Pasqua: tante idee per decorare casa

Pasqua è una festività molto amata e, in coincidenza con la primavera, richiede di essere attesa e festeggiata in un ambiente allegro e colorato. Per rendere la casa accogliente durante le festività pasquali, occorre utilizzare un po’ di creatività e realizzare delle decorazioni uniche ed originali.

Nella settimana di Pasqua è una vera gioia vedere le ghirlande appese a porte e finestre, addobbare un albero di Pasqua, vedere un bel centrotavola e degli eleganti segnaposto in sala da pranzo, trovare simpatici ovetti pasquali posti qua e là in graziosi cestini. Con l’arte del fai da te, utilizzando fiori di stagione, erbe aromatiche, ramoscelli d’ulivo e riciclando uova, candele e cestini di vimini, sarà possibile dare un tocco di originalità alla casa.

Tante idee fantasiose e di semplice realizzazione per creare in casa l’atmosfera della Pasqua

Decorare casa con l’albero di Pasqua

L’albero di Pasqua è il principale simbolo della festa. Invita a riflettere sulla vita e sull’attesa. Una tradizione questa, che arriva dal nord Europa e che simboleggia rinascita e prosperità. Un addobbo molto utilizzato in Scandinavia ma che, da alcuni anni, viene realizzato anche in Italia. È una decorazione allegra e di facile realizzazione. È possibile utilizzare rami di ciliegio, melopesco, ulivo o palme da collocare in un vaso e addobbare con ovetti in polistirolo rivestiti con carta colorata, tessuto o nastri di raso. Risultano molto originali anche le uova decorate con la tecnica del decoupage, fiocchi, miniature di pulcinifarfalle o gallinelle. Molto utilizzati e apprezzati dai più piccini sono i biscottini fatti in casa o gli ovetti di cioccolata.

Albero da Pasqua

shutterstock Di Kristina Bessolova

Decorare casa con i segnaposto pasquali

Per il pranzo di Pasqua è bello trovare e far trovare ai propri ospiti una casa decorata e una tavola allestita con gusto. I segnaposto a tema sono sempre molto apprezzati; se realizzati in casa, saranno ancora più sorprendenti e graditi. Per decorare la tavola per il pranzo di Pasqua è possibile utilizzare fiori freschi e uova (svuotate e lavate con cura, magari con qualche goccia di limone per eliminare i cattivi odori). Meravigliosi sono i segnaposto fatti con fiorellini ed erbette poste proprio dentro il guscio d’uovo svuotato. Le uova possono essere anche colorate con i coloranti naturali, basta per esempio utilizzare la barbabietola per il blu, lo zafferano per il giallo, gli spinaci per il verde. Un’altra idea è quella di scrivere su di essi il nome di ogni commensale.

segnaposto pasquali

shutterstock Di Yuganov Konstantin

segnaposto pasquali

www.pixabay.com

Decorare casa con i centrotavola pasquali

Per decorare casa durante la festività di Pasqua, niente è più adatto di un centro tavola fai da te in sala da pranzo. Occorrono vasi o vassoi e naturalmente fiori, frutta e verdura di stagione. Spazio alla creatività: è possibile inserire nastri, ovetti, ramoscelli e persino arricchire la composizione con dei ciuffi verdi d’erba appena raccolta (decorazioni tutte in accordo con lo stile dell’ambiente e con il tema pasquale). Il risultato finale sarà originale e sicuramente unico.

centrotavola pasquale

www.pixabay.com

centrotavola pasquale

shutterstock Di Andrew Haddon

Decorare casa con le ghirlande pasquali

Per decorare casa durante la festa di Pasqua, niente è più gioioso delle ghirlande. Si possono creare in tantissimi modi e decorare con quasi ogni tipo di addobbo, compresi, ad esempio, gli ovetti pasquali. Non solo, le ghirlande di Pasqua possono essere di diverse dimensioni: più piccole per finestre, mensole e credenze, più grandi da sistemare all’ingresso di casa. Sono allegre e facili da realizzare. Bisogna iniziare con il creare una base circolare intrecciando dei rami verdi (come quelli di ulivo) intorno ad un cerchio in fil di ferro. Tra i ramoscelli vanno inseriti fiori primaverili, come tulipani o margheritine di campo, e alla fine, dei nastrini colorati (attenzione a non pasticciare i colori: è importante seguire le nuance della tavola e dell’ambiente).

ghirlande pasquali

shutterstock Di ArtFamily

Le candele pasquali

La luce delle candele crea un’atmosfera speciale, assolutamente perfetta per la festività di Pasqua. Le candele illuminano l’ambiente con splendidi giochi di luce e colori. Anche qui, occorre molta fantasia nel realizzare o riciclare porta candele originali e di gusto. È possibile usare lanterne, gusci di uova e persino il servizio di bicchierini da liquore oppure un bicchiere pieno di riso o sabbia. L’effetto sarà esclusivo e molto raffinato.

I festoni pasquali

Tra le decorazioni che si possono appendere in casa, ci sono anche i festoni di Pasqua. È possibile realizzare con il cartoncino stampe di coniglietti, pulcini, ovetti, oppure creare dei pupazzetti ritagliati con il legno, da appendere con nastrini variopinti. Il pulcino, come l’uovo e l’albero di Pasqua, simboleggia la rinascita e la primavera; il coniglio è l’emblema della fertilità. Decorazioni queste, molto apprezzate dai più piccoli.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Lo shabby chic è diventato uno degli stili più amati decorare casa a Pasqua. È facile declinare gli addobbi pasquali seguendo le caratteristiche dello stile shabby. Innanzitutto molto bianco, rosa cipria e colori pastello. Inoltre, tanto uso di spago grezzo e di oggetti sverniciati. Per esempio, una gabbietta per uccelli in ferro battuto bianco, può essere utilizzata come porta uova di Pasqua. Il vimini può essere usato per realizzare ghirlande, da impreziosire con fiori freschi o nastri.
centrotavola pasquale

shutterstock Di almaje

centrotavola e ghirlande pasquali

shutterstock Di Little Hand Creations

Antonella Mangiaracina

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web