Mobili salvaspazio per piccole abitazioni

Quando si ha poco spazio a disposizione si fa di necessità virtù

Il modo migliore consiste nello sfruttare al meglio lo spazio che si ha a disposizione, evitando di sprecarlo inutilmente, ma anche utilizzando mobili multifunzione e salvaspazio. In questo modo la casa permette di ottenere tutti i comfort di un’abitazione più grande, senza la necessità di ampliarla o di rinunciare a qualcosa.

I mobili salvaspazio per la camera da letto


Si tende a non pensarci, ma lo spazio realmente necessario in camera da letto è decisamente poco. È infatti sufficiente avere il posto in cui inserire un letto e un mobile per i vestiti, che sia un armadio o una cassettiera dipende poi dai casi o dalle preferenze del singolo. Spesso si tende ad avere armadi molto grandi, o addirittura stanze da utilizzare come cabine per riporre abiti, biancheria per la casa, accessori vari.

La cabina armadio giusta per ogni casa

Foto shutterstock

.

Ci sono però soluzioni che consentono di utilizzare lo spazio con intelligenza. Ad esempio utilizzare un letto matrimoniale sommier, vale a dire senza testiera e con contenitore al di sotto della rete, consente di reperire un ampio spazio da sfruttare. Per altro si tratta di spazio che con un letto tradizionale sarebbe del tutto impossibile da sfruttare; invece con un letto con contenitore lo si può usare per la biancheria del letto.

Letto matrimoniale sommier salvaspazio

.

I mobili salvaspazio in cucina e sala da pranzo


Anche in cucina e sala da pranzo si possono sfruttare mobili e soluzioni alternative, che consentono di utilizzare l’intera altezza delle pareti. Oggi sono disponibili mobili per la cucina che continuano fino al soffitto; si ottengono così vari ripiani in più all’interno dei mobili della cucina, perfetti per riporre tutti gli oggetti che si sfruttano solo occasionalmente.

Un tavolo rotondo o ovale è un’altra soluzione interessante, soprattutto nelle versioni allungabili. Questi tavoli consentono di mettere a tavola fino a 6-8 persone, pur occupando uno spazio minimo quando chiusi. Una vera comodità per chi ha una casa piccola, soprattutto se si correda il tavolo di alcune sedie pieghevoli. Quando non le si utilizza le si nasconde in uno sgabuzzino, o anche semplicemente dietro a una porta.

Pillole di interior design: il tavolo da cucina

Foto Shutterstock

.

Sfruttare gli spazi piccoli


Il segreto per trovare spazio in una casa piccola consiste anche nell’attivare la propria creatività. Ci sono molti spazi in casa che tendiamo a non sfruttare al meglio. Ad esempio molti bagni non sono arredati con mobili che possano consentire di contenere accessori e biancheria per la casa.

Eppure in commercio tali propose si trovano senza troppi problemi. In soggiorno, o anche in ingresso o in corridoio, si possono utilizzare le pareti, per appendere dei pensili contenitore, o anche delle mensole. In questi spazi si posizionano scatole di vario genere, libri o accessori per gli usi più disparati.

Come far sembrare il bagno di casa più grande

Foto shutterstock

.

Quando li si deve utilizzare basta una piccola scala per raggiungerli facilmente. Appendiabiti dietro alle porte, scarpiere che si nascondono al di sotto della finestra, o anche sul ballatoio delle scale, tutte queste soluzioni consentono anche a chi ha una piccola casa di trovare un giusto spazio per qualsiasi oggetto possieda, senza rinunciare a nulla.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Per aumentare  percettivamente lo spazio ci sono tanti piccoli trucchi che si possono utilizzare. Gli interior designer consigliano, ad esempio, di utilizzare colori chiari anche per i mobili,  le decorazioni e i tessili. Di inserire come  arredo specchi, soprattutto nelle zone più buie della casa, come gli ingressi e i corridoi. Usare mobili compatti e funzionali, con contenitori a scomparsa. Utilizzare lo spazio in verticale più che in orizzontale, lasciando il  più possibile libero il centro della stanza.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Written by