Pillole di Interior design: arredare una camera da letto in stile zen

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Ecco come arredare una camera da letto in stile zen.

Come arredare una camera da letto in stile zen in 5 mosse

La camera da letto è il luogo del riposo. Si tratta della parte della casa che più deve stimolare equilibrio e relax. Lo stile zen può, forse più di ogni altro stile, garantire un sonno sereno nella stanza dedicata alla rigenerazione psicofisica, lontano dai rumori e da qualsiasi disturbo esterno.

Un angolo zen per la tua casa

1 – Ambiente ordinato e minimale

Lo stile zen è una filosofia di vita che punta a creare sensazioni positive nell’uomo. Per questo una camera da letto in stile zen deve innanzitutto essere perfettamente ordinata in modo da trasmettere il maggior comfort possibile, non solo a livello pratico di vivibilità della stanza, ma anche a livello psicologico e spirituale. Una camera da letto in stile zen deve perciò essere priva di tutto ciò che è superfluo: niente ingombri, niente mobili eccessivi e complementi d’arredo a vista. Tutto deve essere pensato e inserito per stimolare il benessere psicofisico.

2 – La scelta del letto

In una camera da letto in stile zen, il letto dovrà essere basso, proprio come nella cultura orientale. Deve avere una struttura rigorosamente in legno, poco ingombrante e abbinata a semplici elementi di arredo in modo da non rendere saturo l’ambiente. Il letto deve essere posizionato in modo tale da non trovarsi di fronte la porta, mentre la testiera poggiata su di una parete e mai sotto la finestra. La filosofia Feng Shui, non ammette elementi in metallo in camera da letto a causa della loro influenza negativa sul sonno. Anche le piante, molto amate nello stile zen, in camera da letto sono poco apprezzate.

Il tipico materasso della cultura giapponese, interamente in cotone, rigido, sottile e arrotolabile, è il futon (letteralmente materasso arrotolato). In una perfetta camera da letto in stile zen questo elemento è assolutamente immancabile. Il futon deve essere battuto, richiuso ogni mattina e sistemato sul letto.

3 – Arredi e complementi

Gli arredi protagonisti di una camera da letto sono il letto e l’armadio. Una volta chiarite quelle che devono essere le caratteristiche del letto in una camera in stile zen, ecco come deve essere l’armadio: funzionale, molto grande e dotato di ante scorrevoli. L’armadio tipico della tradizione orientale è lo Shoji rivestito con carta di riso o tessuto.

Le lampade di carta di riso sono un elemento decorativo e funzionale: offrono la giusta illuminazione in camera da letto creando l’atmosfera tipica dello stile zen.

Anche i separé sono un complemento d’arredo che non può mancare in una camera da letto in stile zen. Anche questi, come le lampade, devono essere rigorosamente in carta di riso e legno.

arredare una camera da letto in stile zen

Pillole di Interior design arredare una camera da letto in stile zen – shutterstock 1577600503 Di Archi_Viz

4 – La scelta dei colori

Per arredare al meglio una camera da letto in stile zen occorre dare spazio al bianco. Sicuramente i colori ideali per questo stile d’arredo sono quelli che richiamano la natura. Bene anche l’utilizzo delle tinte calde come marrone e arancione (attenzione però a non eccedere!).

5 – La scelta dei materiali

La cultura Zen predilige per l’arredamento i materiali naturali. Il legno, in camera da letto come nel resto della casa, è il materiale assolutamente ideale nello stile zen.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo. E tu?

  • Fai una richiesta per ricevere il Report Pillole di Interior Design. L’appuntamento settimanale con la rubrica pubblicata sul Magazine Habitante che racconta le tendenze del momento e i gusti dell’abitante, offre consigli su come arredare casa e tante curiosità sul mondo dell’interior.
  • Habitante ha condotto uno studio per individuare i trend futuri dell’habitat e dell’abitare, che influenzeranno le case e le vite degli abitanti dal 2021 in poi. Scarica qui il report gratuito sulle nuove tendenze di stile 2021.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Lingue Moderne per il Web. Giornalista pubblicista. Specializzata in Giornalismo dell’Architettura e dell’Interior Design.