Il bonus smart working raddoppia per il 2021 per sostenere il nostro Paese

30 Maggio 2021 –  Il bonus smat working raddoppia con il decreto Agosto e prorogato per tutto il 2021, grazie al decreto sostegni.
Il bonus permette ai dipendenti delle aziende, costretti allo smart working a causa della pandemia di ricevere sostegno per beni e servizi per il lavoro da casa. 
Infatti, grazie ad esso, i datori di lavoro possono cedere ai dipendenti somme di denaro utili ad acquistare tutto il necessario per lavorare in comodità anche fuori dall’ufficio. Una comoda sedia, un pc o una lampada possono fare la differenza, permettendo di lavorare nella maniera corretta.

Ad oggi questo benefit è ancora poco conosciuto a causa dell’utilizzo delle somme a disposizione per acquistare tutti i dispositivi di sicurezza necessari. Con il raddoppio dell’importo, però, si spera che i soldi verranno destinati all’acquisto dei beni che il decreto vuole incentivare.

Per ricevere il proprio bonus sarà necessario richiederlo presso la propria azienda che farà in modo di ricevere ciò che gli spetta.

Durante la pandemia, tutte le aziende che si occupavano di produrre arredo per l’ufficio hanno subito un duro colpo a causa del calo di lavoro in loco. Il fine del bonus smart working è proprio quello di riuscire a far ripartire anche i settori più colpiti, oltre ad offrire dei servizi a tutti quei lavoratori costretti ad operare da casa.
 
Grazie al decreto sostegni si punta a far ripartire l’economia del nostro Paese sostenendo aziende e lavoratori.
 

Quando si va in pensione in Italia?

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione