Vai al contenuto
5 obiettivi per ridurre emissioni

Come ridurre le emissioni entro il 2035: I 5 obiettivi europei per tagliare 18 miliardi di tonnellate di CO₂

Condividi L'articolo su

La sfida del cambiamento climatico richiede azioni decise e coordinate a livello globale. L’Europa, storicamente in prima linea nelle politiche ambientali, sta progettando un ambizioso piano per ridurre le emissioni di CO₂ entro il 2035. Un rapporto recente dell’Energy Transition Commission propone una serie di obiettivi mirati a tagliare 18 miliardi di tonnellate di CO₂, tre volte più di quanto previsto dagli Accordi di Parigi. Questo articolo esplora in dettaglio i 5 obiettivi per ridurre emissioni e che guideranno l’Europa verso un futuro più verde.

Quali sono i 5 obiettivi per ridurre emissioni entro il 2035?

Decarbonizzazione del Settore Energetico

Il primo passo per ridurre le emissioni consiste nel decarbonizzare il settore energetico. La costruzione di nuove centrali a carbone deve essere immediatamente vietata. Le centrali esistenti dovrebbero essere gradualmente dismesse, riducendo significativamente la dipendenza dall’energia prodotta da carbone. Questo potrebbe portare a una riduzione di 3,5 gigatonnellate (Gt) di emissioni entro il 2030.

Parallelamente, è cruciale accelerare l’adozione delle energie rinnovabili come eolica, solare e idroelettrica. L’investimento in tecnologie di accumulo energetico e l’espansione delle infrastrutture per la distribuzione di energia verde sono essenziali per sostenere una transizione energetica efficace e resiliente.

Elettrificazione dei trasporti

Un altro obiettivo chiave è elettrificare il settore dei trasporti. L’imposizione di un divieto alla vendita di veicoli a combustione interna entro il 2035 è fondamentale. Questa misura cementerà il passaggio verso i veicoli elettrici, riducendo drasticamente le emissioni del settore dei trasporti.

Oltre al divieto, è necessario implementare incentivi economici e infrastrutturali per promuovere l’adozione di veicoli elettrici. Questi includono sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, la costruzione di infrastrutture di ricarica e agevolazioni fiscali per le aziende che investono in flotte elettriche.

5 obiettivi per ridurre emissioni
Pixabay

Riduzione delle emissioni di metano

Il metano è un gas serra potente e la sua riduzione offre un’opportunità significativa per ridurre le emissioni globali. Interventi a basso costo nel settore dei combustibili fossili, come il miglioramento della cattura e dello stoccaggio del metano, potrebbero ridurre le emissioni del 60% entro il 2030.

Nel settore agricolo e nella gestione dei rifiuti, tecnologie e pratiche avanzate possono diminuire le emissioni di metano del 30%. Questi includono la gestione ottimizzata del letame, l’uso di additivi alimentari per il bestiame e il miglioramento delle tecniche di compostaggio e digestione anaerobica.

Fermare la deforestazione e iniziare il rimboschimento

Fermare la deforestazione è essenziale per ridurre le emissioni di CO₂. Le foreste agiscono come serbatoi di carbonio naturali, assorbendo enormi quantità di CO₂ dall’atmosfera. Proteggere le foreste esistenti e rafforzare le leggi contro la deforestazione illegale sono passi cruciali per preservare questi preziosi ecosistemi.

Oltre alla protezione delle foreste, il rimboschimento e il ripristino di aree degradate possono aumentare la capacità globale di sequestro del carbonio. Programmi di piantumazione su larga scala e l’uso di tecniche agricole sostenibili possono contribuire a una riduzione di 6,5 Gt di emissioni entro il 2030.

Decarbonizzazione di edifici, industria pesante e trasporto pesante

Il settore degli edifici e dell’industria pesante rappresenta una delle sfide più complesse per ridurre le emissioni. L’elettrificazione di processi industriali e l’adozione di idrogeno a basso contenuto di carbonio possono ridurre significativamente l’impronta di carbonio di questi settori.

Tecnologie avanzate di cattura e stoccaggio del carbonio (CCS) possono sequestrare le emissioni dai settori difficili da decarbonizzare. L’investimento in infrastrutture CCS e la promozione di soluzioni basate sulla natura per la cattura del carbonio sono essenziali per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni.

L’Europa ha davanti a sé una sfida imponente ma necessaria: ridurre le emissioni di CO₂ di 18 miliardi di tonnellate entro il 2035. Attraverso la decarbonizzazione del settore energetico, l’elettrificazione dei trasporti, la riduzione delle emissioni di metano, la protezione delle foreste e il rimboschimento, e la decarbonizzazione dell’industria pesante e degli edifici, è possibile raggiungere questo ambizioso obiettivo. La cooperazione tra i Paesi europei e l’adozione di tecnologie innovative saranno cruciali per costruire un futuro sostenibile e rispettoso del clima.

5 obiettivi per ridurre emissioni
Pixabay
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News