Tante idee per decorare casa in estate

L’estate è ormai alle porte e accende la voglia di portare in casa l’atmosfera, i profumi e i colori tipici della stagione.

Le caratteristiche principali di un’abitazione tendono a rimanere invariate durante l’anno: sono i piccoli dettagli a cambiare con le stagioni. Arredare casa in estate vuol dire dare spazio a nuance brillanti, tessuti leggeri, legni dalle tonalità più chiare e naturali. Non occorre una spesa eccessiva né grandi modifiche. Un cuscino rivestito in lino, una tela poggiata sul pavimento, una lampada: un pizzico di creatività e il gioco è fatto.

5 cose da fare per una perfetta casa estiva

Il mese di giugno è il momento ideale per apportare dei piccoli cambiamenti nell’arredo rinfrescando l’ambiente domestico. Ecco 5 cose da fare per adattare l’arredamento alla stagione estiva.

1. Rinnovare le texture

Le texture sono in grado di dare nuova luce agli interni. Tende, cuscini, tappeti e tovaglie sono fondamentali per conferire personalità ad un ambiente. Per la stagione estiva sono ideali tessuti naturali e leggeri come lino e cotone. In questa stagione meglio lasciare il pavimento libero dai tappeti o, in alternativa, scegliere quelli in cotone o vimini. In camera da letto usare lenzuola di lino o cotone bianco, i tessuti più freschi in assoluto.

Tante idee per decorare casa in estate

cuscini Green Source di Leroy Merlin

La  tendenza Green Source di Leroy Merlin è caratterizzata da tessuti leggeri nei toni del verde. La natura declinata in stampe floreali, grandi foglie e macro soggetti vegetali da associare a cuscini in toni neutri fatti con fibre naturali come il cotone e la canapa in cui gli intrecci diventano l’elemento decorativo.

2. Decorare con fiori freschi e piante

Erbette aromatiche e fiori di campo sono perfetti per decorare casa in questa stagione. Qui risulta fondamentale la scelta dei vasi: vetro o ceramica, forme diverse o assolutamente identiche, colori in contrasto o monocromatici. Ciò che conta è mettere in evidenza la bellezza e la freschezza dei fiori e delle piantine scelte.

3. Rinnovare con il vimini

Il vimini è particolarmente apprezzato nell’arredamento in contesti estivi. Tappeti, portariviste, sedie, divani, amache o poltrone sospese nei toni pastello del vimini (magari ricoperti di cuscini dalle tinte tipiche della stagione) rievocano l’espressione dell’estate.

4. Preferire il legno chiaro, naturale

Il legno, nelle tonalità chiare e persino non trattato (al naturale), rende una stanza più luminosa. Un materiale perfetto per la stagione estiva ed adatto a mobili di grandi dimensioni come tavoli da pranzo o armadi perché li rende più freschi e leggeri.

5. Curare lo spazio outdoor

Per una perfetta casa estiva è necessario occuparsi anche di giardini, terrazzi e balconi curando non solo il verde, ma anche la scelta di mobili, complementi e tipo di illuminazione. Lampade e lanterne regalano un’atmosfera speciale durante le serate estive. Per i momenti più intimi e romantici meglio utilizzare le candele: quelle profumate risultano ancor più piacevoli oltre che funzionali. Importante anche creare armonia tra interno ed esterno rendendo il terrazzo (o il balcone) un ambiente unico con il resto dell’abitazione. Uno spazio perfetto per la colazione, un piccolo angolo relax in cui lasciarsi abbracciare dal sole o rinfrescarsi nelle serate estive.

Tante idee per decorare casa in estate

Leroy Merlin – vasi da esterni

I colori dell’estate

Il bianco è senza dubbio un must per la stagione estiva. Abbinato a colori come azzurro, blu, giallo, verde lime o beige, trasmette un brivido di freschezza e rende l’ambiente accogliente e mai anonimo. Le stampe floreali o animali risaltano la tipica atmosfera estiva. I colori caldi come rosso, arancio e viola vanno invece usati a piccole dosi. Negli arredamenti conferiscono un tocco di colore, ma non devono essere i colori dominanti della casa durante la stagione estiva.

Tante idee per decorare casa in estate

Maisons du Monde – complementi

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Eco Bungalow di Maisons du Monde include prodotti con legno certificato (FSC e PEFC), riciclato e tracciato. Il legno è il cuore dell’offerta Maisons du Monde che da sempre si impegna nell’obiettivo di preservare questo prezioso materiale, e quindi anche l’ambiente. Il 60% dell’offerta di mobili in legno di Maisons du Monde è realizzato in legno sostenibile.
Tante idee per decorare casa in estate

Eco Bungalow di Maisons du Monde – prodotti con legno certificato (FSC e PEFC), riciclato e tracciato

 

Immagine in evidenza Maisons du Monde

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web