Orologi da parete: caratteristiche e collocazione

L’orologio è una presenza immancabile all’interno di ogni casa. Gli orologi sono un complemento d’arredo fondamentale e possono essere collocati in qualsiasi stanza all’interno di un’abitazione.

Orologi da parete: caratteristiche e collocazione. Trovare l’orologio da parete giusto per la propria casa vuol dire rintracciare tra le tante proposte presenti sul mercato, quello che riesca a dare personalità all’ambiente. Gli orologi da parete, in quanto complementi d’arredo, hanno una funzione decorativa oltre che pratica e, come un quadro o un qualsiasi altro oggetto, devono poter valorizzare una parete spoglia e anonima. Per questo gli orologi da parete devono sempre ben coniugarsi al resto dell’arredamento.

Orologi da parete: caratteristiche e collocazione

shutterstock Di archideaphoto

Orologi da parete: caratteristiche e collocazione

Che sia classico, moderno, minimal, piccolo, grande, di design o vintage, l’orologio deve essere posizionato al meglio e accordarsi allo stile della casa.

Caratteristiche degli orologi da parete

Gli orologi da parete possono avere forme e dimensioni diverse, purché quadrante e numeri siano abbastanza grandi da poter essere ben visibili. Un orologio da parete, infatti, deve poter leggersi anche in lontananza altrimenti sarebbe privato della sua funzione primaria. Gli orologi da parete sono alimentati da pile o digitali e necessariamente realizzati con materiali leggeri. Vetro, ferro battuto, materiali plastici sono i più utilizzati per questo tipo di complemento d’arredo.

Dove vanno collocati gli orologi da parete

Gli orologi da parete possono essere posizionati in ogni stanza della casa, dalla cucina al living, dalla camera da letto al bagno, purché si scelga il modello adatto per stile e dimensione. Funzionali e gradevoli alla vista, sono perfetti per valorizzare un ambiente con semplicità ed essenzialità. Naturalmente ogni ambiente è adatto ad ospitare una determinata tipologia di orologio. Gli orologi da cucina non sono assolutamente collocabili in una camera da letto o in una zona bagno e viceversa. Gli orologi da parete, in base alle dimensioni e al peso, possono essere appesi con dei semplici chiodi o con dei supporti più resistenti. Il muro su cui si posiziona un orologio da parete deve essere proporzionato alla grandezza del complemento d’arredo: abbastanza ampio per poterlo ospitare, ma non troppo per non farlo scomparire. Inoltre la posizione dell’orologio da parete deve essere facilmente raggiungibile con lo sguardo.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • “Sei preciso come un orologio svizzero!”. Una tipica frase per indicare una persona di una precisione maniacale. Gli svizzeri fanno della puntualità una delle loro caratteristiche principali. La motivazione di questa frase è da ricercare nello sviluppo industriale del Paese. Nel periodo del boom degli orologi la Svizzera aveva molti soldi da investire in questo settore, quindi poteva contare su meccanismi più precisi rispetto agli altri Paesi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web