonus è stata alzata da 8.265 a 12.000 euro.

Quali documenti presentare?

Dal 2021 le agevolazioni vengono applicate in automatico a tutti i soggetti con ISEE inferiore alla soglia minima richiesta. Tuttavia, per essere inseriti nel database, occorre fare la DSU per ottenere un’attestazione ISEE da presentare all’Inps.

Il bonus sociale luce e gas viene automaticamente riconosciuto ai percettori di reddito o pensione di cittadinanza e a coloro che hanno già fatto richiesta di Dichiarazione sostitutiva unica per accedere alle prestazioni agevolate.

Coloro i quali desiderano richiedere il bonus sociale luce e gas possono richiedere la DSU accedendo al portale MyInps. Il sistema seleziona gli utenti beneficiari in base agli indicatori richiesti e bisogna attendere la trasmissione dei dati da parte dell’INPS all’ARERA , l’ente che riconosce lo sconto in bolletta agli utenti beneficiari.

Bonus sociale luce e gas
Bonus sociale luce e gas: come ottenere gli arretrati? – Canva

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Gli aumenti dei prezzi delle materie prime sembrano non arrestarsi e i beni energetici sono tra quelli più colpiti dagli incrementi. Nel primo trimestre 2022 le bollette di luce e gas sono aumentate di oltre il 50%.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News