Beko realizza il rapporto The Age of Nesting, in collaborazione con The Future Laboratory

Come è cambiato il comportamento delle persone da quando, a inizio 2020, il mondo è stato colpito dalla pandemia? Beko realizza e pubblica il rapporto The Age of Nesting in collaborazione con The Future Laboratory.

Beko e The Future Laboratory: il rapporto The Age of Nesting

Beko ha realizzato il rapporto The Age of Nesting, la nuova era della nidificazione, con l’obiettivo di analizzare l’impatto dei cambiamenti globali che si stanno evidenziando sul comparto casa. Prima della pandemia, vivevamo in un’era di ipervisibilità, dove il presenzialismo, il continuo movimento e la focalizzazione sull’economia dell’esperienza, dominavano la nostra vita, la nostra continua attenzione e riempivano di esperienze i nostri occhi.

Durante il periodo di lockdown l’attenzione delle persone è cambiata e si è focalizzata verso l’interno. La casa è diventata uno spazio anche di lavoro, di scuola, una palestra, il ristorante, l’ospedale e persino il luogo di vacanza; le persone sono state costrette a vivere tutti i momenti della loro vita all’interno dello spazio domestico. Il rapporto evidenzia in modo chiaro che questo spostamento verso una mentalità più locale e più focalizzata verso l’interno, rimarrà anche post pandemia, evidenziando in modo chiaro una nuova Era della nidificazione: The Age of Nesting.

The Age of Nesting: come cambia il luogo in cui viviamo

Lo smart working, il boom dell’intrattenimento e la nuova necessità di benessere domestico sono solo tre dei cambiamenti emergenti che si sono evidenziati dall’oggi al domani, ma entro il 2030 l’Era della nidificazione sarà in pieno svolgimento. L’eredità del lockdown, visto assieme ai nuovi cambiamenti comportamentali, trasformerà il luogo in cui viviamo, il nostro modo di vivere, ma anche le nostre case che diventeranno infatti sempre di più spazi fusi in grado di essere vissuti in modo diverso, ma anche più condiviso. E questo perché:

  1. I mesi di lockdown 24 ore su 24, 7 giorni su 7 hanno trasformato radicalmente il ruolo della casa;
  2. Le nuove preoccupazioni collettive dei consumatori riguardo ai temi dell’igiene, del benessere e dell’immunità continueranno a influenzare i nostri comportamenti e il nostro modo di vivere;
  3. Le case si adatteranno per diventare “spazi fusi”, in grado di facilitare in modo fluido diversi tipi di ruoli: luogo di lavoro, di riposo, di recupero e di gioco.

Hakan Bulgurlu, CEO di Arçelik, azienda turca proprietaria del Brand Beko, dichiara

Gli ultimi nove mesi hanno cambiato le nostre vite per sempre e le aziende e i governi hanno un ruolo importante da svolgere per aiutarci ad adattarci a questo nuovo ordine mondiale. La casa, in particolare, subirà un cambiamento radicale, poiché dovremo ripensare il nostro spazio domestico in base a come andremo a vivere  cercando soluzioni che riflettano le crescenti necessità in materia di igiene, sostenibilità e benessere. Questo rapporto delinea le tendenze che possiamo aspettarci di rilevare nei prossimi dieci anni e alcune prime innovazioni studiate che ci aiuteranno ad affrontare i nuovi problemi che si sono evidenziati in questi mesi.

Chris Sanderson, co-fondatore di The Future Laboratory, commenta

Ora più che mai, le aziende e le organizzazioni devono trovarsi preparati a un nuovo futuro, che sappia dare risposte in grado di far sentire le persone sicure, supportate ed ispirate. Se le aziende non sono già o non saranno preparate per questo, rischieranno di diventare vittime del nuovo mondo che si ritroverà a fondersi sempre di più tra la casa in cui viviamo e il luogo in cui lavoriamo e giochiamo.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Beko è un marchio leader di elettrodomestici in Europa.
  • Per questi grandi cambiamenti sia di abitudini che di necessità, Beko ha sviluppato Hygiene Shield, la rivoluzionaria linea di prodotti per la casa creata per rispondere, in seguito all’emergenza sanitaria e al lockdown mondiale, alle nuove esigenze. Una nuova gamma di elettrodomestici, lanciata attraverso un’esperienza virtuale, utilizza il calore, il vapore e la luce UV per igienizzare la casa.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web