Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Per valorizzare un interno è importante pensare alle pareti come ad una tela bianca da dipingere.

Che si tratti dell’ingresso, della zona living o della zona notte, è importante sapere arredare gli spazi domestici con i complementi più adatti. Anche i muri necessitano della giusta valorizzazione e per farlo basta dare spazio alla propria creatività con l’arte del fai da te (risparmiando anche sui costi).

Come decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

Dopo i consigli su come decorare le pareti di casa, ecco tante idee per abbellire i muri domestici con la tecnica del fai da te, riciclando materiali facilmente reperibili ed oggetti dimenticati ed inutilizzati.

1. Decorare una parete con le fotografie

Non c’è niente di meglio che decorare le pareti della propria casa con le fotografie. Ammirare ogni giorno le persone e i ricordi più cari aiuta sicuramente a vivere meglio il proprio spazio domestico e conferisce grande personalità all’abitazione. Le foto trasformeranno le pareti in un quadro gigante. L’uso di cornici diverse per forme, tinte e dimensioni renderà l’interno unico e talvolta più spiritoso.

Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

shutterstock Di Gladskikh Tatiana

2. Decorare una parete con il colore

Il colore è l’elemento che maggiormente influisce sull’arredamento di un ambiente. Se a dipingere sono i proprietari di casa, i lavori di tinteggiatura saranno molto più divertenti! Per dipingere una parete a strisce (verticaliorizzontalioblique) basta procurarsi un’asta di legno ben dritta e levigata, in modo da disegnare linee uguali e ben distanziate tra loro. Se si vuole creare un effetto più morbido e naturale, tracciare linee ondulate. Per creare una sensazione più eccentrica e stravagante, tracciare invece righe convergenti o divergenti.

Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

shutterstock Di Robert Kneschke

3. Decorare una parete con la lavagna

Una tendenza di oggi è quella di decorare le pareti di casa con la vernice effetto lavagna scrivibile (con normali gessetti colorati) e cancellabile. Basta avere a disposizione un rullo, la vernice e un po’ di pazienza, per dare un volto delizioso all’ambiente. Viene applicata come una normale pittura.

Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

shutterstock Di Photographee.eu

4. Decorare una parete con copertine di cd o giornali

Incollare alla parete delle copertine di vecchi cd è un modo assolutamente economico ed originale per decorare un interno. Si può scegliere di seguire o meno uno schema simmetrico. Stesso discorso vale per i giornali. Incorniciati o direttamente incollati sul muro (per singola pagina) con della colla vinilica, renderanno unico l’ambiente di casa.

5. Decorare una parete con la bicicletta

Se si dispone di una vecchia bicicletta inutilizzata, è arrivato il momento di rispolverarla, dipingerla ed usarla per abbellire una parete vuota e anonima. Attaccata sul muro con semplici chiodi, darà una stile retrò e divertente all’interno.

Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

shutterstock Di Photographee.eu

6. Decorare una parete con frasi, citazioni e aforismi

Perché non decorare la parete della zona living o della camera da letto con la propria frase preferita? Quello che occorre è un pennarello indelebile dalla punta grossa e dal colore più adatto all’ambiente e agli arredi già presenti nella stanza. Una volta scelto il carattere (stampato o corsivo) si procede con uno schizzo a matita che solo dopo verrà ripassato con il pennarello. Meglio utilizzarne uno dalla tinta scura su una parete chiara e viceversa. È possibile scrivere in senso orizzontale, verticale o obliquo. Il risultato sarà sicuramente originale.

7. Decorare una parete con le impronte

Per la stanza dei ragazzi una buona idea potrebbe essere quella di decorare le pareti con le impronte delle mani. Basta versare del colore a tempera in una ciotola, intingere le mani e riportare l’impronta sul muro. Per un effetto più vivace basta utilizzare diversi colori e posizionare la mano di volta in volta in un senso diverso. Per un effetto artistico più delicato, meglio usare un solo colore in due tonalità.

Pillole di Interior Design: decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

shutterstock Di santima.studio

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • In passato, realizzare qualcosa con le proprie mani era esclusiva di artisti o esperti artigiani. Oggi, grazie all’avvento di tutorial on line e di veri e propri corsi sul fai da te, realizzare qualcosa da soli non è più tanto complicato.
  • Recenti indagini hanno dimostrato che circa il 70% degli italiani si dedica al fai da te (soprattutto nei lavori in casa) e che il fai da te piace soprattutto ai giovani.
  • Leggi anche Pillole di Interior Design:

– Le cucine più amate del momento

– La scelta dei pavimenti

– Arredare un bagno con gusto

– Arredare un open space

–  La scelta delle porte interne

– Arredare casa con i cuscini

– Arredare la camera dei più piccoli

Decorare le pareti di casa

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web