Architettura e design al femminile: I edizione del “Premio Anna Taddei”

Architettura e design al femminile, arriva il primo premio dedicato. Ideato dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Modena e dalla Fondazione degli Architetti di Modena, il ‘Premio Anna Taddei’ nasce in ricordo dell’omonimo architetto, prematuramente scomparsa il 12 ottobre 2013.

Design sostenibile: i trend delle aziende più innovative

Architettura e design al femminile: il primo premio dedicato

Anna Taddei è stata vice presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena dal 2005 al 2013 e fondatrice e coordinatrice della Commissione Pari Opportunità del Comitato Unico delle Professioni di Modena.

Il suo particolare impegno è stato quello di promuovere il dibattito e azioni concrete al fine di promuovere la qualità nell’esercizio della professione soprattutto nel rispetto della parità di genere.

Si è infatti battuta per l’affermazione della donna nel lavoro e nella società e ne ha rappresentato un modello di riferimento affrontando ogni questione cercando di coinvolgere anche le giovani generazioni, trasmettendo entusiasmo e motivazione.

Come funziona il premio

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena ha voluto onorare la sua memoria dedicandole un premio rivolto alle donne che operano nel mondo dell’architettura.

Questo premio ha come obiettivo principale il voler rendere un tributo ai percorsi professionali di donne architetto e nel contempo facilitare il riconoscimento del ruolo. La Giuria assegnerà tre premi, consistenti in opere artistiche di autore diverso e potrà individuare ulteriori opere meritevoli di Menzioni Speciali.

I criteri per la selezione delle tre vincitrici tenderanno a favorire:

  • l’approccio progettuale innovativo
  • la qualità e coerenza progettuale
  • la sensibilità ai temi ambientali, tecnologici e culturali.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 5 aprile 2021.

Ecco tutte le Università di architettura in Italia

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Gli architetti iscritti all’ordine in Italia oltre 150 mila, ovvero 5 ogni duemila abitanti. Il numero è maggiore rispetto agli altri Paesi europei, dove il numero di architetti si aggira intorno a 1 ogni mille abitanti.
  • Di questi, quasi il 41%, circa 62 mila, è donna, il 10% in più rispetto al 1998.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Sono laureata in giornalismo e lavoro come redattrice, traduttrice e copywriter. Mi piace parlare di tutto con approccio scientifico, soprattutto di enogastronomia. Scrivo di moda e la creo (sono anche ricamatrice e modellista sartoriale).