Vita all’aria aperta: si può anche in città

Tra i rimedi migliori ai malanni di stagione o alla salute cagionevole, i nostri nonni annoveravano passare il tempo all’aria aperta. Colonie marittime e montane elioterapiche erano considerate un toccasana per la salute dei più piccoli. E per le fragilità delle vie respiratorie a grandi e piccini veniva vivamente consigliato di passare del tempo all’aria aperta in zona di mare, oppure di andare a respirare “l’aria buona” in qualche località di montagna. Oggi come ieri passare del tempo all’aria aperta è un toccasana per il corpo e per la mente, oltre ad essere una gioia per gli occhi, permettendo di godere di panorami mozzafiato e di visitare località da sogno.
Anche i meno fortunati, che per molte ragioni non possono lasciare le città per partire alla volta di gite campestri, possono fare delle attività all’aria aperta, approfittando delle iniziative di alcune città italiane. In questo articolo vi proponiamo le migliori opzioni per passare del tempo all’aria aperta nelle città di Milano e Roma.

luca-iaconelli-251679-unsplash

Il tempo all’aria aperta a Milano

La città di Milano si presta perfettamente per essere visitata in bicicletta, anche grazie al buon servizio di bikesharing presente in città in modo piuttosto capillare. Il centro città è da tempo vietato ai veicoli, fatta eccezione per i mezzi pubblici e quelli autorizzati. Questo significa che, pur essendo in contesto urbano e non in campagna, si può scorrazzare in bicicletta senza ingerire troppo smog. Ma per passare del tempo all’aria aperta a Milano si può scegliere uno dei bellissimi parchi, veri polmoni verdi della metropoli, in cui poter fare sport o rilassarsi.

La Casa degli Atellani ad esempio non è un vero e proprio parco, ma cela al suo interno un piccolo ma romantico segreto: una vigna voluta dal Leonardo Da Vinci, che ora si trova proprio in centro città.
Se volete passare del tempo all’aria aperta, Parco Sempione può donarvi ombra e ristoro. Oltre al centralissimo Parco Sempione, altri parchi come il Parco Nord, il Parco delle Cave e il piccolo Boscoincittà possono essere una oasi di benessere a due passi dal caos cittadino.
Una ottima idea, se non siete milanesi doc, può essere quella di richiedere l’accompagnamento di un local, un milanese milanesissimo che vi porti alla scoperta delle migliori attività all’aria aperta della città di Milano.

francesco-ungaro-460223-unsplash

 

Roma, la città eterna ricca di Giardini

L’idea di girare la città con biciclette o segwey è chiaramente ottima anche a Roma. Il tempo che si può passare all’aria aperta nella città eterna è infinito se consideriamo la quantità di monumenti e attrazioni che offre. Inutile negare però che non sia esattamente un toccasana per la salute. Da metropoli quale è, Roma deve fare i conti con inquinamento e smog non meno di Milano. Tuttavia, oltre ai bellissimi parchi disseminati per la città (come l’Orto Botanico, i giardini di Villa Sciarra, il Roseto, i giardini all’italiana di Villa Doria, Villa Borghse, e la Via Appia Antica che è immersa in un magnifico parco) per passare del tempo all’aria aperta i visitatori o i romani stessi possono optare per una gita in mountain bike tra i castelli romani.
Lo scenario incantevole e le bellezze del territorio faranno da piacevole cornice allo sport.
Che siamo campagnoli o cittadini non abbiamo scuse, passiamo del tempo di qualità all’aria aperta in compagnia delle persone che amiamo.

jordan-rowland-715100-unsplash

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it