Manutenzione del giardino in autunno: come intervenire

Coltivare il giardino ci macchia le mani, ma ci pulisce la mente.
Ramon Eder

La manutenzione del giardino è un’attività che va svolta tutto l’anno. Anche nel periodo autunno-inverno ci sono degli importanti interventi da eseguire per garantire un equilibrio vegetativo ottimale. In tal modo, durante la stagione estiva, gli spazi verdi esprimeranno il massimo delle loro potenzialità.

Manutenzione del giardino in autunno: è un’idea diffusa che, durante il periodo autunno-inverno, le attività da svolgere all’interno degli spazi verdi siano pressoché nulle. Anche se la vegetazione rallenta con il clima rigido, sono comunque indispensabili alcuni interventi. In questo periodo, l’irrigazione del prato non è attiva, ma il manto continua lo stesso a crescere. Per tanto, è necessario effettuare periodicamente dei tagli per regolarne l’altezza ed eliminare le erbe infestanti manualmente. Inoltre, è il momento ideale per reintegrare le riserve delle piante e del terreno. Con concimi organici o a lento rilascio, la vegetazione recupera gli elementi usati durante la stagione estiva. I fertilizzanti ricchi di potassio invece, sono utili per superare agevolmente le avversità climatiche invernali.

Manutenzione del giardino in autunno: come intervenire

In autunno e all’inizio dell’inverno, la maggior parte delle specie di alberi perdono le foglie. Bisogna necessariamente rimuoverle, magari utilizzando un rastrello a denti larghi nel caso di operazioni da svolgere nei prati. Questo intervento evita che il maceramento fogliare possa favorire le condizioni per lo sviluppo di funghi dannosi e il soffocamento del manto erboso.

Manutenzione del giardino

shutterstock Di Maria Evseyeva

Nelle zone particolarmente rigide, le gelate possono danneggiare alcune specie di arbusti come piante da frutto, di limone e le piante grasse. Per evitare che ciò accada, esistono apposti teli in microfibra di cotone, che servono per coprire le piante. In tal caso, bisogna avere cura di scoprirle nei giorni soleggiati e mantenerle idratate.

Manutenzione del giardino in autunno: come intervenire

Fondamentale anche la potatura di fiori e piante. Spuntare i rami verdi più lunghi alle estremità della pianta, assicurandosi prima che gli attrezzi siano stati disinfettati per evitare il diffondersi di eventuali malattie da pianta a pianta.
Anche i rami e i peduncoli dei fiori vanno sistemati, rimuovendo i fiori da giardino che si presentano secchi o appassiti
Infine, è necessario togliere i polloni per evitare che sottraggano le sostanze nutritive al resto della pianta.

giardinaggio

shutterstock Di Krisana Antharith

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Dai dati forniti dalla ricerca dell’Osservatorio sulla Casa, il 44% delle abitazioni italiane ha un giardino. La dimensione media degli spazi verdi è risulta essere di 201,64 mq.
  • La quantità di sostanza organica presente nel terreno è fondamentale per avere un’elevata fertilità. Si può migliore la sua concentrazione tramite l’apporto diretto di compost, terricciati, ecc.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA