Come la casa, anche un ufficio può essere trasformato in un ambiente eco sostenibile.

Per tante aziende avere un ufficio sostenibile non è più una scelta facoltativa ma un traguardo necessario da raggiungere. Attraverso piccoli accorgimenti e un po’ di attenzione da parte dei dipendenti, un ufficio può diventare un luogo green. La sensibilizzazione verso tematiche ambientali, la realizzazione e il mantenimento di un ufficio eco sostenibile rientra oggigiorno nelle responsabilità di un’impresa efficiente e consapevole. La scelta di applicare comportamenti ecologici e responsabili all’interno di un ufficio, migliora le condizioni ambientali ed incrementa la produttività dell’impresa.

L’ufficio ecosostenibile

shutterstock Di Who is Danny

Come realizzare un ufficio sostenibile

1. Isolamento termico

L’isolamento termico è fondamentale in un ufficio sostenibile. Un ambiente ben isolato (grazie a materiali come la fibra di legno, la cellulosa e il polistirene) mantiene una temperatura uniforme offrendo condizioni di lavoro ottimali. Questo influirà in modo positivo sulle spese per la climatizzazione e sul risparmio di energia.

2. Finestre smart

Le finestre di vetro commutabili sono essenziali per il risparmio energetico. In base alle necessità, con un semplice pulsante, il vetro commutabile può diventare opaco o trasparente senza alterare la luminosità della stanza. Così, tali finestre possono fornire luce e calore in base all’opacità del vetro influendo positivamente sui consumi per il riscaldamento e per l’illuminazione.

3. Illuminazione green

Circa il 25% dei costi di un’azienda sono connessi all’illuminazione. La soluzione migliore naturalmente è quella di sfruttare al meglio la luce naturale prediligendo per esempio finestre di grande formato (magari in vetro commutabile come detto prima). Nel caso della luce artificiale, risulta fondamentale la scelta di lampade LED o OLED. Le prime consumano fino a dieci volte meno delle lampadine tradizionali e durano molto più a lungo. Le seconde (dal prezzo ben più alto) sfruttano una tecnologia ancora più avanzata e garantiscono risultati superiori.

Vivere la casa: illuminazione interna e comfort visivo

4. Materiali riciclati

Gli arredi di un ufficio sostenibile possono essere realizzati in resina riciclata, sughero e tessuti naturali. Mobili ad impatto zero dal design unico ed originale che trasformano l’ambiente di lavoro in un luogo più salutare.

Comportamenti ecologici e responsabili

  1. Limitare l’uso di acqua abbassando la portata di rubinetti e servizi igienici.
  2. Stampare su carta solo documenti indispensabili (naturalmente su carta riciclata).
  3. Non utilizzare plastica monouso durante la pausa pranzo: portare invece le stoviglie da casa.
  4. Scegliere i dispositivi digitali per memorizzare gli appuntamenti. Questo farà risparmiare molta carta.
  5. Spegnere le apparecchiature e le luci quando non occorrono. Questo farà risparmiare annualmente più del 20% in costi energetici.
  6. Pulire con detergenti biodegradabili ed ecosostenibili per ridurre l’impatto ambientale.
  7. Limitare l’uso del riscaldamento e dell’aria condizionata. Il riscaldamento è una delle maggiori spese di gestione di un’azienda nonché una delle principali cause di inquinamento. L’utilizzo dell’aria condizionata nei mesi più caldi incide sensibilmente sul surriscaldamento globale.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Il Green Office Day è un’iniziativa nata ad opera di un gruppo di dipendenti. Dedicato alla sostenibilità ambientale nei luoghi di lavoro, il Green Office Day punta alla promozione di comportamenti rispettosi dell’ambiente negli uffici, luoghi in cui molte persone trascorrono quasi l’intera giornata, dunque è alto il rischio degli sprechi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web