Kelly Hoppen: la “Regina del Taupe”

Kelly Elaine Hoppen MBE* è una designer di interni britannica, autrice e imprenditrice.  Scopriamo le sue originali soluzioni di arredo visitando la sua stessa abitazione e scoprendo alcune delle realizzazioni che l’hanno resa celebre in tutto il mondo. 

Kelly Hoppen (kellyhoppeninteriors.com) è una professionista dell’arredo il cui stile unico, creativo e inesauribile le ha portato ad ottenere riconoscimenti internazionali di prestigio.  Il suo design è un mix informale di stile, lusso e semplicità: questo è anche il segreto del successo della sua gamma di accessori e oggetti di arredo da lei selezionati personalmente in tutto il mondo e venduti nel suo negozio di Londra.

Kelly Hoppen nasce il 28 luglio 1959 a Cape Town, in Sudafrica. Inizia la sua carriera come consulente di arredo a 16 anni, quando le venne data l’opportunità di progettare la cucina di un’amica di famiglia. Negli anni seguenti lavora per celebrità come David e Victoria Beckham e l’attore Martin Shaw. Continua per anni a progettare abitazioni  di lusso, yacht e jet di clienti privati, nonché progetti di compagnie commerciali come le cabine  della Lear Jet e della prima classe di British Arways, hotel e ristoranti.
Hoppen è nota per la sua palette a base neutra: proprio per questo è anche definita la “Regina del Taupe“. Il Taupe per lei è “il perfetto colore neutro: né troppo caldo ne troppo  freddo; non sciocca e non stanca mai; è armonioso, pacifico e Zen. Il perfetto antidoto  alla vita stressante e frenetica che conduciamo. Instilla in una stanza un profondo  senso di quiete che equilibra la nostra  vita”. (da “Lezioni di stile“)
“La mia filosofia – ama ripetere – è sempre rimasta la stessa. Si tratta di creare ambienti calmi ed equilibrati basati sulle culture orientali, cioè ordine e creazione di armonia. Il modo in cui le persone si sentono in uno spazio è importante quanto il loro aspetto; per avere successo devi possedere entrambi”.  

Siete curiosi di sapere come abbia arredato casa sua? Eccola in questo video. 

.
Alcuni dei progetti più recenti di Hoppen includono una collaborazione con Disney per celebrare il 90° anniversario di Topolino, un grattacielo residenziale di lusso a Taiwan  e  la nave da crociera Celebrity Edge per Celebrity Cruises
.
.
È autrice di nove libri per i quali ha ricevuto consensi e riconoscimenti dalla critica. Il suo primo è East Meets West, che è stato pubblicato nel 1997. novembre 2013, Hoppen ha pubblicato Kelly Hoppen Design Masterclass – How to Achieve the Home of your Dreams.
.

Nel 2012, Vogue la inserisce  nella lista delle 100 donne più ispiratrici al mondo. Lancia il suo primo negozio di e-commerce nel 2014 con una gamma di accessori per interni da lei progettati.  Nel 2015  The Telegraph la incorona “Britain’s most influential interior designers”. E nel 2017, Evening Standard la include nella lista delle persone più influenti di Londra.  Inoltre è inserita dalla società britannica Richtopia al numero 35 nell’elenco dei 100 imprenditori britannici più influenti.
.

Alcune Regole di Stile di Kelly Hoppen

  • Un mobile che vi permetta di esporre una serie di oggetti o una collezione di qualche tipo crea  un eccellente punto focale in una stanza , soprattutto  in  mancanza di un cambino o di un altro elemento di rilevanza architettonica.
  • In una stanza grande occorrono oggetti grandi che riempiano lo spazio facendolo sembrare più intimo
  • In una stanza piccola, introducete oggetti di grandi dimensioni che ingannino l’occhio facendo apparire l’ambiente più spazioso  di quanto non sia. I piccoli oggetti faranno apparire più piccoli ambienti modesti.
  • Oggetti  di diversi dimensioni nella stessa stanza dovrebbero essere legati dal colore o dal materiale.

*MBE è una abbreviazione per  “Member of the Order of the British Empire”.

La Foto in alto in questo articolo è di Featureflash Photo Agency su Shutterstock

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it