Settembre: le cose da sistemare al rientro dalle vacanze

La stagione estiva volge al termine. Al ritorno a casa dalle vacanze, insieme ai meravigliosi e un po’ nostalgici ricordi, ci si porta dietro anche una valigia di accessori da mare da riordinare e abiti da lavare e conservare.

Le pulizie di settembre in casa prevedono la sistemazione di tutto quello che è stato utilizzato in vacanza. Borse da spiaggia, costumi da bagno, sandali e infradito, borse frigo, ombrelloni: tutto deve tornare al proprio posto in attesa della prossima estate.

Ecco le cose da sistemare al rientro dalle vacanze

1. Borsa da spiaggia/frigo

Rientrando dal mare è importante svuotare la borsa utilizzata in spiaggia per trasportare teli mare, flaconi di creme solari e quant’altro, così come è fondamentale pulire la borsa frigo. È bene scrollare accuratamente la borsa da spiaggia per rimuovere tutta la sabbia. Trattandosi di un modello in plastica, pulire con acqua e aceto, se in tessuto invece, meglio lavare la borsa in lavatrice. È fondamentale fare asciugare perfettamente la borsa da mare per evitare la formazione di muffa. La borsa frigo deve essere pulita con un mix di acqua, aceto bianco e bicarbonato per far sì che venga rimossa ogni impurità e possibile presenza di muffa.

2. Costumi da bagno e infradito

Utilizzati al mare o in piscina, i costumi da bagno devono essere perfettamente sciacquati con acqua per rimuovere salsedine o cloro. Poi vanno lavati con acqua e sapone ammorbidente. Stesso discorso vale per le infradito: è importante sciacquarle e conservarle ben pulite ed asciutte.

3. I gonfiabili

Salvagente e braccioli per i piccini, lettini e cuscini per i più grandi: i gonfiabili piacciono molto al mare. Prima di sistemarli vanno lavati ed asciugati con cura (meglio procedere quando sono ancora gonfi). Una volta asciutti e sgonfiati, vanno piegati e riposti fino alla prossima vacanza.

Settembre: le cose da sistemare al rientro dalle vacanze

shutterstock Di LightField Studios

4. Indumenti bianchi e copricostume

Copricostume e indumenti bianchi sono l’emblema dell’estate. Possono essere indossati ancora per un po’ nel mese di settembre ma attenzione a conservarli ben puliti e in armadi ben chiusi altrimenti, prima della prossima estate, ingialliranno.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il cloro è alla base della formula della candeggina che, se dosata male, può danneggiare gli indumenti colorati. Allo stesso modo, il cloro contenuto nell’acqua delle piscine (anche se in percentuale minore) rovina e scolora costumi da bagno e teli mare soprattutto se non conservati perfettamente lavati.

 

Per altre curiosità e informazioni sulle Sagre di tutta Italia continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web