La Milano Design Week in pillole. Day 1

DAY 1: La Milano design week

Da domani ha inizio la Milano Design Week, la più importante settimana dedicata al design. In questa settimana Milano trabocca di persone ed eventi, tutto il mondo del design si ritrova qui. Un’importante occasione per le aziende per presentare nuovi prodotti, una vetrina per i progettisti e una preziosa opportunità per arredatori, architetti e negozi per conoscere le nuove tendenze su mobile e complemento. Questa settimana vi racconterò la mia Milano Design Week in pillole.

Il Salone del Mobile

Tutto nasce dal Salone del Mobile, storica fiera che vede come protagonista il mobile. Negli anni questo appuntamento si è trasformando, da semplice fiera è diventata un’esperienza globale, un sistema di connessioni, creatività e innovazione. Con un occhio sempre attento ai giovani e al futuro grazie al SaloneSatellite che da oltre vent’anni seleziona i giovani creativi che arrivano da tutto il mondo per presentare le proprie creazioni. E gli appuntamenti biennali Euroluce e Workplace3.0. Al suo debutto quest’anno anche S.Project che si propone come uno spazio trasversale, dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni.


I numeri del Salone del Mobile

  • 205.000 mq di superficie netta espositiva
  • oltre trecentomila persone coinvolte tra imprenditori, giornalisti, collezionisti, intellettuali, critici, designer, architetti, creativi o anche solo appassionati
  • visitatori in arrivo da più di 160 Paesi
  • 2.350 aziende che presentano proposte di arredo, dal classico al contemporaneo.
  • il 34% delle aziende straniere
  • 550 i designer e neo-laureandi di scuole internazionali al SaloneSatellite
  • oltre 5.000 giornalisti da tutto il mondo

 

Ventura Centrale
shutterstock_Paolo Bona

Il Fuorisalone

E poi il Fuorisalone, ossia tutto quello che succede fuori dai confini della fiera. La città si trasforma in uno spazio liquido, interi quartieri sono coinvolti e si trasformano per far vivere esperienze legate al design. Momenti di incontro e condivisione, un’occasione unica per confrontarsi con colleghi e amici che arrivano da tutto il mondo e per vedere tutte le novità sul design toccando temi trasversali.

I distretti del design in città:

  • IN/BOVISA
  • Ventura Centrale
  • Lambrate Design District
  • Isola Design District
  • Porta Venezia in Design
  • Brera Design District
  • Università degli Studi di Milano
  • 5vie Art+Design
  • Zona Tortona

A questi da quest’anno si aggiunge il primo distretto diffuso DOS, Design Open’ Spaces che si sviluppa in diverse zone della città con l’obiettivo di riqualificare spazi dimenticati in collaborazione con il Comune di Milano e con il patrocinio del Politecnico di Milano – Scuola del Design.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il Salone del Mobile anticipa le commemorazioni cittadine per i 500 anni dalla morte di Leonardo con due grandi installazioni: AQUA, La visione di Leonardo all’interno della Conca dell’Incoronata, le cui porte lignee sono state progettate da Leonardo. Un’esperienza immersiva site specific ideata da Marco Balich e sviluppata insieme a Balich Worldwide Shows. Mentre in Fiera al padiglione 24 ci sarà l’installazione DE-SIGNO. per celebrare la cultura del design italiano prima e dopo Leonardo attraverso un suggestivo racconto del genio vinciano e del suo rapporto con il design italiano contemporaneo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it