Il bagno è uno degli ambienti più intimi della casa. Giocando con le tonalità del verde, è possibile creare nella zona bagno un ambiente rilassante e confortevole.

Un bagno in verde! Il luogo dedicato al benessere della persona deve essere in grado di trasmettere un senso di calma e relax. Il verde è tra i colori più rilassanti: esso si ispira alla natura e trasmette serenità.

Arredare il bagno di casa con le diverse tonalità del verde

Un bagno in verde…acqua!

Il verde acqua è una tinta che si colloca fra il verde ed il ciano. Questa tinta è perfetta se si desidera creare una zona relax travolgente. I rivestimenti bagno in verde acqua permettono di giocare piacevolmente con i riflessi della luce.

un bagno in verde

immagine di Leroy Merlin

Un bagno in verde…pistacchio!

Il verde pistacchio declinato all’interno di una zona bagno, su pareti, arredi o rivestimenti, rievoca le atmosfere mediterranee e quindi lo stile d’arredo siciliano. Grazie alla luminosità di questa tinta, è possibile rendere visivamente più spazioso uno spazio ristretto: le sfumature più soffici del verde pistacchio limitano il rischio di appesantire l’ambiente.

un bagno in verde

immagine di Leroy Merlin

Un bagno in verde…Caraibi e menta!

Il verde Caraibi evoca delle piacevoli sensazioni estive. Questa particolare tonalità di verde evoca proprio il colore dei mari caraibici, trasmettendo una sensazione di relax e pace interiore, perfetta per un ambiente dedicato alla cura e al benessere del corpo. Il verde menta, invece, è perfetto se si desidera realizzare una zona bagno più chic e raffinata.

il bagno in verde

immagine di Leroy Merlin

Un bagno in verde…oliva!

Il verde oliva è una tonalità scura di un verde giallastro. Si tratta di una tinta tipica delle olive in fase di maturazione. Il verde oliva offre un certo calore agli spazi domestici ed in particolare alla zona bagno. Declinato sia sui rivestimenti che sulle texture, è senza dubbio una tinta molto interessante e gradevole agli occhi.

un bagno in verde

immagine di Leroy Merlin

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Alcune ricerche scientifiche hanno rivelato che gli occhi umani riescono a vedere meglio il colore verde rispetto ad altri.
  • Il nome verde deriva da “viridis” cioè vivace. È un colore ambivalente, simbolo della vita, della fortuna, delle speranze ma anche del veleno.
  • In ambito cristiano, soprattutto nella pittura medioevale, la croce di Cristo veniva spesso dipinta in verde in quanto immagine di resurrezione e rigenerazione del genere umano.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Immagine in evidenza di Leroy Merlin

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web